19°

calcio

Parma-Napoli 1-0: crociati al quinto posto, Europa più vicina

Decisivo un gol di Parolo al decimo della ripresa

Acquah

Acquah

Ricevi gratis le news
19

Un gran gol di Parolo al 10' della ripresa regala al Parma una vittoria di prestigio contro il Napoli. Per i crociati, reduci da tre ko di fila, aggancio all’Inter al quinto posto e possibilità europee che  riprendono vigore, mentre per il Napoli svanisce definitivamente  il sogno secondo posto. 

Senza Cassano ancora non al top e con  Amauri squalificato, Donadoni si affida a Palladino tra Biabiany e  Schelotto, mentre il Napoli punta a blindare la  Champions con Benitez, che conferma l’11 iniziale vincente contro  la Juventus.
Partita che sa d’Europa ma poco spettacolare, in cui Mirante e Reina per i primi 45' devono sbrigare appena l’ordinaria amministrazione. Le insidie per il numero 1 crociato arrivano da Fernandez (gol annullato per fuorigioco) e da un paio  di cross che sorvolano l’area ma non creano pericoli. Sul fronte  opposto Biabiany, servito da Palladino, non è preciso nell’assist  finale e l’azione sfuma. Così lo 0-0 è il risultato più logico.  Al rientro ritmi decisamente più alti e squadre più lunghe: la  velocità di Biabiany cambia volto al match e al 52' costringe  Reina all’uscita sull'arrivo di Schelotto. Il Parma insiste e trova il gol, con Parolo, che indirizza sotto la traversa un  assist al bacio di Cassani: 8^ gol per il centrocampista.
Napoli  sotto e costretto a reagire, anche se si spaventa per un bolide di  Acquah e, soprattutto, per un errore di misura di Schelotto che  manca l’assist per Biabiany. Higuain (così così) ci prova da  posizione impossibile, poi Benitez lo toglie assieme a Callejon  per inserire Mertens e Zapata. Proprio il colombiano è  protagonista di un episodio dubbio in area parmense: contatto con  Mirante in uscita, ma per Bergonzi è simulazione. Proteste.  All’83' errore di Molinaro, Henrique lancia Mertens che la crossa  per Insigne, che però spreca da ottima posizione. Forcing Napoli:  Zapata ci prova due volte di testa ma la palla finisce alta e le  speranze del Napoli si chiudono qui mentre il Tardini torna ad esultare. 


PALLADINO: "GRANDE VITTORIA NONOSTANTE LE ASSENZE IMPORTANTI". "E' una grande vittoria che è stata  conquistata soffrendo e giocando una grande gara, cosa che forse  era mancata nell’ultimo periodo. La prova di stasera dimostra che  siamo un grande gruppo nonostante le assenze importanti che  avevamo, la nostra è una squadra formata da grandi giocatori".  Così il centrocampista del Parma, Marco Parolo, ha commentato ai  microfoni di Sky Sport, la vittoria casalinga per 1-0 contro il  Napoli grazie al suo gol. L’ex giocatore del Cesena spiega poi  l'esultanza dopo il gol messo a segno contro i partenopei. "Sono  andato dal mister perchè lui mi ha sempre aiutato, dandomi la  possibilità di giocare anche quando non stavo benissimo. Sono  contento di averlo ripagato col gol e di aver dato tutte le  energie che avevo in corpo per portare a casa questa vittoria".  Infine, il centrocampista dice la sua riguardo ad una sua  possibile convocazione in Nazionale. "A inizio stagione non  pensavo all’azzurro. Oggi dallo 0,5 per cento di possibilità di  andare in Brasile sono passato all’1 per cento. Io cercherò di  mettere in difficoltà Prandelli, ma per me già entrare nella  lista dei trenta pre-convocati sarebbe un sogno".

 

Ampi servizi sulla Gazzetta di Parma in edicola


La partita minuto per minuto

La classifica della serie A



La vigilia di Parma - Napoli


LEONARDI: "ORGOGLIOSI DI CASSANO, IL SUO FUTURO E' QUI".  "E' chiaro che ci ha fatto fare il salto di  qualità, quando manca la sua assenza si fa sentire, lo dicono  anche i numeri". Così l’amministratore delegato del Parma, Pietro  Leonardi, su Antonio Cassano, il grande assente della partita di  questa sera contro il Napoli. "Ha provato a esserci ma non ce l’ha  fatta - ha proseguito l’ad dei crociati ai microfoni di Sky Sport  nel pre-partita -. Il futuro di Antonio è abbastanza chiaro, ha  altri due anni di contratto con il Parma e per noi è un orgoglio  averlo in squadra, siamo felici che sia in squadra con noi e anche  lui è contento. Lo sta dimostrando con i fatti. Mi auguro che vada ai Mondiali, per lui è molto importante esserci".  

ZOLA: "IL VALORE DI CASSANO E' INDISCUTIBILE". "Il valore di Antonio è indiscutibile, può  sempre fare comodo ma dipende dai piani di Cesare che lo ha già  avuto in un’altra competizione, sta a lui decidere". Lo ha detto a  Sky Sport Gianfranco Zola, presente al Tardini per Parma-Napoli  nella veste di doppio ex, parlando della possibilità che Cassano  venga convocato dal ct Prandelli per i Mondiali brasiliani. "In  quel ruolo - ha aggiunto - ne ha tanti e con un certo carattere,  sicuramente sa meglio di me cosa c'è da fare".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Silvia

    07 Aprile @ 14.26

    Ghirardi l'hanno prossimo sarebbe bello paletta,cassano,cerri oppure immobile se non avremo un ottima difesa è inutile solo l'attacco

    Rispondi

  • BRUNO C.

    07 Aprile @ 10.09

    Come si sente la presenza di Paletta in difesa ! Anche se è mancato Lucarelli, il Parma NON ha ballato come con la Lazio e la Roma (7 gol subiti) e il risultato positivo è arrivato ! NON bisogna vendere Paletta alla fine del campionato, se vogliamo il Parma a questi livelli !!!

    Rispondi

  • VELENOSO

    07 Aprile @ 10.06

    Tre punti d'oro. E' come se avessimo pareggiato con la Juventus, con la Roma e con il Napoli e perso solo con la Lazio. E' l'importanza del gol di ieri. Abbiamo preso al volo l'ultimo treno della notte e ora...,.L'EUROPA E' VICINA.

    Rispondi

  • Silvia

    07 Aprile @ 09.24

    Gio hai ragione x i troppi gialli al parma, però la soddisfazione finale me li ha fatti dimenticare. Spero adesso che tutti quelli che gia davano spacciato il parma debbano ricredersi. IL PARMA C'È E CI SARÀ FINO ALLA FINE COME DIMOSTRATO ANCHE SENZA I GIOCATORI FONDAMENTALI. GRANDIIIIIII continuate cosi.

    Rispondi

  • polastor

    07 Aprile @ 09.22

    Meraviglia di Parolo che zittisce i napoletani ed un bravissimo Donadoni che con tre assenze importanti come Cassano, Amauri e Gargano, mette in campo una squadra in grado di bloccare un Napoli che aveva spaventato con la Rubentus. Bravi tutti. Spettacolo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro