19°

34°

Fidenza

"Una nuova viabilità per il quartiere Luce"

Gli abitanti della zona residenziale si lamentano per il traffico troppo intenso. I cittadini chiedono di istituire un senso unico di marcia in vua Timavo e in via Isonzo

"Una nuova viabilità per il quartiere Luce"

Via Timavo

Ricevi gratis le news
1

«La soluzione? E’ peggio del problema». A distanza di un anno e mezzo tornano a farsi sentire gli abitanti del quartiere Luce, zona residenziale ad alta densità di popolazione, che ogni giorno hanno a che fare con problemi di traffico intenso, causato dai numerosi automobilisti che, da Salso, si recano verso Piacenza, ma anche verso l’autostrada, e viceversa.
Un traffico che quel quartiere non riesce a supportare, data la vicinanza di una scuola dell’infanzia, una scuola elementare, un centro per disabili e tre giardini pubblici. Anziché percorrere la via Emilia, i «pendolari», utilizzando le strade del Luce come scorciatoie, cercano di risparmiare minuti preziosi, causando però diversi disagi agli abitanti.
Con una petizione rivolta al sindaco Cantini (settanta le firme raccolte, ma si tratta solo dei cittadini delle tre vie più «colpite»: Piave, Tagliamento e Timavo), i residenti chiedono come soluzione tampone «una nuova viabilità per la zona nord del quartiere Luce, istituendo un senso unico di marcia in via Timavo (da via Tasso a via Tagliamento) e in via Isonzo (da via Piave a via Tasso)».
Inoltre chiedono di «considerare la loro priorità e adoperarsi per individuare una soluzione definitiva per il traffico tra Piacenza e la zona nord della città e Salsomaggiore e la zona sudovest, attraverso opere viabilistiche che abbrevino i tempi di percorrenza senza transitare per il quartiere Luce». Il traffico maggiore, lamentano i residenti, si concentra nelle ore di punta: tra le 7.30 e le 8.30 al mattino e tra le 17.30 e le 18.30 al pomeriggio.
«E’ una zona – dicono - non pensata per essere attraversata da un traffico intenso. Negli ultimi anni, forse anche a causa degli interventi sulla viabilità di via Trieste, via IV Novembre e via Gramizzi, al naturale tragitto Salso–Piacenza che passa per quelle vie, sempre più automobilisti ne preferiscono altri che attraversano il quartiere (in particolare la zona nord), ritenendoli più pratici. E gli interventi messi in atto dall’amministrazione in quest’ultimo anno, invece di risolvere il problema, lo hanno aggravato».
Sul tema, il consigliere comunale del Pd Davide Malvisi ha annunciato che depositerà un ordine del giorno. La precedente soluzione attuata dall’amministrazione (il senso unico in via Piave) è tuttora in vigore, ma pare scontentare tutti: «Ha privato la parte nord del quartiere del suo naturale sbocco sulla via Emilia e la successiva interruzione a metà di via Isonzo ha spostato il flusso di traffico in attraversamento su via Timavo, via Tagliamento e la parte alta di via Piave, ben più abitate e più strette di via Isonzo e, quindi, ancor meno adeguate (presenza costante di auto parcheggiate da ambo i lati, mancanza di marciapiedi, presenza di un giardino pubblico e di un centro per disabili)». La soluzione tampone suggerita dai cittadini nella petizione consentirebbe di «spalmare» il traffico, considerato per ora inevitabile, su due diversi percorsi, alleviando in parte i problemi. «Non è in ogni caso accettabile pensare – aggiungono - che quella proposta possa essere una soluzione definitiva: significherebbe arrendersi al fatto che un ingente flusso di traffico continui ad attraversare un quartiere residenziale, peggiorando la qualità della vita dei suoi abitanti, quasi fossero cittadini di serie B. E’ necessario che l’amministrazione comunale si faccia in fretta carico del problema, impegnandosi a progettare e realizzare percorsi viabilistici alternativi, che permettano di abbreviare i tempi di percorrenza senza passare per il quartiere Luce».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniele

    04 Aprile @ 13.13

    piu che sensi unici che non risolvono il problema sarebbero da impiantare i ben amati dossetti artificiali, chi predilige le scorciatoie poco tollera i dissuasori artificiali. certo costano ma la loro utilità è anche per salvaguardare i bambini del quartiere.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Sgarbi operato, sta bene

A CATTOLICA

Sgarbi operato, sta bene

1commento

Notte d'estate a Parma: Elena, modella sullo Stradone

Gazzareporter

Notte d'estate a Parma: Elena, modella sullo Stradone

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Delitto di via San Leonardo: Solomon in Procura a Parma incontra il padre

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

5commenti

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

1commento

Tg Parma

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

5commenti

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

SORAGNA E BUSSETO

I sindaci dicono no ai profughi: "Non ci sono strutture adatte"

5commenti

PARMA

"Insieme", bando della Fondazione Pizzarotti a sostegno delle famiglie fragili

SPETTACOLI

La carica dei 5mila all'Arena Shakespeare

Storie

Ieri e oggi: i maestri gelatai della Valtaro e Valceno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

9commenti

SPORT

Tg Parma

Ritiro di Pinzolo, prime due sedute di allenamento per il Parma

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel