17°

BUSSETO

Il premio Carosino a Federica Gaiani

Il comitato «I ragazzi del '51» e l'associazione Barezzi hanno riconosciuto l'eccellenza degli studi in gastroenterologia

Claudio Carosino

Claudio Carosino

0

Assegnato alla dottoressa Federica Gaiani il «Premio Claudio Carosino», borsa di studio intitolata al medico di famiglia bussetano ucciso, pochi anni fa, da un suo paziente.
Il Premio, del valore di 2.500 euro, è stato istituito dal comitato «I ragazzi del 51» e dall’associazione «Margherita Barezzi» con il patrocinio del Comune di Busseto per ricordare la figura del dottor Claudio Carosino affinché il suo magnifico esempio di vita possa rinnovarsi anche nell’ambito della professione da lui così pienamente e nobilmente esercitata.
Al Premio potevano partecipare gli studenti e neolaureati per l’anno accademico 2012/13 iscritti alla facoltà di medicina dell’Università di Parma. La Commissione, composta da cinque membri in rappresentanza della Famiglia Carosino, del Comune di Busseto, dell’associazione «Margherita Barezzi», del comitato «I Ragazzi del 51» e da un medico, verificata l’eccellenza delle candidature ricevute, ha redatto la graduatoria con una valutazione oggettiva degli elementi di merito individuati, oltre alla votazione di laurea con 110 e lode, nella media dei voti dell’intero piano di studio e nel numero di esami sostenuti con la votazione di 30 e lode.
«La scelta della vincitrice – spiegano i promotori - è frutto dell’assoluta eccellenza dei risultati ottenuti dalla dottoressa Gaiani nel suo percorso formativo».
Federica Gaiani si è diplomata al Liceo Scientifico Marconi di Parma con la votazione di 100/100. Il 17 Luglio 2013 si è laureata in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Parma con la votazione di 110/110 con lode e menzione d’onore, sviluppando una tesi in gastroenterologia dal titolo «Le poliposi intestinali come malattie sistemiche: approccio diagnostico-terapeutico». La stesura di questa tesi su patologie tanto rare, quanto complesse, è stata sviluppata sotto la guida del professor Gian Luigi de Angelis, direttore dell’Unità operativa complessa di gastroenterologia ed endoscopia digestiva dell’Azienda Ospedaliera di Parma e con il tutorato della dottoressa Barbara Bizzarri.
Federica Gaiani ha superato l’esame di stato per l’iscrizione all’Ordine dei Medici di Parma ed ha indirizzato il suo percorso formativo verso la specializzazione in gastroenterologia ed endoscopia digestiva. Con questa équipe medica ha pure partecipato alle iniziative ed attività dell’Associazione Snupi, una onlus che da tempo si adopera nel sostegno di pazienti affetti da patologie intestinali gravi anche provenienti da altre regioni italiane e dall’estero.
La cerimonia di conferimento del premio si terrà il 24 maggio nel Teatro G. Verdi, nel corso di una serata che prevede la partecipazione di autorità e personalità che ricorderanno la figura del dottor Carosino. Prevista anche con l’esibizione del gruppo «Young Guitar Orchestra» come parte del percorso della rassegna «Verdi Talenti», grazie alla collaborazione e disponibilità dell’associazione Amici di Verdi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

8commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Scoperta cellula neonazista: pensava a raid contro immigrati e fabbricava ordigni

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche