24°

sociale

Quel sostegno prezioso per 1.500 famiglie

Ricevono indumenti e attrezzature per i propri bambini

Quel sostegno prezioso per 1.500 famiglie
0

Sono 1500 le famiglie con bambini che ricevono indumenti, attrezzature per la prima infanzia e, in alcun casi, anche alimenti per bambini, dal Centro di aiuto alla vita. Si tratta di uno dei numerosi servizi offerti dall’associazione, da sempre in prima linea nell’accoglienza delle donne in difficoltà con minori. La distribuzione avviene quattro volte a settimana grazie al lavoro di una ventina di volontari, ma soprattutto all’altruismo dei parmigiani.
«Il buon cuore dei parmigiani non sente la crisi - afferma la presidente Annamaria Montecchi -. Quotidianamente riceviamo passeggini, giochi e indumenti da privati, ma anche da scuole e associazioni che periodicamente promuovono raccolte tra i soci e gli alunni. La gente suona al nostro campanello a tutte le ore, 365 giorni l’anno, per lasciarci quello che non utilizza più». La presidente rivolge quindi un particolare ringraziamento ad alcune realtà particolarmente attive su questo fronte. «Desidero ringraziare l’associazione Kyu Shin do Kai - dichiara la Montecchi -, l’Istituto salesiano San Benedetto, il Lions club Maria Luigia, gli istituti La Salle e Sanvitale per il loro impegno nel promuovere raccolte dell’usato. Grazie a loro si realizza una forte sensibilizzazione dei giovani all’aiuto di chi ha bisogno e al riciclo di ciò che non si usa più».
Lo scorso anno sono stati distribuiti oltre 2 mila abiti per bambini da 0 a 12 anni, 277 kit per neonati e 237 tra carrozzine, passeggini, lettini e attrezzature varie per l’infanzia. «Sono più di dieci anni che portiamo avanti questo servizio - spiega la presidente - e nel corso del tempo le famiglie sono aumentate costantemente. Inizialmente erano soltanto stranieri, ora invece c’è anche una piccola percentuale di italiani». C’è chi chiede indumenti, ma non mancano anche le famiglie bisognose di alimenti per bambini.
«La gente che si rivolge a noi ha bisogno di tutto - osserva la Montecchi -, per questo offriamo un servizio su appuntamento, anticipato da un colloquio con l’assistente sociale, che verifica i reali bisogni della famiglia». Nella maggior parte dei casi si tratta di nuclei con più figli e redditi molto bassi. «Chi ha neonati - prosegue - ha diritto a un appuntamento ogni quattro mesi, mentre le altre famiglie vengono ricevute in media due volte l’anno».
Il servizio offerto dal Centro di aiuto alla vita non è solo la distribuzione di cibo e indumenti. «È un momento di incontro e colloquio - aggiunge la vicepresidente Maria Bertoluzzi -. Si cerca di creare un rapporto di confidenza anche per comprendere se emergono ulteriori bisogni a cui cerchiamo di dare risposta». Dagli anni '90 ad oggi il Centro di aiuto alla vita ha aiutato migliaia di famiglie. «Parma è sempre stata altruista - conclude la Montecchi -. È sempre una lieta sorpresa vedere che vengono donati anche oggetti di valore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Bimbi

virale

Il padre che veste quattro baby in un sol colpo Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

3commenti

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

Incidente

Via Montanara, scontro tra quattro auto

Un ferito non grave trasportato al Maggiore. La strada chiusa per un'ora

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

Sgominata una cellula di jihadisti in centro a Venezia

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon