10°

20°

IL DIRETTORE RISPONDE

Il buon senso c'è ma se ne sta nascosto

Michele Brambilla

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
3

Gentilissimo direttore,
viviamo di luoghi comuni, mai province o regioni, per fortuna. E se un luogo comune capita tra le mani di un fanatico, sono guai, specie se fondatore di qualche partito o di una religione. La banalità è la lingua più diffusa nel mondo, ha un sapore che piace a chi non ha mai assaggiato altro. E le ovvietà, più sono sciocche, più sono ben accette.
Però, tra la semplicità, la leggerezza e la banalità ci corre una differenza abissale, che le persone insulse non possono capire. Per Hannah Arendt il Male è banale, Perlasca, invece, ha usato la banalità del Bene.
Dicono, ad esempio, che con la calma si fa tutto; non se hai ricevuto una comunicazione di sfratto immediato.
Gli uomini sono tutti str...; è vero, ma frequentano str... omologhe.
I soldi non fanno la felicità; vorrei fare una prova... Anche perché lo dicono solo gli straricchi.
L'età non conta, e difatti sei tu che conti gli anni, non essa.
L’importante è essere giovani dentro, dicono i reduci da chirurgia plastica.
L’importante è essere belli dentro, detto da scorfani orribili e da cozze baffute, segaligne e piatte.
L'importante è partecipare; non è vero, vogliamo tutti vincere, andiamo...
La vita è bella, perché è varia; non per chi sta seduto in carrozzina da decenni...
Le donne sono tutte putt...: detto da chi le cerca, nottetempo, solo sui bordi delle strade.
Non c’è più religione; no, ce ne sono fin troppe.
Non ci sono più le mezze stagioni; però, abbondano le mezze cartuccee, specie in politica e nel Parlamento nazionale, vedi...
Ognuno è padrone del proprio destino; cag...pazzesca, urlerebbe subito Fantozzi!
Ognuno ha ciò che si merita; altra stracag...!
Pertini è stato il miglior presidente. Anche quando si è affrettato a concedere la grazia ad un assassino di partigiani, come Mario Toffanin-Capitan Giacca?
E’ sempre più difficile fare il genitore; è perciò che non lo fa più nessuno, oggi.
Di mamma c’è ne una sola; non ora, con le nuove regole, ce ne potrebbero essere parecchie
Le donne non sanno guidare; dovreste vedere mia moglie!
Quest'auto era di un signore anziano, che la teneva sempre in garage: frase ritrita dei venditori di auto usate.
Il tempo cancella tutto; ma non per Equitalia e per l'Agenzia delle Entrate.
Quando sei adolescente, non sei né carne né pesce; però, figliolo, emani un sudore terrificante...
Oggi, se non hai un pezzo di carta...; lo dice chi, in un bagno pubblico, si accorge, troppo tardi, che è finito il rotolo della carta igienica.
Il latino ed il Liceo Classico ti aprono la mente; tutti gli altri diplomati, invece, sono dei somari e dei bovini?
I siciliani sono tutti mafiosi! No, sono i mafiosi ad essere, di solito, siciliani.
I genovesi sono tutti tirchi! Per esperienza personale, direi proprio di sì.
Quando fa caldo, l’importante è bere molto; e per chi è debole di vescica?
E ancora, si deve stare all’ombra o in casa, indossare cotone e lino, non uscire tra le 14 e le 16 e mangiare tanta frutta e verdura. Ma no, non ci avevo pensato...
Quando c’era Lui, i treni arrivavano in orario; sì, anche quelli che portavano gli ebrei ad Auschwitz.
Franco Bifani
Fidenza, 25 ottobre

Caro Bifani,
la sua divertente carrellata di luoghi comuni mi fa venire in mente un fatto di cronaca di cui parliamo anche sul giornale di oggi. E cioè la violenza carnale subìta a Parma, nel 2010, da una ragazza che proprio ieri ha testimoniato al processo accusando gli imputati. Intendiamoci: magari questi imputati sono innocenti e verranno assolti. Aspettiamo la sentenza. Ma nulla ci impedisce di osservare che, di fronte a fatti analoghi, si scatena di solito (e giustamente, ci mancherebbe altro) tutto un fronte di gruppi, associazioni, partiti eccetera per denunciare le violenze contro le donne. In questa vicenda, mai nulla. Perché? Forse perché gli imputati appartengono a un centro sociale, e i centri sociali godono - in Italia - di buona, buonissima stampa?
Caro Bifani, lei parla di luoghi comuni, e i luoghi comuni vanno a braccetto con il politicamente corretto. In una parola, con il conformismo. E allora aggiungo, ai suoi, questo aforisma: «Il buon senso c'era, ma se ne stava nascosto per paura del senso comune». Firmato: Alessandro Manzoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    30 Ottobre @ 22.38

    Ma quale prolisso!!!Leggerne di lettere così !Scriva sig. scriva!Leggerla è sempre un piacere, che si condivida o meno il suo pensiero...ma certo lei non potrà mai risultare noioso.

    Rispondi

  • Biffo

    30 Ottobre @ 16.37

    Bastet, ma sai che poi, quando vedo pubblicate le mie lettere, rimango basito per la loro prolissità? Grazie, comunque!

    Rispondi

  • Bastet

    30 Ottobre @ 12.26

    Che piacere leggerla, sig. Biffo!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

2commenti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

SERIE A

Napoli Inter 0-0. Andanovic para tutto

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL SALONE

Non solo Suv: Tokyo rilancia le sportive