-3°

il caso

La Cisa piena di buche: i sindaci scrivono all'Anas

Nella lettera viene denunciata la situazione di grave deterioramento della statale

La Cisa piena di buche: i sindaci scrivono all'Anas
0

FORNOVO - Percorrere la Statale della Cisa? Un Camel Trophy. Lo sanno bene i pendolari che ogni giorno, nel tratto compreso tra Berceto e la città, devono affrontare pochi o tanti chilometri della statale 62 della Cisa, in uno slalom tra buche e manto stradale devastato. E lo sanno coloro che hanno l'abitazione affacciata sull’importante arteria, grazie agli scossoni continui e alle vibrazioni causate dei mezzi pesanti che centrano l’asfalto a «gruviera». In diversi paesi i cittadini hanno raccolto firme su petizioni rivolte e consegnate all’Anas e alle istituzioni locali. A queste iniziative si aggiungono anche le sollecitazioni degli stessi Comuni interessati.
In questi giorni il sindaco Emanuela Grenti si è fatto promotore, con i colleghi dei comuni di Berceto, Luigi Lucchi, di Terenzo, Maria Cattani, di Collecchio, Paolo Bianchi, e di Parma, Federico Pizzarotti, di una lettera rivolta all’Anas Emilia Romagna e al prefetto di Parma, in quanto le risposte ricevute, attraverso i piccoli interventi ad oggi effettuati, non hanno soddisfatto il bisogno di manutenzione straordinaria di cui la strada necessita.
«A Fornovo - spiega Grenti - molte case del paese si affacciano sulla statale 62, le numerose buche, che ormai sono delle voragini, oltre a provocare vibrazioni dannose riducono notevolmente la qualità della vita delle persone. Abbiamo ricevuto numerose lettere di segnalazione, a più firme, da parte degli abitanti, sia di via Nazionale che di Riccò. Nelle corrispondenza precedente non avevamo scritto al prefetto e ci eravamo limitati a scrivere come Comune di Fornovo. Ora lo facciamo insieme agli altri Comuni. Ci riserviamo di intraprendere anche ulteriori azioni pur di arrivare ad ottenere risposte».
La lettera in oggetto denuncia quindi la situazione di grave deterioramento della statale 62 dal passo della Cisa a Parma, con la presenza di buche profonde che rappresentano un grave pericolo per chi transita.
«Dopo i ripetuti solleciti dei mesi scorsi - si legge nel testo - con i quali veniva chiesto un urgente intervento per eliminare i notevoli dissesti del manto stradale in molti tratti dell’importante snodo stradale, ci rispondete che farete fronte con i mezzi di ordinaria manutenzione. Riteniamo che i “mezzi dell’ordinaria manutenzione” non siamo idonei ad evitare i disagi e i pericoli della viabilità ma soprattutto a garantire l’incolumità di quanti percorrono ogni giorno, anzi proprio l’aumento continuo di traffico, anche quello pesante, che preferisce la statale all’autostrada per gli aumentati costi nonché il trasferimento di buona parte del trasporto pubblico locale dal ferro alla gomma, hanno peggiorato la situazione. Si invita l’Anas a voler adottare, in tempi brevi, tutti i provvedimenti del caso evitando le situazioni di pericolo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

1commento

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Integrazione con gli stranieri: per i ragazzi è facile

PGN

Integrazione con gli stranieri: per i ragazzi è facile

3commenti

Lealtrenotizie

Investita al Barilla Center donne di 70 anni. E' grave

Parma

Barilla Center: investita una 70enne Video

parma

Luminarie: il Comune ha speso 125mila euro

7commenti

LEGA PRO

Il Parma di D'Aversa debutta a Bolzano con il Sudtirol Diretta dalle 14,30

Autostrade

Incidente: code in A1 e in uscita a Fidenza  Tempo reale

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

5commenti

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

Inchiesta

E' emergenza truffe, anziani nel mirino: ecco le "trappole" più utilizzate

1commento

Parma

Atti vandalici al gattile

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

11commenti

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Politica

Pellacini: "Via D'Azeglio, sala giochi al posto del market?"

1commento

Sala Baganza

Festeggiano 50 anni di matrimonio aiutando la Casa della salute

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

1commento

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22 di ieri 

1commento

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Istat

Cinque famiglie su 100 non riescono a rispettare le scadenze di mutuo e affitto

TRAGEDIA

Scivolano in un dirupo: un morto e due feriti

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

SPORT

Basket

Melli show a Tel Aviv con 4 record

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video