IL DIRETTORE RISPONDE

I mal di pancia? Vanno curati

Michele Brambilla

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
1

Cortese Direttore,
l'inattesa vittoria di Donald Trump ci ha sorpreso praticamente tutti. Compresi parecchi suoi colleghi. I quali, il giorno dopo, non trovano di meglio che motivare quanto avvenuto utilizzando il solito cliché del voto dato di pancia. Contrapponendolo a quel tanto voto di testa che avrebbe, quindi, caratterizzato invece l’elettore di Hillary Clinton. Trump sarà, per dirla alla Beppe Severgnini, che a questa schiera appartiene (…e tanto per far nomi!), «inadeguato, imbarazzante e imprevedibile» come scrive oggi sul Corriere della Sera, ma è pur sempre l'espressione di un voto democratico.
Non trova, però, che questo sottolineare di continuo il distinguo tra il votar “di pancia” ed il “di testa” più che “qualificare” gli elettori tra quelli di serie B o di serie A squalifichi l'imparzialità dei giornalisti che ne fanno uso e giustificazione?
Non sarebbe meglio rammentarsi che in democrazia il voto del più sempliciotto vale quanto quello del più saccentello?
È, questa, una regola che vale per tutti, anche se può poi far venire un comprensibile mal di pancia (… questo si!) allo sconfitto vincitore annunciato! È la democrazia bellezza! E, nel bene come nel male, nel giusto come nello sbagliato,  «... è la peggior forma di governo, eccezion fatta per tutte quelle forme che si sono sperimentate fino ad ora!».
Mario Taliani

Caro Taliani,
concordo pienamente con lei. S’è detto che votavano con la pancia quelli che votavano per la Lega e perfino quelli che votavano per Forza Italia; s’è detto che è un voto di pancia quello per Marine Le Pen, per la Brexit, per la destra nazionalista austriaca, per Grillo… E via dicendo.
Voto di pancia? Può darsi. Ma se c’è un mal di pancia, bisogna prenderne atto e curarlo, non far finta che non ci sia. Si può sostenere che la cura che certi soggetti politici, tipo Trump, propongono, sia sbagliata, emotiva e inadeguata: ma non si può continuare a chiudersi a riccio in un mondo che si autoproclama più colto e più perbene, disprezzando chi dissente e fingendo di non vedere troppe cose che non funzionano. Questo purtroppo è quello che succede in Occidente.
Per stare agli Usa, più che scandalizzarsi per la vittoria di Trump, bisognerebbe piuttosto interrogarsi sul perché gli americani hanno preferito uno così, in effetti piuttosto impresentabile, a una come Hillary Clinton. Gli scandalizzati potrebbero chiedersi, insomma, come mai l’America colta e perbene, l’America dei diritti, l’America dei migliori, ha candidato una come Hillary Clinton. Ma qui è meglio che mi fermi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    12 Novembre @ 11.33

    Io mi permetto di far presente che, anche tra coloro che votano di testa, ci sono parecchi che soffrono spesso di forti emicranie.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene,la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

maltempo

Emergenza elettricità: 8mila utenze isolate nel parmense

1commento

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

6commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

26commenti

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

fidenza

Coduro, 25 mici a rischio sfratto

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole