11°

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché elogio la sanità pubblica

Perché elogio la sanità pubblica

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
9

Egregio signor Michele Brambilla, complimenti a nome mio e dei Medici che rappresento, per il sentito e "veritiero" articolo da Lei scritto. Ringrazio anche perché questo pubblico riconoscimento può dare forza al Medico, che lotta contro la malattia ben oltre il "puro denso del dovere" e spesso vede la più totale incomprensione del significato dei propri sforzi. Grazie ancora.

Antonio Slawitz
(Presidente SNAMI Parma e Vice Presidente SNAMI Regionale)

Grazie Direttore per il suo editoriale di domenica. Dà coraggio e aiuta ad andare avanti.  Buona giornata

Dr.ssa Nunziata D'Abbiero
(Direttore U.O.C. di Radioterapia Oncologica Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma)

Tra i tanti messaggi di ringraziamento che ho ricevuto per l’editoriale di domenica, pubblico queste due lettere: una di un sindacato, l’altra di un medico ospedaliero. Chi mi conosce, sapendomi grande ipocondriaco, penserà che ho parlato bene del sistema sanitario per tenermi buoni coloro che prima o poi mi avranno in cura. Ma non è così. Intanto, perché un vero ipocondriaco i medici cerca di tenerli il più possibile alla larga ed evita accuratamente di fare esami, perché l’attesa dell’esito, per un ansioso, è terribile. E poi perché, come diceva Montanelli, entrare in un ospedale è un po’ come entrare in questura: qualcosa per trattenerti lo trovano sempre.
Ma ogni tentativo di fuga è inutile: presto o tardi, dei medici abbiamo tutti bisogno. E ogni volta che è capitato a me, davvero ho sempre sperimentato ciò che ho scritto nell’editoriale: professionalità e umanità. E tutto gratis – eccetto magari, ma solo a volte, qualche ticket – a differenza di ciò che accade in molte altre parti del mondo.
Per questo non sopporto più il cliché sulla “malasanità”, con il quale settimanalmente, per non dire quotidianamente, noi dei media raffiguriamo la nostra assistenza medica ospedaliera. La quale invece non è solo, ripeto, fra le migliori del mondo, ma è opera di medici e infermieri che, per quel che guadagnano, avrebbero tutto l’interesse a fare altro.
Vorrei che questa eccellenza fosse ben chiara a tutti, insieme con due concetti. Il primo è che la medicina non è una scienza esatta, e sbaglia chi pretende l’infallibilità nelle diagnosi e nelle terapie. Il secondo è che il ritornello sulla “malasanità” fa parte di quel vizio tipicamente italiano che è l’autodiffamazione: siamo zoppicanti in tante cose, ma nel farci del male da soli siamo bravissimi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    13 Ottobre @ 11.33

    Gentile redazine volevo fare leggere la risposta del direttore riguardante la legalizzazione delle droghe leggere e della prostituzione comparsa ieri mattina per poche ore sullla pagina online e poi scomparsa,siccome non riesco a trovarla potete mandarmi il link gentilmente.

    Rispondi

    • 13 Ottobre @ 12.29

      (Dalla redazione) In effetti manca un link in home per arrivare alla rubrica. Lo faremo presto. Intanto eccolo: http://www.gazzettadiparma.it/lettere/news/382971/quelli-che-comprano-la-vita-degli-altri.html

      Rispondi

  • Ivo

    12 Ottobre @ 20.04

    Sistemi sanitari Europei EHCI , 16 marzo 2015, 27 gennaio 2015 ( repubblica ) Maurizio paganelli L italia non migliora, secondo l istituto di statistica europea EHCI, anzi peggiora 21 posto . Se poi vi volete affidare a Bloomberg e le sue classifiche e parametri sul cibo , be allora .., nn sembra così difficile la ricerca

    Rispondi

    • Vercingetorige

      13 Ottobre @ 11.45

      L' "Extensible Host Controller Interface" (EHCI) , è è una specifica interfaccia per computer che definisce una descrizione a livello di registro di un controller host per Universal Serial Bus (USB), che è in grado di interfacciarsi con 1.x USB, 2.0, 3.x dispositivi compatibili . Se poi lei ritiene che , in materia medica , sia più attendibile dell' Organizzazione Mondiale della Sanità..............

      Rispondi

      • 13 Ottobre @ 12.34

        (Dalla redazione) A volte ci sono acronimi doppi. ;-) L'EHCI è anche un'importante studio comparato sui sistemi sanitari europei (in effetti la statistica meno favorevole tra quelle pubblicate sul SSN italiano): http://www.healthpowerhouse.com/en/news/euro-health-consumer-index-2015/

        Rispondi

    • 12 Ottobre @ 20.20

      (Dalla redazione) ha citato la classifica più sfavorevole all'Italia. Forse considerando anche le altre - tra cui quella dell'OMS - forse avrebbe un quadro meno pessimistico.

      Rispondi

  • Ivo

    12 Ottobre @ 18.32

    Quanto vorrei diventare io giornalista per un giorno, e riportare le "mie " interviste , ad operatori, medici , e pazienti ( ne ho di amici ) comunque la potenza di internet e quella di fare delle ricerche , e guardare in che posizione siamo a livello "europeo" solo 21 posto ultima ricerca europea che tiene conto di diversi fattori ) figurati a livello mondiale !! )

    Rispondi

    • Vercingetorige

      12 Ottobre @ 18.55

      Secondo posto nel mondo , dietro alla Francia , secondo l' Organizzazione Mondiale della Sanità , e scusi se è poco !

      Rispondi

    • 12 Ottobre @ 18.38

      (Dalla redazione) Citi la fonte (così si allena a fare il giornalista) ;-)

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

2commenti

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove sono

1commento

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

AUTOSTRADE

Scontro fra due camion: mattinata di disagi attorno a Bologna

SPAZIO

E' atterrata la Soyuz: l'astronauta Paolo Nespoli è tornato sulla Terra

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

Serie B

Ternana-Parma: le pagelle in dialetto Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS