11°

29°

Salute

Fibrosi cistica, l'associazione diventa sede regionale della Lifc

Modifica statutaria per rendere più incisiva l'opera della Lega Italiana. La Bonazzi: "Così potremo tutelare meglio la qualità della vita e delle cure

Fibrosi cistica, l'associazione diventa sede regionale della Lifc

Assemblea dei soci Lifc

0

L’unione fa la forza, soprattutto nella battaglia contro la malattia. E’ con questa certezza che l’Associazione emiliana fibrosi cistica ieri mattina ha deciso di modificare il proprio statuto e di trasformarsi in una sezione regionale della Lifc (Lega italiana fibrosi cistica). Non si tratta di un cambiamento formale, ma sostanziale, che dovrebbe portare benefici specie ai malati (circa 150 quelli iscritti alla realtà che ha sede a Parma). In sostanza, d’ora in poi non ci saranno più decine di associazioni operanti singolarmente (col coordinamento della Lifc), ma una sola associazione con più sezioni regionali.
«Con questo cambiamento – ha spiegato la presidente dell’associazione emiliana Brunella Bonazzi – tutti i nostri iscritti diventano automaticamente soci dell’associazione nazionale. Questo consente di fare massa critica e di dare maggiore potere alla Lifc, che potrà far sentire il proprio peso nelle sedi istituzionali per tutelare la qualità della vita e delle cure dei malati di fibrosi cistica e delle loro famiglie». La Lifc si occupa, tra l’altro, di fare da mediatore tra chi si occupa della cura dei malati e le istituzioni. In particolare, l’associazione emiliana collabora attivamente con il Centro fibrosi cistica di Parma (centro di riferimento regionale) contribuendo alla formazione e all’aggiornamento del personale medico, ma anche attraverso l’acquisto di macchinari e attrezzature.
L’associazione organizza inoltre, con cadenza annuale, momenti di incontro per le famiglie durante i quali vengono illustrate le ultime novità sulla ricerca scientifica della malattia, attraverso il coinvolgimento di consulenti scientifici e medici specialisti.
Periodicamente vengono promosse anche raccolte di fondi destinati al miglior funzionamento del centro ed al finanziamento della ricerca scientifica per la lotta alla malattia, unica vera speranza di vita per tutti gli ammalati.
Parte della giornata di ieri è stata dedicata agli interventi scientifici di Giovanna Pisi, responsabile del Centro fibrosi cistica di Parma, e Luis Galietta, responsabile del laboratorio di Genetica molecolare dell’istituto Gaslini di Genova, che si è soffermato sulle nuove possibilità terapeutiche legate alla fibrosi cistica.
Il centro di Parma attualmente ha in cura 144 pazienti che arrivano dall’Emilia Romagna e dalla Lombardia, con una età media di 24 anni. Si tratta di una realtà all’avanguardia soprattutto per i pazienti che devono subire trapianti polmonari (17 quelli eseguiti finora), grazie alla collaborazione con il reparto di Rianimazione. Galietta ha effettuato importanti studi che hanno dimostrato come, attraverso l’utilizzo di farmaci, sia possibile correggere il difetto genetico che dà origine alla fibrosi cistica.
Per l’occasione è stato infine eletto il nuovo consiglio dell’associazione che rimarrà in carica per i prossimi tre anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Ritratti, curiosità, Storia: un altro weekend con le mostre di Fotografia Europea

REGGIO EMILIA

Ritratti, curiosità, Storia: un altro weekend con Fotografia Europea Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Incidenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

traffico

Gli autovelox della prossima settimana

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

evento

Gay Pride a Reggio, Anche Parma ci sarà "con entusiasmo"

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

2commenti

tg parma

Pasimafi, il tribunale del riesame revoca i domiciliari ai Grondelli Video

tg parma

Scarpa: dalla sicurezza al welfare, ecco 10 punti per il rilancio della città Video

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

1commento

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

TORINO

Rally, auto fuori strada travolge il pubblico: muore un bimbo

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover