20°

33°

IL DIRETTORE RISPONDE

Ma perché la sera c'è il deserto?

Michele Brambilla

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
12

Egregio direttore,
transitando sotto i portici della Pilotta ho subìto un tentativo di rapina, ma mi sono opposto e grazie all'arrivo di alcuni passanti ho evitato il peggio.
Sulla sicurezza e sul degrado ambientale si è discusso varie volte, ma chi dovrebbe interessarsene ha continuato a fare orecchie da mercante, declinando ogni responsabilità.
Credo che sia giunta l'ora di dire basta con il buonismo e di ridare lustro alla nostra città, in quanto non merita la situazione attuale.
Massimo Bonaccini

Sulla sicurezza si è detto e scritto molto, è uno dei temi che più stanno a cuore ai parmigiani in questi ultimi anni (anche a giudicare dalle lettere che riceviamo), tanto che sarà senz'altro uno degli argomenti caldi dell'ormai imminente campagna elettorale.
Non ho ricette, ovviamente, ma una cosa - da non parmigiano che vive qui da poco più di un anno - mi sento di chiedere: perché il centro di Parma, la sera, è così deserto? Così buio? Così abbandonato?
Il nostro lettore parla della Pilotta; ma lo stesso si potrebbe dire anche per piazza Duomo e per le vie attorno, per via Repubblica (almeno per un bel tratto), per via Garibaldi, per via Verdi. Anche in certe zone non centrali ma di prestigio, come la Cittadella, la sera non si vede in giro anima viva. Dopo il “barino” di via Solferino, non c'è più nessuno. Solo in via Farini e in via D'Azeglio, nei giorni della movida, c'è vita; e poi è viva, la sera, la zona del Barilla Center. Per il resto, ripeto, deserto; e deserto vuol dire campo aperto per le peggiori frequentazioni.
Credo sia una questione che non riguarda solo la pubblica amministrazione, ma anche i privati. Pensiamoci bene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • james

    13 Gennaio @ 12.16

    "e deserto vuol dire campo aperto per le peggiori frequentazioni. " ammissione di sconfitta della legalità?

    Rispondi

  • Flux21

    12 Gennaio @ 19.03

    La cosiddetta movida di Strada D'Azeglio è uno dei fattori di degrado; andate a dare un'occhiata a chi frequenta alcuni locali: non sono certo gli ubriachi o chi alle 2 di notte compra birra e urina nei borghi o il parcheggio selvaggio e il marciume notturno che riqualificano una Strada... anzi: la fanno morire! La gente... di sera, dovrebbe poter riposare perché il giorno dopo va a lavorare! La desertificazione del centro ha molte cause: quali lo spostamento del commercio e dei luoghi di aggregazione fuori dal centro storico e, soprattutto, il fatto che migliaia di parmigiani siano andati ad abitare in periferia!!! Ma nessuno vede le migliaia di case e appartamenti costruiti fuori dal centro della citta e nei comuni vicini in questi anni??? Anche a Parma si è preferita questa strada invece che investire sulla riqualificazione del centro storico! Se si volesse dare un futuro al centro di Parma, si cominci a modificare il pgt e a ridurre le enormi aree fabbricabili in periferia!!

    Rispondi

  • jeffroy

    12 Gennaio @ 12.47

    caro bravo e diligente e corretto e illuso concittadino che ha scritto questa lettera a un altro di quelli che che fanno orecchie d mercanti, si è accorto che anche l'informazione se ne frega di come sta andando la società ? due belle paroline scaricabarile o di rassicurante benaltrismo e lei capisce che tutto continua come da anni i politici italiani, e non solo, hanno deciso che deve andare. decadenti saluti

    Rispondi

  • Parmigiano X

    12 Gennaio @ 10.14

    godetevi le leggi anti movida

    Rispondi

  • Berta

    12 Gennaio @ 09.33

    Rientrando dalla stazione ferroviaria verso Piazzale Pablo alle 22 di martedì, percorrendo v.le Piacenza in taxi pur trattandosi di 400m perché non soffro di istinti suicidi, mi sono messa a contare: 15 africani di colore, 3 uomini di carnagione più chiara di cui ignoro le origini, e nessuna donna. Ah no, mi correggo, una prostituta di colore davanti al supermercato conad (dietro mi spiace ma non ho fatto in tempo a controllare). Le 10 di sera e sembravano le tre di notte nella banlieau parigina.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Fra emozioni e record: paracadutisti si lanciano da 4.500 metri nei cieli emiliani

REGGIO EMILIA

Fra emozioni e record: paracadutisti si lanciano da 4.500 metri nei cieli emiliani Foto

Ecco i tormentoni dell'estate, Despacito al primo posto

musica

Ecco i tormentoni dell'estate raccontati da Simonetta Collini Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

gaione

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

1commento

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

3commenti

tg parma

Identificato l'aggressore che ha colpito un 47enne a forbiciate Video

VARANO

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'azeglio: arrestato

6commenti

Inchiesta bollette

Luce, acqua e gas: storie di ordinaria vessazione

weekend

Feste campestri, cavalli e silent party: l'agenda del sabato

Testimonianze

Notte di paura per i parmigiani a Kos

autostrada

Frana tra il casello di Parma e il bivio A1-A15: rallentamenti

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

polizia municipale

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

Soragna

I residenti contrari all'arrivo dei profughi

2commenti

Fortuna

Fidentino gratta e vince 100 mila euro

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

8commenti

Noceto

Quella croce che protegge la valle di Cella

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

il caso

E il Comune di Sesto riceve la fattura per la salma di Amri: 2.160 euro

3commenti

Terremoto

Scossa di magnitudo 3.6 fra Veneto e Lombardia

SPORT

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

salsomaggiore

Un mondo di spaventapasseri: Case Giarone in festa Foto

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up