19°

penne nere

Il cuore d'oro degli alpini: 70.000 euro per la solidarietà

La somma è stata destinata alla costruzione dell'asilo di Casumaro nel Ferrarese. La sezione di Parma prima a livello regionale per i fondi raccolti

Il cuore d'oro degli alpini: 70.000 euro per la solidarietà
0

Le penne nere di Parma e provincia si confermano persone dal cuore d’oro. È stato infatti pubblicato il libro verde della solidarietà 2013 dell’Associazione nazionale alpini e il nostro territorio risulta tra i più generosi: con i suoi 70.678 euro raccolti è infatti primo a livello regionale, mentre è secondo solo alla sezione bolognese-romagnola per ore lavorate (17.525).

Dati che tengono conto dell’attività prestata dalla sezione e da 36 gruppi sui 48 esistenti; numeri che dipendono non solo dai 175 volontari della Protezione Civile, coordinata da Enrico Adorni, ma anche dai gesti di solidarietà di ogni singola penna nera. «È un risultato che ci inorgoglisce - spiega il presidente della sezione di Parma, Mauro Azzi -: si è lavorato tanto e sono stati raccolti tanti soldi per opere importanti». I numeri, dal 2008, quando alla guida delle penne nere parmigiane è arrivato Azzi, sono cresciuti sensibilmente: «Basti pensare che, allora, al libro verde del volontariato partecipavano soltanto 15 gruppi, mentre oggi sono ben 36. L’obiettivo, ovviamente, è coinvolgere sempre di più l’intero territorio provinciale, portando a partecipare la totalità dei gruppi. In ogni caso, per noi è un orgoglio essere ai vertici delle classifiche regionali».

La bontà delle nostre penne nere si è resa concreta soprattutto nella realizzazione dell’asilo di Casumaro, frazione del comune di Cento (Ferrara), colpita violentemente dal terremoto del maggio 2012: per ridare sorriso ai bambini di questo paese si è instaurata, tra i vari gruppi, una vera e propria gara di solidarietà. Sul monumento che arricchisce la bella sede della sezione Ana di Parma, in via Jacobs, si legge: «Custodi della memoria, strumenti di solidarietà». La solidarietà è dimostrata dai numeri, mentre l’attività di memoria è quotidiana e, ultimamente, c’è una sfida da vincere.

È già stata infatti inviata una lettera al sindaco Federico Pizzarotti con una richiesta precisa: «Vorremmo che il parco, oggi senza nome, su cui si affaccia la nostra sede, venisse intitolato a Paolo Racagni, medaglia d’oro al valor militare degli alpini, a cui è già dedicata la nostra sede. Inoltre - conclude Azzi -, lavoreremo perché gli alpini siano i promotori delle commemorazioni in occasione del Centenario dell’inizio della Grande Guerra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

CALCIO

Buffon a quota 1000

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano