12°

22°

Gusto - Il vino

Incrocio Manzoni, il bianco alternativo di Valdobbiadene

Incrocio Manzoni, il bianco alternativo di Valdobbiadene
Ricevi gratis le news
0

Se citiamo il Prosecco subito lo collochiamo nel suo habitat più vocato, Valdobbiadene e Conegliano, ma in quel territorio troviamo un altro bianco molto meno noto ma di ottima fattura, l’Incrocio Manzoni 6.0.13 (il numero indica il ceppo selezionato), detto anche Manzoni Bianco.
La sigla Manzoni 6.0.13 è il risultato del primo incrocio nato dall’unione per impollinazione sessuale tra il Riesling renano e il Pinot bianco, nato attorno agli anni trenta del secolo scorso, prendendo il nome del Professor Luigi Manzoni, preside dell’Istituto Enologico di Conegliano, studioso e ricercatore di nuovi incroci sulle viti, fino ad arrivare appunto a questa nuova tipologia. L’Incrocio Manzoni 6.0.13 è un vino bianco autoctono elegante e di grande finezza che nel tempo è diventato espressione territoriale della Marca Trevigiana e oltre, seppur nel distinguo del luogo in cui viene prodotto. Se parliamo dei Colli di Conegliano, il cui terreno alluvionale, ricco di carbonato, concede alla componente del Riesling la sua natura eterea e speziata, mentre se ci spostiamo nella valle del Piave, il Pinot bianco elargisce la sua base esotica-minerale. Così secondo il territorio di provenienza si otterranno vini dalle diverse caratteristiche organolettiche.
In seguito all’Incrocio succitato sono nati altri incroci come il 2.15 (Glera con Cabernet Sauvignon) un rosso vinoso, semplice e fruttato; il 13.0.25 (Raboso del Piave con Moscato d’Amburgo) un vino moscato frizzante delicatamente zuccherino e dalla spiccata acidità; l’incrocio tra Trebbiano e Traminer ha dato vita a 1.50 e a 2.30, due tipologie di spumanti aromatici da dessert. Naturalmente le produzioni di tutti questi Incroci Manzoni sono piuttosto limitati ma di grande appeal per una buona capacità di invecchiamento, per un bouquet ricco di note fruttate, per una equilibrata morbidezza.
Vediamo ora alcuni esempi di Manzoni 6.0.13, il più autorevole della gamma. Nell’Incrocio Manzoni di Loredana Gasperini, spicca la parte più rappresentativa del Riesling per quel quid di mineralità e di profumi, mentre il Pinot bianco esprime tutta la sua eleganza (C). Passiamo all’Incrocio Manzoni di Giorgio Cecchetto della zona del Piave, nel bicchiere brilla di colore giallo paglierino con nuance verdognole, all’olfatto un surplus di frutta a polpa bianca e note floreali. In bocca una buona acidità (B). Da Cantine Cirotto viene proposto l’Incrocio Manzoni di un bel colore giallo brillante che vira al verdognolo, al naso rilascia una piacevole freschezza che riporta alla frutta a polpa bianca, agrumi e cenni floreali e vegetali. In bocca un’esplosione di sapidità e lunga mineralità (B). Chiudiamo con Italo Cescon e il suo Incrocio Manzoni Svejo (forma dialettale «svelto») proveniente dall’Area Doc del Piave. Un vino giovane, scattante, dinamico di assoluta schiettezza, di grande carattere con ricchi profumi di pesca, ananas, albicocca e agrumi e un quid di salvia. Il sorso è sapido, minerale, molto persistente (B).

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: