15°

29°

IL DIRETTORE RISPONDE

I mal di pancia? Vanno curati

Michele Brambilla

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
1

Cortese Direttore,
l'inattesa vittoria di Donald Trump ci ha sorpreso praticamente tutti. Compresi parecchi suoi colleghi. I quali, il giorno dopo, non trovano di meglio che motivare quanto avvenuto utilizzando il solito cliché del voto dato di pancia. Contrapponendolo a quel tanto voto di testa che avrebbe, quindi, caratterizzato invece l’elettore di Hillary Clinton. Trump sarà, per dirla alla Beppe Severgnini, che a questa schiera appartiene (…e tanto per far nomi!), «inadeguato, imbarazzante e imprevedibile» come scrive oggi sul Corriere della Sera, ma è pur sempre l'espressione di un voto democratico.
Non trova, però, che questo sottolineare di continuo il distinguo tra il votar “di pancia” ed il “di testa” più che “qualificare” gli elettori tra quelli di serie B o di serie A squalifichi l'imparzialità dei giornalisti che ne fanno uso e giustificazione?
Non sarebbe meglio rammentarsi che in democrazia il voto del più sempliciotto vale quanto quello del più saccentello?
È, questa, una regola che vale per tutti, anche se può poi far venire un comprensibile mal di pancia (… questo si!) allo sconfitto vincitore annunciato! È la democrazia bellezza! E, nel bene come nel male, nel giusto come nello sbagliato,  «... è la peggior forma di governo, eccezion fatta per tutte quelle forme che si sono sperimentate fino ad ora!».
Mario Taliani

Caro Taliani,
concordo pienamente con lei. S’è detto che votavano con la pancia quelli che votavano per la Lega e perfino quelli che votavano per Forza Italia; s’è detto che è un voto di pancia quello per Marine Le Pen, per la Brexit, per la destra nazionalista austriaca, per Grillo… E via dicendo.
Voto di pancia? Può darsi. Ma se c’è un mal di pancia, bisogna prenderne atto e curarlo, non far finta che non ci sia. Si può sostenere che la cura che certi soggetti politici, tipo Trump, propongono, sia sbagliata, emotiva e inadeguata: ma non si può continuare a chiudersi a riccio in un mondo che si autoproclama più colto e più perbene, disprezzando chi dissente e fingendo di non vedere troppe cose che non funzionano. Questo purtroppo è quello che succede in Occidente.
Per stare agli Usa, più che scandalizzarsi per la vittoria di Trump, bisognerebbe piuttosto interrogarsi sul perché gli americani hanno preferito uno così, in effetti piuttosto impresentabile, a una come Hillary Clinton. Gli scandalizzati potrebbero chiedersi, insomma, come mai l’America colta e perbene, l’America dei diritti, l’America dei migliori, ha candidato una come Hillary Clinton. Ma qui è meglio che mi fermi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    12 Novembre @ 11.33

    Io mi permetto di far presente che, anche tra coloro che votano di testa, ci sono parecchi che soffrono spesso di forti emicranie.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti