-1°

Libri

Natura amica, humor graffiante

"Le api non giocano mai", romanzo di Anna Maria Dadomo

Natura amica, humor graffiante

Anna Maria Dadomo

0

Cosa nasconde la voglia di accumulo delle donne? Di vestiti, si intende, quella insaziabilità che gli uomini non potranno mai capire e che davanti ad armadi traboccanti fa esclamare: «Non ho niente da mettermi!». Che cosa spinge la protagonista di «Le api non giocano mai», della scrittrice parmigiana Anna Maria Dadomo, a uscire nottetempo nella classica tenuta da ladra, tuta nera e sacco sulle spalle, spingersi nella villa dirimpetto, di cui possiede le chiavi e, in assenza delle due sorelle proprietarie, razziare gli armadi della zia, dolce svampita collezionista di abiti ormai defunta, che affogava nell’acquisto compulsivo l’amarezza di una vita non del tutto riuscita?
Non avarizia o senso di possesso, perché, tranne pochi, gli abiti rubati saranno tutti regalati, quanto piuttosto brivido di eccitazione a movimentare un agosto cittadino, promessa di seduzione, gusto per le cose belle - che «il lusso è una dimensione salutare del vivere, riconcilia l’individuo con se stesso» - volontà di tenere desta la memoria della zia, a dispetto delle due sorelle diavolesse maniache del gettare tutto.
Ma, lo sappiamo, l’abito nasconde lo scheletro, l’effimero della moda mima l’effimero della nostra vita. E la protagonista infine confessa la sua stanchezza, la voglia che avrebbe di librarsi/liberarsi, camminare leggera e spedita nella luce senza il fardello dei beni e delle preoccupazioni terrene.
Eppure un rimedio c’è, qui sulla terra: la contemplazione e quasi fusione nella natura, il gioire delle minime cose che la quotidianità ci mette a disposizione.
Dall’hortus conclusus del proprio giardino, la protagonista osserva il trasmutare dell’estate nell’autunno, gode della pioggia sugli acini, dello stormire dei tigli, della venuta clandestina di un riccio a ripulire gli avanzi della cena. E fantastica sui presunti tesori che la villa dirimpetto racchiude.
La vulgata famigliare parla addirittura di un diamante grosso come una nocciola che potrebbe trovarsi nascosto tra creme rancide e paccottiglia polverosa...
In «Le api non giocano mai», ritroviamo i temi cari alla poesia e alla prosa di Anna Maria Dadomo: l’appagamento nella natura, l’amore per la casa, ma anche il graffio umoristico e l’osservazione pungente.
La prosa si fa poesia e viceversa- «La luna del mattino di madreperla regale ammiccava dietro i pioppi, io ancora in pigiama e ciabatte», oppure , «Sola per tutto il giorno-nessuna parola superflua-scenderò la china azzurra e chiara delle ore fino al buio della sera».
La parola sempre più scarnificata ed essenziale segnala che ci troviamo di fronte a un’opera della maturità, a un compimento delle proprie tematiche e contenuti, mentre la dolce flânerie, la sensualità soffusa, il gusto dell’osservazione minima e precisa, apparenta la Dadomo a quei narratori di pianura, primo tra tutti Gianni Celati, che tanta ispirazione hanno tratto dal proprio territorio.
Le api non giocano mai - Akea Edizioni, pag. 81, euro 12,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria