19°

29°

rifiuti e inciviltà

Assalto agli ultimi cassonetti

Lo "spettacolo" di viale Tanara. E in via Mantova, televisore davanti al cassonetto del verde... Ma davvero non si può fare niente?

Assalto agli ultimi cassonetti
Ricevi gratis le news
18

Ormai sembra diventata l'abitudine. Ma per chi ama Parma non "deve" diventare un'abitudine.

La raccolta differenziata, con relativa abolizione dei cassonetti in molte zone della città, ha oggettivamente creato molte situazioni indecorose nei vari quartieri della città.

Come sempre, lasciamo spazio libero ai lettori per il dibattito sulla ripartizione delle colpe: chi le attribuisce alle modalità della stessa raccolta differenziata, e chi le ascrive unicamente alla inciviltà di troppi cittadini.

Probabilmente le due cause a volte si abbinano. Ma nei due casi che documentiamo con queste foto, sicuramente le colpe dei cittadini sono preponderanti.

La prima segnalazione riguarda viale Tanara. Qui, infatti, ci sono ancora alcuni cassonetti: e che vengano sfruttati è facilmente immaginabile. Ma non è tollerabile il modo in cui questo cassonetti vengono praticamente "assaltati", al punto da essere semi-rotti e quasi inutilizzabili. Non solo, ma davanti al cassonetto (ovvero fuori dal contenitore e quindi sul marciapiedi) c'è di tutto: cartoni, lattine e perfino un peluche neppure piccolo.....

Una inciviltà che fa il paio con quella di chi, vedendo in via Mantova un cassonetto per il verde e lo sfalcio, ha pensato bene di depositarvi (sempre davanti e quindi sul marciapiedi) un ecologicissimo...televisore.

Ogni commento è superfluo? Oppure vale ancora la pena di commentare, arrabbiarsi e magari chiedere alle autorità competenti qualche contromisura ?

La fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • salamandra

    08 Aprile @ 14.44

    Andrea, se differenzia in modo corretto il residuo è veramente poco. Salvo casi specifici, come i pannolini, per cui è possibile chiedere il ritiro due volte alla settimana. Fermo restando che preferirei anche io il doppio passaggio ma piú per plastica e barattolame che per il residuo.

    Rispondi

  • salamandra

    08 Aprile @ 14.43

    Andrea, se differenzia in modo corretto il residuo è veramente poco. Salvo casi specifici, come i pannolini, per cui è possibile chiedere il ritiro due volte alla settimana. Fermo restando che preferirei anche io il doppio passaggio ma piú per plastica e barattolame che per il residuo.

    Rispondi

  • alex

    08 Aprile @ 14.31

    Al commento delle 10,43: si pensa che siamo tutti pirla? Se il cane fa le feci dove non c' è a mezzo metro un contenitore rosso per riporle si pensa di essere giustificati a lasciarle sul marciapiede? si vorrebbe forse che ci fosse a disposizione un donzello che le raccolga al posto del proprietario? E se anche fosse lontano chilometri, il contenitore, cosa peraltro non credibile, è preciso dovere raccoglierle e arrivarci, altrimenti si diventa, giustamente, degli incivili e ineducati! Credo che sia giusto perseguire questo comportamento con salate sanzioni specie per chi ricorre a tali penose giustificazioni.

    Rispondi

  • leria

    08 Aprile @ 13.05

    Io reputo che questa nuova modalità di raccolta del rifiuto residuo nel mio quartiere, attraverso l'uso dei contenitori grigi da esporre solo una volta alla settimana, sia una soluzione alquanto scomoda per i cittadini! Per non parlare poi dell'eliminazione dei cassonetti stradali, volta a migliorare il decoro urbano... ma quale decoro! Sono stati sostituiti con delle campane verdi per il vetro che peggiorano maggiormente l'estetica delle nostre strade! Non è possibile poi che, come ha detto già giustamente il concittadino Andrea, dobbiamo tenerci i nostri rifiuti in casa x andarli a buttare solo una volta a settimana! E io che vivo in un monolocale senza balconi?non ho parole...

    Rispondi

  • alex

    08 Aprile @ 12.47

    L' articolo mostra, se ce fosse bisogno, il livello di degrado che si è raggiunto, specialmente dopo l' introduzione della differenziata cosiddetta spinta; vi sono evidenze chiarissime del fallimento della stessa, ma ciò che è più grave sta nel fatto che c' è chi nega questa evidenza: come si fa pubblicizzare che "INSIEME ABBIAMO MIGLIORATO PARMA"??? Questo proclama è la beffa che si aggiunge al danno!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

5commenti

SPORT

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

SOCIETA'

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti