12°

19°

IL DIRETTORE RISPONDE

Quando c'era lui

Michele Brambilla

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
1

Signor direttore,
circa venti giorni fa ho inviato una lettera alla Gazzetta che non è stata pubblicata.
In questa lettera dicevo semplicemente che quando c'era Mussolini la mafia fu sconfitta, mentre ora la criminalità organizzata imperversa in tutta Italia.
Sulla causa della non pubblicazione di questa lettera, avanzo due ipotesi:
1-di quel periodo bisogna parlarne solo male
2-forse voi avete condiviso il pensiero di quell'individuo saputello che molto spesso scrive alla Gazzetta, affermando che non condivide la pubblicazione delle lettere intellettualmente non alla sua altezza.
Sperando nella pubblicazione cordialmente la saluto.

Gemello Merlo
Parma, 21 dicembre

Caro Merlo,
c'è una terza ipotesi: e cioè che quella lettera, fra le tante che riceviamo, mi sia sfuggita. Eccola qua, come vede.
Lei sospetta che di quel periodo, in Italia, si possa solo dire male. In questo, e glielo dico da non-fascista (anche perché sono nato un bel pezzo dopo la caduta del fascismo), lei non ha tutti i torti. Il fascismo è stato una dittatura, e come tale condannabile; una dittatura dagli esiti pessimi, che ha trascinato l'Italia in una guerra disastrosa. Ma che durante il fascismo non sia stato fatto nulla di buono, è una vulgata che si è imposta in Italia per almeno trent'anni. Quando uno storico non sospettabile di simpatie fasciste, Renzo De Felice, provò a dire questa ovvietà, e cioè che il fascismo ha fatto anche alcune cose positive e ha goduto a lungo del consenso di gran parte degli italiani, fu scomunicato da tutta l'Intellighenzia (inutile aggiungere "di sinistra": in Italia, di Intellighenzia, esiste solo quella).
Quindi: non so se davvero Mussolini sconfisse la mafia. So solo che sarebbe ora di parlare di quel periodo con un po' di distacco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    25 Dicembre @ 18.58

    Non è affatto vero che. sotto il fascismo, la mafia venisse debellata. Il famoso Prefetto di Ferro, Cesare Mori, poté operare contro di essa fino a che si trattava di pesciolini piccoli; quando cominciò a rompere le scatole ai boss, venne allontanato e promosso Senatore,secondo il principio "Promoveatur ut amoveatur". Dopodioché, tutti i boss mafiosi non fecero altro che entrare a far parte delle alte gerarchie del fascismo, abilmente camuffandosi in orbace e continuando i loro crimini, come e più di prima.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

AVEVA SOLO 48 ANNI

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa

Calcio

Parma, tre punti d'oro

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va