Arte

Da Verdi a Warhol: i ritratti firmati dai grandi fotografi

Da Verdi a Warhol: i ritratti firmati dai grandi fotografi

Mostra da Verdi a Warhol

0

Si parte da Verdi, icona dell’800. Si inizia osservando l’immagine del suo volto che idealmente racchiude le vicende di un secolo per poi spostare lo sguardo sui volti dei protagonisti del panorama culturale italiano del ‘900 ritratti negli scatti di cinque grandi fotografi.
C’è tutto questo ne «Il volto dell’arte. Il ritratto fotografico da Giuseppe Verdi a Andy Warhol», la mostra curata ed ideata da Luca Sommi e Gloria Bianchino, inaugurata ieri mattina nel piano nobile della Reggia di Colorno grazie alla collaborazione tra Comune, Provincia, Centro studi e archivio della comunicazione dell’Università di Parma e Comitato promotore per le celebrazioni del bicentenario verdiano.
«Il volto di Verdi rappresenta l’800. Non fu solo compositore, ma anche uomo politico e grande proprietario terriero. E’ stato il classico uomo ottocentesco - le parole di presentazione di Sommi -. Dalla sua immagine parte la mostra per riflettere sui volti dell’arte. Da Verdi si arriva ad Andy Warhol, forse il volto del ‘900, e in un secolo accade di tutto. Verdi muore nel 1901 e dopo 8 anni c’è già il manifesto del movimento futurista. Il mondo cambia e la mostra cerca di raccontare questo viaggio nel corso del ‘900. Siamo partiti da Verdi, alla fine delle celebrazioni dedicate al Maestro, per narrare quello che è successo dopo di lui». Dalle prime fotografie, quelle antichissime di Verdi della prima stanza della mostra, si passa poi agli scatti di Aurelio Amendola, Carlo Gajani, Uliano Lucas, Libero Tosi e Ugo Mulas con i ritratti dei grandi nomi della cultura facenti parte della collezione dello Csac. «Possiamo conoscere i grandi artisti - ha detto la Bianchino parlando della mostra - non solo per le loro opere, ma anche grazie agli scatti di grandi fotografi. Lucio Fontana è celebre per i suoi tagli: nella mostra Mulas racconta in una sequenza di foto un processo, un modo di fare quel tipo di opera. Lucas, con taglio da fotoreporter, racconta la Milano degli artisti con cui ha condiviso tanti percorsi. Amendola ci svela come lavorava Alberto Burri, Tosi narra parte della cultura intellettuale di Parma mentre Gajani, con ritratti simbolici e psicologici, parla degli ambienti culturali dell’università bolognese. Ci sono cinque modi diversi di fotografare, ma l’elemento comune è il racconto di un pezzo di storia culturale italiana».
Notevole la soddisfazione di Provincia e Comune di Colorno. «Questa mostra, che arriva al termine delle celebrazioni verdiane, guarda al futuro - ha detto l’assessore provinciale alla cultura Giuseppe Romanini -. Allargare i confini e guardare in grande è una necessità per tutti noi». Entusiasta anche il sindaco di Colorno Michela Canova: «ad un anno di distanza dalla mostra Stile italiano - ha dichiarato il primo cittadino colornese - riproponiamo un’esposizione che trova spunto dal comitato del bicentenario verdiano. Grazie all’apporto di Sommi, Bianchino, Provincia e Università il nostro progetto, che a Roma ha potuto contare sulla collaborazione di Albertina Soliani, ha trovato il necessario finanziamento. Siamo un piccolo comune che durante questo mandato ha voluto fare cultura. Anche con poche risorse si possono confezionare proposte molto carine. Fondamentale è stato l’appoggio di tante persone che hanno permesso di farci apprezzare nonostante fossimo una piccola realtà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ucciso da forma di parmigiano: condannato produttore "spazzolatrice"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

pazzo mondo

Venezia: si lancia con il surf da Ponte degli Scalzi

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)