IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

Michele Brambilla

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
0

Signor direttore,
vien voglia di spegnere il televisore e non leggere più i giornali che ogni giorno riportano notizie di corruzione a tutti i livelli. Questo malgrado sempre nuove leggi per impedire e punire il fenomeno troppo diffuso. Il povero onesto cittadino - ce ne sono ancora molti - prova grande difficoltà a vivere rettamente in mezzo alla società. Oggi siamo al punto che la corruzione e il sesso sono divenuti parte dell'atmosfera che respiriamo
Troppo spesso prevale la morale privata dell' "io faccio come mi pare", sotto l'egida del nuovo dio denaro, ciò che in una società non ha senso.
Scriveva Indro Montanelli a proposito della decadenza della antica civiltà romana che essa visse fintanto che gli dei sorressero le deboli coscienze umane ma poi, col loro oblio e il benessere caddero inevitabilmente sotto l'urto di nuovi popoli più vitali. Mi pare che noi occidentali di oggi con l'abbandono del Dio cristiano -non osiamo più neppure collegarlo al Natale- con la totale sottomissione al dio denaro siamo in piena decadenza morale che i nuovi popoli sfrutteranno per vincerci. E' chiaro che dobbiamo cambiare non tanto sfornando nuove leggi (che tanto le aggireremo sempre) quanto interiormente, accettando una forma di vita più sobria, non schiava dei bisogni fittizi.
Ce la faremo? Ci è ancora possibile ancorare la nostra morale alla trascendenza?

Vittorio Barbieri

Caro Barbieri,

cominciamo con l’unica parte della sua lettera sulla quale non sono d’accordo: quella in cui lei invita a spegnere la televisione e a non leggere più i giornali. Eh no! Almeno Tv Parma e la Gazzetta di Parma le guardi e le legga ancora, dai!

Battute a parte, è vero che i media danno sempre molto risalto (spesso solo) alle cose che non vanno, e questo non rispecchia la realtà, perché la maggior parte degli amministratori pubblici è onesta, non corrotta, e spesso mette gran parte del suo tempo a disposizione della comunità (penso ai tanti sindaci di piccoli paesi) senza guadagnarci nulla, anzi rimettendoci.

Detto questo, è vero che l’Occidente oggi è sfibrato, non dalla crisi ma dal troppo benessere dei decenni scorsi, che ci ha portato a pensare solo in termini materialistici, e a dimenticarci delle cose più importanti. Però quello che lei dice è in fondo il messaggio di Papa Francesco, che invita appunto a pensare alla trascendenza e a vivere con maggiore sobrietà.
Quindi, guardiamo il bicchiere mezzo pieno: i tanti onesti che non fanno notizia, e un Papa che sta cercando di scuoterci dal torpore. Forse è anche un po’ di più di mezzo bicchiere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS