10°

20°

serie A

Milan verso il Parma fra contestazione e polemiche

Recuperato Balotelli, che però è nel mirino degli Ultras, che attaccano anche Galliani

Milan verso il Parma fra contestazione e polemiche
0

La squadra - Allenamento pomeridiano per il Milan che continua la preparazione in vista del match di domenica contro il Parma, in programma a San Siro alle ore 15. Presente in gruppo Balotelli, che ha smaltito il problema muscolare all’adduttore: la punta domenica ci sarà, e domani nella rifinitura Seedorf deciderà se schierare dal primo minuto lui o Pazzini. Il tecnico rossonero, come ieri, ha voluto parlare alla squadra prima di iniziare la seduta: sarà importante per il Milan riprendere confidenza con la vittoria, fondamentale visto l’obiettivo dichiarato dell’Europa League. Il tecnico olandese cambierà qualche giocatore rispetto a Madrid, soprattutto in difesa: Abate confermato a destra al posto dello squalificato De Sciglio, mentre al centro Mexes potrebbe far rifiatare Rami. A sinistra ballottaggio Constant-Emanuelson, con il primo leggermente favorito. In mediana, rientra Montolivo che giocherà con una tra De Jong e Muntari: il ghanese è in netto vantaggio. Torna dal primo minuto Honda, bisognoso di giocare: il giapponese sarà schierato al fianco di Kakà e uno tra Poli e Taarabt. Domani Seedorf interverrà in conferenza stampa alle ore 12:45, mentre la rifinitura è fissata per le ore 15. Probabile formazione (4-2-3-1): Abbiati; Abate, Mexes, Bonera, Constant; Montolivo, Muntari; Honda, Poli, Kakà; Pazzin

La contestazione degli Ultras - Tifosi del Milan in rivolta. Dura presa di posizione in una nota pubblicata sul proprio sito da parte degli ultras rossoneri della Curva Sud dal titolo "Adesso basta!". Dopo il tracollo in Champions, "ora abbiamo deciso che la pazienza è finita e abbiamo individuato quelli che, secondo il nostro parere di tifosi innamorati, sono i punti cruciali che portano il nostro Milan a questa pessima situazione". Il primo è l’acquisto di Matri, già contestato a suo tempo e difeso da Galliani, la cui risposta ("non sono i tifosi a fare mercato e chi protesta è solo una piccola minoranza") viene riportata nel comunicato di oggi. "I fatti parlano chiaro, Matri a gennaio è stato ceduto per la sua inutilità, e ancora più inutili movimenti di mercato sono stati fatti (male) su difesa e centrocampo". Gli ultras rimproverano alla società di gestire male le risorse, contestano le mancate conferme di Ambrosini e Pirlo "a fronte poi di un ingaggio oneroso come quello di Honda due anni dopo. Troppi mezzi giocatori spacciati per campioni, troppi giocatori finiti che vengono portati al Milan solo perchè hanno un nome in grado di quietare la piazza. Oggi i risultati di questa politica scellerata sono davanti agli occhi di tutti, il Milan naviga a 37 punti dalla prima in classifica ed è fuori da tutto". Nel mirino c'è soprattutto Galliani, quel "qualcuno che invece di creare una rete di osservatori e un settore giovanile all’altezza era impegnato a fare affari con i soliti procuratori che ormai sembrano di casa in questa società". "La risposta a tutti i mali, dal 2007 a oggi, è sempre stata una: 'siamo il club più titolato al mondo'".
"E dietro a questa risposta si giustificavano insuccessi e cessioni eccellenti, si costruivano squadre fatte di giocatori strapagati malgrado il dubbio valore, si faceva beffa di chi per questi insuccessi soffriva davvero, i tifosi del Milan". Per gli ultras della curva sud la rosa attuale è "composta da pochi seri professionisti, attorniati da una schiera di strapagati inutili giocatori, che hanno come primo pensiero quello di mettere foto da idioti sui social network e di prenotare un tavolo per la bella serata in discoteca". Il riferimento non è esplicito ma nel mirino c'è Balotelli anche perchè, tra i giocatori da prendere a esempio, non viene citato. "Simili sterili personaggi, che si sentono forse grandi campioni, ma che in campo poi dimostrano di valere poco o nulla, è il caso che decidano di cambiare aria, e di lasciare con un minimo di dignità questa squadra". "Auspichiamo che il nuovo mister Seedorf prenda seri provvedimenti contro questi elementi che non hanno più alcuna giustificazione", chiudono gli ultras, annunciando una protesta in occasione di Milan-Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Si rompe un tubo: strada allagata fra via Montebello e via Galimberti, traffico deviato

parma

Si rompe un tubo: strada allagata fra via Montebello e via Galimberti, traffico deviato Foto

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

1commento

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

Parma

Maltempo: allerta della protezione civile fino alle 18

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

1commento

Calcio

Parma in crisi, la parola ai tifosi

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

SACERDOTE

Da Tabiano alla Siberia, la storia di Don Ubaldo

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

10commenti

CREMONA

La grande commozione all'addio ad Alberto Quaini

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

maltempo

Torna la neve in Lombardia Video

Crisi

Alitalia, Lufthansa: "Nessuna intenzione di acquistarla"

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Eia, qualcuno ha visto Edward?

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

SPORT

CALCIO

Il Venezia vince la Coppa Italia di LegaPro. Inzaghi: "Ho vinto tanto, ora tocca ai miei ragazzi"

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling