-3°

medesano

I Sikh: «Vogliamo che i due marò possano tornare in Italia»

Parla Sukhdev Singh, il primo a trasferirsi: vive dal 2001 a Miano

I Sikh: «Vogliamo che i due marò possano tornare in Italia»
1

In 13 anni, la comunità indiana medesanese è cresciuta costantemente passando da 0 a 57 abitanti. Il primo indiano a trasferirsi nel comune di Medesano è stato Sukhdev Singh, che dal 2001, vive con la propria famiglia nella frazione di Miano, dove, insieme al figlio Gurpreet lavora in un caseificio.
Parlando del processo d’integrazione che la comunità indiana ha affrontato nel territorio medesanese Sukhdev spiega: «Qui a Medesano io, la mia famiglia e gli altri cittadini di origine indiana ci siamo trovati sempre bene. Da subito c’è stata una buona integrazione e non si sono mai verificati particolari problemi. Ma tuttavia è importante sottolineare che, anche grazie al racconto di amici che vivono in altri comuni, la stessa cosa vale un po’ per tutti gli indiani che vivono nella provincia di Parma».
In tanti anni da quando vivono in Italia, solo nell’ultimo periodo, dopo la vicenda dei due marò italiani arrestati in India, gli indiani residenti nel territorio parmense hanno notato una maggiore diffidenza nei loro confronti.
A tal proposito Gurpeet e suo figlio hanno tenuto a precisare la posizione della comunità Sikh parmense: «Da quando i due militari Italiani sono stati arrestati in India, molte persone che incontriamo ci chiedono il nostro parere sulla vicenda, qualcuno anche in tono polemico. Spesso siamo associati al governo indiano, come se a tenere in India i due soldati fossero tutti gli indiani».
«Noi come la maggior parte degli indiani emigrati all’estero e quasi tutti quelli presenti a Parma, siamo di religione Sikh, un gruppo che rappresenta solo l’1,87% degli abitanti dell’india e che il governo indiano ha spesso discriminato, arrivando in passato a tollerare il massacro di molti cittadini della nostra religione. Come si può immaginare l’opinione dei Sikh non è dunque sempre in linea con quella del governo indiano. Tornando alla questione dei due marò, la nostra comunità, che a Parma ha anche un templio in via Mantova, si è espressa in loro favore avviando anche una raccolta firme, perché noi crediamo che sia giusto che tornino a casa e siano processati secondo il diritto internazionale. Tenevamo a sottolineare la nostra posizione perché associare una posizione politica o un idea a tutta una popolazione è una cosa sbagliata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    02 Aprile @ 11.19

    si ma perchè lo vogliono? non è bene stabilire se sti benedetti marò sono colpevoli o innocenti? per me sono colpevolissimi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Libri e dischi, non si sbaglia mai: la cultura è sotto l’albero

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

3commenti

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

3commenti

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

In piazza garibaldi

Continua "Come una volta", il gran mercato della biodiversità

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Salute

L'influenza ha già messo a letto quasi 500 mila italiani

I contagi aumentano durante le feste. La campagna vaccinale continua fino a fine dicembre

politica

Bilancio del Comune, Alfieri attacca: "Cittadini spremuti?"

"Ci hanno detto che eravamo pieni di debiti, tasse e tariffe dovevano essere al massimo. Ora compare un tesoretto di 138 milioni di euro?"

1commento

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

in pillole

Ford Kuga:
il facelift