10°

20°

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi aiuta veramente i più poveri

Michele Brambilla

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
0

Gentile Direttore,
grazie per la Sua risposta alla lettera di un lettore pubblicata sulla Gazzetta on line il 5 novembre scorso. Leggendo le Sue parole ho ritrovato in sintesi una delle ragioni profonde del nostro agire.
Sono ritornato da pochi giorni da un viaggio in Etiopia, una delle nostre 40 missioni nel mondo dove quotidianamente, grazie al sostegno di migliaia di benefattori, aiutiamo i bambini «a casa loro» nelle forme più semplici e immediate: istruzione, cibo, salute, affetti… Al di là dei bisogni primari tutto questo significa per loro una possibilità di futuro. E dunque una speranza di crescere e vivere nel proprio Paese.
I dati in nostro possesso ce lo confermano: tra le migliaia di bambini e ragazzi che sono inseriti nel nostro progetto di Sostegno a Distanza con Caritas Children sono pochissimi quelli che tentano la via della fuga in Europa.
E il motivo là è chiaro a tutti: «perché scappare e rischiare la vita se qualcuno mi aiuta a restare con dignità nel mio Paese?». Ognuno ha diritto a vivere nel proprio Paese, e a viverci con dignità. Ecco perché vedere alcuni ragazzi che con il tocco in testa, grazie al piccolo sostegno di tante persone semplici dell’Italia, raggiungono la laurea per restare a lavorare in Eritrea, Etiopia, Congo, Bangladesh… è ogni volta una emozione fortissima. Certo, questa non è “la” soluzione al problema dell’immigrazione. Ma è “una” soluzione che sappiamo essere concreta ed efficace, dati alla mano. Il merito va a tutti quegli italiani (molti anche nostri concittadini) che permettono questo.
Cordialità.
Don Matteo Visioli
Presidente Caritas Children Onlus
Parma, 6 novembre

Caro don Matteo Visioli,
la ringrazio per la sua lettera, che è la miglior risposta a tutti coloro che mi hanno accusato di essere leghista per aver detto che il modo migliore per aiutare i poveri del Terzo e Quarto Mondo è quello di aiutarli a casa loro. Io avevo scritto in modo chiaro che il mio riferimento non è Salvini, ma i missionari che hanno portato nel mondo dei derelitti le condizioni per un riscatto economico, sociale e umano. Ma non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire.
Certo che l’Occidente ha commesso anche molti errori ed orrori, nel periodo del colonialismo. Ma mettere sullo stesso piano gli speculatori e i missionari è una cosa che solo chi è in cattiva fede può fare.
Ormai mi sono convinto che “sparare” sui missionari è un comodo alibi morale che si prende chi preferisce non fare nulla e starsene qui, al comodo del nostro Occidente, a sputare sentenze e a pontificare sulla solidarietà. Lei, caro don Matteo, in poche parole ha spiegato perfettamente qual è la questione.
Io, di fronte ai missionari che sono andati a curare le piaghe del mondo, facendosene carico, mi tolgo il cappello. Se ci fosse più gente come loro, il problema dell’emigrazione di massa non esisterebbe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro