19°

serie A

Milan verso il Parma fra contestazione e polemiche

Recuperato Balotelli, che però è nel mirino degli Ultras, che attaccano anche Galliani

Milan verso il Parma fra contestazione e polemiche
0

La squadra - Allenamento pomeridiano per il Milan che continua la preparazione in vista del match di domenica contro il Parma, in programma a San Siro alle ore 15. Presente in gruppo Balotelli, che ha smaltito il problema muscolare all’adduttore: la punta domenica ci sarà, e domani nella rifinitura Seedorf deciderà se schierare dal primo minuto lui o Pazzini. Il tecnico rossonero, come ieri, ha voluto parlare alla squadra prima di iniziare la seduta: sarà importante per il Milan riprendere confidenza con la vittoria, fondamentale visto l’obiettivo dichiarato dell’Europa League. Il tecnico olandese cambierà qualche giocatore rispetto a Madrid, soprattutto in difesa: Abate confermato a destra al posto dello squalificato De Sciglio, mentre al centro Mexes potrebbe far rifiatare Rami. A sinistra ballottaggio Constant-Emanuelson, con il primo leggermente favorito. In mediana, rientra Montolivo che giocherà con una tra De Jong e Muntari: il ghanese è in netto vantaggio. Torna dal primo minuto Honda, bisognoso di giocare: il giapponese sarà schierato al fianco di Kakà e uno tra Poli e Taarabt. Domani Seedorf interverrà in conferenza stampa alle ore 12:45, mentre la rifinitura è fissata per le ore 15. Probabile formazione (4-2-3-1): Abbiati; Abate, Mexes, Bonera, Constant; Montolivo, Muntari; Honda, Poli, Kakà; Pazzin

La contestazione degli Ultras - Tifosi del Milan in rivolta. Dura presa di posizione in una nota pubblicata sul proprio sito da parte degli ultras rossoneri della Curva Sud dal titolo "Adesso basta!". Dopo il tracollo in Champions, "ora abbiamo deciso che la pazienza è finita e abbiamo individuato quelli che, secondo il nostro parere di tifosi innamorati, sono i punti cruciali che portano il nostro Milan a questa pessima situazione". Il primo è l’acquisto di Matri, già contestato a suo tempo e difeso da Galliani, la cui risposta ("non sono i tifosi a fare mercato e chi protesta è solo una piccola minoranza") viene riportata nel comunicato di oggi. "I fatti parlano chiaro, Matri a gennaio è stato ceduto per la sua inutilità, e ancora più inutili movimenti di mercato sono stati fatti (male) su difesa e centrocampo". Gli ultras rimproverano alla società di gestire male le risorse, contestano le mancate conferme di Ambrosini e Pirlo "a fronte poi di un ingaggio oneroso come quello di Honda due anni dopo. Troppi mezzi giocatori spacciati per campioni, troppi giocatori finiti che vengono portati al Milan solo perchè hanno un nome in grado di quietare la piazza. Oggi i risultati di questa politica scellerata sono davanti agli occhi di tutti, il Milan naviga a 37 punti dalla prima in classifica ed è fuori da tutto". Nel mirino c'è soprattutto Galliani, quel "qualcuno che invece di creare una rete di osservatori e un settore giovanile all’altezza era impegnato a fare affari con i soliti procuratori che ormai sembrano di casa in questa società". "La risposta a tutti i mali, dal 2007 a oggi, è sempre stata una: 'siamo il club più titolato al mondo'".
"E dietro a questa risposta si giustificavano insuccessi e cessioni eccellenti, si costruivano squadre fatte di giocatori strapagati malgrado il dubbio valore, si faceva beffa di chi per questi insuccessi soffriva davvero, i tifosi del Milan". Per gli ultras della curva sud la rosa attuale è "composta da pochi seri professionisti, attorniati da una schiera di strapagati inutili giocatori, che hanno come primo pensiero quello di mettere foto da idioti sui social network e di prenotare un tavolo per la bella serata in discoteca". Il riferimento non è esplicito ma nel mirino c'è Balotelli anche perchè, tra i giocatori da prendere a esempio, non viene citato. "Simili sterili personaggi, che si sentono forse grandi campioni, ma che in campo poi dimostrano di valere poco o nulla, è il caso che decidano di cambiare aria, e di lasciare con un minimo di dignità questa squadra". "Auspichiamo che il nuovo mister Seedorf prenda seri provvedimenti contro questi elementi che non hanno più alcuna giustificazione", chiudono gli ultras, annunciando una protesta in occasione di Milan-Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Parma

Grave un pedone investito alla Crocetta

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

2commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

TREVISO

19enne uccide la ex: era incinta di sei mesi

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano