15°

28°

IL DIRETTORE RISPONDE

Quando c'era lui

Michele Brambilla

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
1

Signor direttore,
circa venti giorni fa ho inviato una lettera alla Gazzetta che non è stata pubblicata.
In questa lettera dicevo semplicemente che quando c'era Mussolini la mafia fu sconfitta, mentre ora la criminalità organizzata imperversa in tutta Italia.
Sulla causa della non pubblicazione di questa lettera, avanzo due ipotesi:
1-di quel periodo bisogna parlarne solo male
2-forse voi avete condiviso il pensiero di quell'individuo saputello che molto spesso scrive alla Gazzetta, affermando che non condivide la pubblicazione delle lettere intellettualmente non alla sua altezza.
Sperando nella pubblicazione cordialmente la saluto.

Gemello Merlo
Parma, 21 dicembre

Caro Merlo,
c'è una terza ipotesi: e cioè che quella lettera, fra le tante che riceviamo, mi sia sfuggita. Eccola qua, come vede.
Lei sospetta che di quel periodo, in Italia, si possa solo dire male. In questo, e glielo dico da non-fascista (anche perché sono nato un bel pezzo dopo la caduta del fascismo), lei non ha tutti i torti. Il fascismo è stato una dittatura, e come tale condannabile; una dittatura dagli esiti pessimi, che ha trascinato l'Italia in una guerra disastrosa. Ma che durante il fascismo non sia stato fatto nulla di buono, è una vulgata che si è imposta in Italia per almeno trent'anni. Quando uno storico non sospettabile di simpatie fasciste, Renzo De Felice, provò a dire questa ovvietà, e cioè che il fascismo ha fatto anche alcune cose positive e ha goduto a lungo del consenso di gran parte degli italiani, fu scomunicato da tutta l'Intellighenzia (inutile aggiungere "di sinistra": in Italia, di Intellighenzia, esiste solo quella).
Quindi: non so se davvero Mussolini sconfisse la mafia. So solo che sarebbe ora di parlare di quel periodo con un po' di distacco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    25 Dicembre @ 18.58

    Non è affatto vero che. sotto il fascismo, la mafia venisse debellata. Il famoso Prefetto di Ferro, Cesare Mori, poté operare contro di essa fino a che si trattava di pesciolini piccoli; quando cominciò a rompere le scatole ai boss, venne allontanato e promosso Senatore,secondo il principio "Promoveatur ut amoveatur". Dopodioché, tutti i boss mafiosi non fecero altro che entrare a far parte delle alte gerarchie del fascismo, abilmente camuffandosi in orbace e continuando i loro crimini, come e più di prima.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti