10°

20°

vigatto

In un documentario gioie e dolori delle frazioni

Presentato il lavoro di Andrea Merusi realizzato con il contributo del circolo Pd «Mirka Polizzi»

In un documentario gioie e dolori delle frazioni
0

«In» e «out» delle frazioni sud. E’ tutto lì: l’orgoglio e le ferite del quartiere Vigatto che si tendono la mano nel documentario di Andrea Merusi.
«Abbiamo girato questo video per lanciare un appello al Comune e al resto della città: non dimenticate questo spicchio di Parma» - spiegano il regista e Ilaria Corradi neosegretaria del circolo Pd «Mirka Polizzi» che ha collaborato all'iniziativa. Nella carrellata generale spiccano croci e delizie dei sette paesi parte dell’ex circoscrizione: Alberi, Vigatto, Panocchia, Corcagnano, Carignano, Gaione e San Ruffino.
Dai mostri in cemento rimasti incompiuti alle porte della città, ai trasporti pubblici miraggio, dai rifiuti ai progetti mancati. Tutto questo partendo da un semplice presupposto: «A spasso nel quartiere Vigatto è anche un omaggio a questo territorio. Non dimentichiamo che si tratta di una zona bellissima e ricca di potenzialità, vogliamo rilanciarla e sensibilizzare l’amministrazione, i nostri consiglieri comunali, ma anche il resto di Parma» - spiegano i giovani democratici. Le questioni all’ordine del giorno sono calde: a cominciare dal necessario progetto di restyling della scuola elementare di Vigatto, che accoglie i figli dei paese, in stand-by da anni.
Poi c’è il degrado dell’area gioco bimbi all’ingresso del paese. Due giostre in croce danneggiate incastonate nel parco incolto e zeppo di rifiuti. Un’altra ombra scura incombe sullo storico mercato di piazza Indipendenza a Corcagnano, l’unico rionale che ogni sabato si fa sempre meno affollato. C’è poi la ferita aperta di Panocchia: la discarica a cielo aperto, rimasta pulita per meno di una settimana. I disagi vengono affrontati uno a uno durante il dibattito, a cui intervengono anche diversi consiglieri comunali del Pd. «Purtroppo il rischio sempre più pressante è che questa zona si trasformi in un enorme quartiere dormitorio - chiosano ancora Merusi e la Corradi - e sarebbe davvero un peccato per tutta la città».
Durante il confronto c’è spazio soprattutto per i giovani: importante è infatti il contributo dei ragazzi del blog www.catullo7.blogspot.it. Nicola Riccò, Fabio Vicini e Francesca Carboni, architetti under 30, hanno infatti affrontato uno studio approfondito su questo quartiere a circa 8 chilometri dalla città. Le parole chiave rimangono «confronto, proposte e sensibilizzazione - chiariscono ancora gli organizzatori -. Anche perché questo è un modo importante per raccogliere le esigenze degli abitanti e portarle all’attenzione del Comune». Una sorta di circoscrizione rivisitata dunque, ma con qualcosa in più: l’apporto dei giovani è fondamentale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport