-2°

BUSSETO

Il premio Carosino a Federica Gaiani

Il comitato «I ragazzi del '51» e l'associazione Barezzi hanno riconosciuto l'eccellenza degli studi in gastroenterologia

Claudio Carosino

Claudio Carosino

0

Assegnato alla dottoressa Federica Gaiani il «Premio Claudio Carosino», borsa di studio intitolata al medico di famiglia bussetano ucciso, pochi anni fa, da un suo paziente.
Il Premio, del valore di 2.500 euro, è stato istituito dal comitato «I ragazzi del 51» e dall’associazione «Margherita Barezzi» con il patrocinio del Comune di Busseto per ricordare la figura del dottor Claudio Carosino affinché il suo magnifico esempio di vita possa rinnovarsi anche nell’ambito della professione da lui così pienamente e nobilmente esercitata.
Al Premio potevano partecipare gli studenti e neolaureati per l’anno accademico 2012/13 iscritti alla facoltà di medicina dell’Università di Parma. La Commissione, composta da cinque membri in rappresentanza della Famiglia Carosino, del Comune di Busseto, dell’associazione «Margherita Barezzi», del comitato «I Ragazzi del 51» e da un medico, verificata l’eccellenza delle candidature ricevute, ha redatto la graduatoria con una valutazione oggettiva degli elementi di merito individuati, oltre alla votazione di laurea con 110 e lode, nella media dei voti dell’intero piano di studio e nel numero di esami sostenuti con la votazione di 30 e lode.
«La scelta della vincitrice – spiegano i promotori - è frutto dell’assoluta eccellenza dei risultati ottenuti dalla dottoressa Gaiani nel suo percorso formativo».
Federica Gaiani si è diplomata al Liceo Scientifico Marconi di Parma con la votazione di 100/100. Il 17 Luglio 2013 si è laureata in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Parma con la votazione di 110/110 con lode e menzione d’onore, sviluppando una tesi in gastroenterologia dal titolo «Le poliposi intestinali come malattie sistemiche: approccio diagnostico-terapeutico». La stesura di questa tesi su patologie tanto rare, quanto complesse, è stata sviluppata sotto la guida del professor Gian Luigi de Angelis, direttore dell’Unità operativa complessa di gastroenterologia ed endoscopia digestiva dell’Azienda Ospedaliera di Parma e con il tutorato della dottoressa Barbara Bizzarri.
Federica Gaiani ha superato l’esame di stato per l’iscrizione all’Ordine dei Medici di Parma ed ha indirizzato il suo percorso formativo verso la specializzazione in gastroenterologia ed endoscopia digestiva. Con questa équipe medica ha pure partecipato alle iniziative ed attività dell’Associazione Snupi, una onlus che da tempo si adopera nel sostegno di pazienti affetti da patologie intestinali gravi anche provenienti da altre regioni italiane e dall’estero.
La cerimonia di conferimento del premio si terrà il 24 maggio nel Teatro G. Verdi, nel corso di una serata che prevede la partecipazione di autorità e personalità che ricorderanno la figura del dottor Carosino. Prevista anche con l’esibizione del gruppo «Young Guitar Orchestra» come parte del percorso della rassegna «Verdi Talenti», grazie alla collaborazione e disponibilità dell’associazione Amici di Verdi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

12commenti

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti