16°

31°

Politica

Cristina Quintavalla contro la giunta: "Sgombero odioso"

Provvedimenti per stabili occupati in piazzale Bernieri e via Bixio

Cristina Quintavalla contro la giunta: "Sgombero odioso"
Ricevi gratis le news
17

La giunta comunale ha deciso lo sgombero di due case occupate (ex Lux e via Bixio). Cristina Quintavalla critica la decisione. A suo avviso la giunta aveva il dovere "istituzionale e morale" di trovare una soluzione ai problemi dei 13 nuclei familiari coinvolti.


Ecco il comunicato stampa di Cristina Quintavalla, intitolato "La giunta pentastellata di Parma procede ad uno sgombero odioso"

 

Vergogna! Che altro dire del decreto di sgombero emesso il 4 aprile dal Sindaco di Parma di ben 13 nuclei familiari, in tutto 37 cittadini, anziani, donne e bambini, che occupavano edifici dismessi in via Bixio e in Piazzale Barbieri, sbattuti in strada, abbandonati al loro destino di miseria e marginalità, ingombrante pacco da gettare tra i rifiuti, umanità superflua di cui liberarsi?
Non c'è considerazione alcuna che possa giustificare tale scelta della giunta grillina.
E' inaccettabile per un cristiano, il cui Cristo diffidava dall'essere di scandalo verso uno solo dei più piccoli e rimarcava con grande forza che quanto fosse stato commesso contro gli ultimi, sarebbe stato compiuto contro lui stesso.
E' inaccettabile per chi cristiano non è, ma crede che nessun essere umano sia meno uomo di un altro, che nessuno debba essere privato del diritto di avere un tetto sotto cui ripararsi, che nessuno abbia l'autorità di negare ad alcuno il diritto all'esistenza.
La scelta da parte della giunta grillina di procedere allo sgombero evidenzia tutta la cecità di un'amministrazione senza valori-guida e senza cultura istituzionale. La pretesa di tutelare in questo modo la legalità cozza in modo violento contro il prioritario dovere di assicurare una soluzione abitativa a coloro - tra essi donne, bambini, anziani - che da ieri non hanno altra prospettiva che la disperazione.
La giunta Pizzarotti aveva il dovere istituzionale e morale di trovare una soluzione alla domanda di casa proveniente da una parte della popolazione, quella più duramente colpita dalla crisi.
La povertà non è una colpa individuale, ma il prodotto di responsabilità politiche ed economiche che hanno trasformato il mondo in cui viviamo in un mostruoso mercato globale senza regole, né limiti, né rispetto, sfruttato e controllato dalle grandi corporation planetarie, che si appropriano di risorse, beni, ricchezze, cacciando nella miseria più nera e dalle loro terre milioni di esseri umani.
L'1% dell'umanità più ricca dispone di ben il 55% delle ricchezze del pianeta, come è emerso recentemente nel corso del vertice di Davos. Non dobbiamo cadere nella trappola di chi perpetua l'ingiustizia, alimentando la guerra tra i poveri, tra residenti ed emigrati. Si acquisiscono maggiore dignità e migliore umanità se si vive insieme con gli altri, non contro di essi.
Il senso, se ancora ne rimane qualcuno, di un’ amministrazione pubblica risiede proprio nel dovere di correggere le storture del libero mercato, nel redistribuire le ricchezze, nell'introdurre elementi di equità: si chiama dovere costituzionale di tutelare i fondamentali diritti di cittadinanza.
È singolare la convergenza instauratasi tra le misure indicate nel piano casa del governo, che vietano la concessione della residenza e degli allacci ai servizi agli occupanti di immobili, e la scelta dello sgombero messa in atto da questi arroganti amministratori di Parma.
E' singolare e scandalosa la contraddizione che oppone la scelta fatta da alcuni aderenti al M5S di sostenere in altre città le occupazioni di case e la scelta fatta da questi amministratori, giunti al potere nella nostra città, di procedere allo sgombero
La legalità e l'ordine non possono sussistere se non vengono fondati sull’equità e sulla giustizia sociale. Se non viene assicurato il diritto all'abitare, il diritto ad usufruire dei servizi essenziali per sopravvivere, il problema risolto oggi con uno sgombero si riprodurrà domani moltiplicato.

Cristina Quintavalla

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    11 Aprile @ 13.48

    copio e incollo anche qui,il mio precedente intervento...magari riesco ad ottenere delucidazioni in merito. "io ho visto una casa ,che poi trattasi di villa,abbandonata a Mariano! ...sta per cadere a pezzi(abitare a Mariano è sempre stato il mio piccolo sogno,a livello di "luogo in cui abitare" )... non è che potrei occuparla? o.O Povenendo da strada Argini,l'immobile suddetto,si trova sul lato destro...al di la di un piccolo canale. O essendo nata in Italia ,da genitori italiani,nonni italiani,bis nonni italiani (e via dicendo) ho perso la priorità acquisita? Mi piacerebbe far crescere mio figlio li....ad "uno sputo" dal centro...ma che visivamente sembra campagna. Invece mi tocca fare lo slalom tra escrementi di cristiano,di cani (ma na bella multa a sti cafoni schifosi dei loro padroni,no,eh? o.O) siringhe,nullafacenti ubriachi sostanti,24h su 24 in p.le della Pace... così,per sapere,eh?....che verrebbe anche bene....abitiamo al terzo piano senza ascensore,mio figlio di 5 anni,ha una cistina nel cavo popliteo del ginocchio sx....e quando è infiammata,gli fa male!lo porto su io,pertanto,sulle spalle....perché in braccio,ormai, essendo diventato un giovanotto ,faccio fatica. ... visto che non sono ,poi,propriamente un donnone. potrei avere i presupposti per occuparlo quell'immobile?...

    Rispondi

  • marco

    07 Aprile @ 15.27

    fuori tutti!

    Rispondi

  • marco

    07 Aprile @ 15.25

    Signora Quintavalla è meglio che la smetta con questo buonismo inutile...la legge parla chiaro...fuori tutte quella persone che occupano delle proprietà non di loro appartenenza

    Rispondi

  • Oberto

    07 Aprile @ 14.44

    Brava quintavalla !!! prendili in casa tua a tue spese, ah dimenticavo, questa sera devo andare via prendo su la tua macchina, e te la riporto la prossima settima, ma mi raccomando che ci sia il pieno!

    Rispondi

  • sergio3

    07 Aprile @ 12.40

    VI RENDETE CONTO CHE SE PASSA IL PENSIERO, LA CASA è DI CHI LA ABITA E UN VILE CHI LA SGOMBRA, è PAZZESCO SOLO A DIRLO A FAN.... TUTTI I BUONISTI CON I SOLDI E SACRIFICI DEGLI ALTRI.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri ancora in azione all'ospedale

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

4commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente