20°

35°

SALSOMAGGIORE

Biglietteria chiusa, acqua dal soffitto. «Com'è ridotta male la stazione»

La denuncia dei pendolari che chiedono di mantenere la struttura e di intervenire contro il degrado

Stazione di Salsomaggiore

Stazione di Salsomaggiore

Ricevi gratis le news
0

Dalla biglietteria chiusa all’assenza di personale al quale chiedere informazioni, dai ritardi sulla linea Salso-Fidenza (che spesso causa la perdita della coincidenza per San Donnino) alla macchina automatica erogatrice dei biglietti spesso fuori uso. Per non parlare dei secchi di raccolta dell’acqua piovana che filtra dal soffitto. Sono questi, secondo i pendolari che tutti i giorni viaggiano lungo la tratta ferroviaria Salso-Fidenza, i problemi più urgenti da risolvere per rendere meno difficoltoso il tragitto dalla città termale a quella di Borgo San Donnino.
«La macchina elettronica che emette i biglietti spesso non funziona e crea parecchi problemi soprattutto agli anziani – afferma Andrea Costa. – Un altro disagio è rappresentato dal fatto che una fermata all’ora nella stazione di Vaio è troppo poco».
Per Fatima Taoufiq, invece, la lotta con la macchina elettronica di emissione dei biglietti si rivela impari, mentre secondo Laura Battaglioli non guasterebbe una maggiore manutenzione. «E’ una struttura storica ed è un peccato che sia lasciata andare così» le fa eco l’amica Anastasia Fontanesi, mentre per Valeria Zangrandi «dovrebbero essere presenti più videocamere di sorveglianza per la sicurezza dei viaggiatori».
«Da tre anni lavoro a Fidenza ma abito a Salso e quotidianamente prendo il treno anche perché non ho la patente - sottolinea Alberto Sanchez, spagnolo di origine. - Mi rendo conto che più passa il tempo più la situazione peggiora. La biglietteria è chiusa e fare l’abbonamento è un’impresa, hanno tolto anche alcune corse».
«Si può dire che ho passato la mia infanzia in stazione visto che ho abitato qui vicino per tanti anni - afferma Paolo Galli - Dispiace vedere la decadenza quotidiana di questa struttura che ha accompagnato gli anni d’oro della nostra città».
Per Andrea Calzolari la chiusura della stazione rappresenterebbe un elemento di isolamento per Salsomaggiore che diventerebbe raggiungibile in modo difficoltoso. «Non c’è niente da salvare - afferma Roberto Amoroso – la biglietteria è chiusa, la macchina che emette i biglietti è spesso fuori uso, ci sono i secchi per la raccolta dell’acqua piovana che filtra dai tetti, manca la pulizia e i controlli sono nulli. Un vero peccato».
«Già ci sono pochi turisti, se poi chiudiamo la stazione chi verrà a Salso? Saranno inoltre penalizzati pendolari e studenti – conclude Mirko Rossi – Proprio adesso che stanno pulendo il parco dietro al Tommasini e che verrà riaperto al pubblico, la stazione si può dire che venga lasciata a se stessa. Non è un controsenso?».

.................Inchiesta completa sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sorbolo: il girone dei golosi Foto

Era qui la festa

Sorbolo: facce da... girone dei golosi Foto

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Solomon incontra il papà: "Non volevo ucciderle"

Delitto San Leonardo

Solomon incontra il papà: "Non volevo ucciderle"

2commenti

carabinieri

Pusher in viale Vittoria: un lettore fotografa il blitz La sequenza

Varsi

Colto da malore, grave il sindaco Aramini

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

1commento

Accoglienza

Profughi, ecco la giornata tipo

1commento

Scurano

Il camionista: «Così ho evitato una tragedia»

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

5commenti

Felino

Soldi nelle slot invece che ai figli: condannato

1commento

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

1commento

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

Personaggi

Dal Crazy Horse alla laurea

1commento

CAMPIONI

Emanuele, Filippo e Matteo, i ragazzini d'oro

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

7commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

1commento

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Milano

Avvocatessa accoltellata in studio: è grave

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

SPORT

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

11commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre