17°

30°

Langhirano

Donazioni, l'Avis rallenta. Ma ci sono 44 nuovi soci

Tempo di bilanci per la sezione di Langhirano presieduta da Andrea Frati. Necessari lavori alla sede per continuare le operazioni di raccolta sangue

Donazioni, l'Avis rallenta. Ma ci sono 44 nuovi soci

La sede Avis di Langhirano

0

E' positivo il bilancio annuale della raccolta di sangue della sezione langhiranese. I dati sono stati illustrati nel corso dell'ultima assemblea annuale.
Sono complessivamente 804 le sacche raccolte nell’ultimo anno, un numero da considerare sostanzialmente positivo se paragonato alle medie delle vicine altre sezioni comunali, ma un dato che rimane però in flessione riguardo alle unità raccolte rispetto all’anno 2012.
La realazione del presidente
«Stimiamo che l’attuale situazione di instabilità socio-economica sia una delle motivazioni che allontanano un socio dal suo sentimento di dono – ha sottolineato il presidente dell'Avis Langhirano Andrea Frati -. Alcune sempre più restrittive norme sanitarie legate ai parametri di idoneità alla donazione possano aver condizionato la raccolta complessiva. Siamo in continuo contatto con l’Avis provinciale e in costante ascolto dei nostri soci per analizzare i motivi di questo calo».
E' stato ricordato anche che a sezione locale dell'Avis ha festeggiato le cento donazioni del volontario Franco Ollari.


«L’adesione di 44 nuovi iscritti, che porta il totale di donatori attivi a 612 - ha aggiunto - ci rasserena sul futuro della nostra realtà che mantiene la sua attrattiva sui giovani con un buon ricambio generazionale».
Un vanto dell’associazione è la presenza numerosa di donatori di origine straniera, ormai parte integrante della comunità langhiranese: la presenza di questi donatori propone la sezione come momento importante di integrazione anche culturale, «oltre che - dice il presidente - nobilitare i nostri numeri».
A sottolineare la volontà di mantenere sempre vivo il dialogo con le altre culture vi è stato nelle scorse settimane un incontro con l’associazione araba Tadamon, un momento aggregativo e di conoscenza per intrecciare culture diverse. Durante l’evento sono stati letti passi del Corano e della Bibbia, in un clima di serena e piacevole amicizia.
«L’importanza dell'Avis all’interno della comunità langhiranese è attestata dalla presenza dei nostri volontari nelle innumerevoli manifestazioni locali, oltre che alla nostra veste istituzionale di raccolta sangue, nella gestione del rinfresco durante la festa degli anziani presso la Casa Protetta in modo da ricambiare, ringraziare e non dimenticare chi è stato donatore e ha aiutato la nostra associazione anche attraverso le offerte, negli stand gastronomici gestiti con Assistenza Pubblica, gruppo Scout Langhirano e amici di Acat durante la Fiera di San Giacomo e il Festival del Prosciutto, nel consueto arrivo di Babbo Natale per i bambini delle scuole materne e per gli anziani del centro diurno» ha aggiunto Frati.
La vera sfida che attende l'Avis Langhirano è però la profonda trasformazione della raccolta sangue e della gestione delle sedi che si ha già da ora e che si avrà in maniera ancora più profonda nei prossimi mesi: il percorso di accreditamento delle sedi, per garantire standard di qualità in linea con la normativa vigente e un processo di riorganizzazione delle modalità di raccolta per garantire una ottimizzazione nella gestione dei costi, sarà per tutto il sistema provinciale un banco di prova molto probante, che porterà problemi gestionali non indifferenti.
Problemi per la sede
«Attualmente la sede non è accreditata, ma abbiamo già attuato provvedimenti provvisori che compensano le mancanze strutturali e che ci permettono di continuare a effettuare i prelievi – continua il presidente -. In vista delle ristrutturazioni necessarie all’edificio ricordiamo che è possibile aiutarci decidendo di devolvere il 5 per mille ad Avis Langhirano in sede di denuncia dei redditi». La sede di via Volontari del sangue è aperta anche per tutti i volontari che non riescono più a donare nella propria sezione. In particolare l’invito è rivolto ai vicini donatori di Tizzano, Lagrimone, Palanzano e Monchio.
E' possibile devolvere il 5 per mille all’Avis di Langhirano attraverso il codice 92044160346.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

LA VISITA

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Avversari all'attacco di Pizzarotti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

Volontariato

Sorbolo piange Lina, l'angelo degli anziani

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

COMO

False abilitazioni per autotrasportatori: un impiegato Parmalat fra i 12 arrestati

Coinvolti anche 73 autisti legati alla multinazionale. La Parmalat: "Sono collaboratori esterni, siamo parte lesa"

IL FATTO DEL GIORNO

I terroristi sono criminali paranoici ma noi siamo troppo deboli e divisi Video

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

2commenti

Tg Parma

Cerca di rubare una bici: fermato in via Cavour da un agente fuori servizio Video

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

CALCIO

Parma-Piacenza, contrattura per Lucarelli. Venduti più di 6mila biglietti

Problemi tecnici: posticipata la chiusura della prevendita per il settore Ospiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Napoli

Accoltella un compagno in classe per "provare la lama"

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

SOCIETA'

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

2commenti

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

3commenti

SPORT

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare