-2°

Squadra Mobile

Dal Piemonte a Fidenza per rubare in una casa: nomadi inseguiti e arrestati

Due uomini in manette, un complice è riuscito a fuggire. Banda esperta e organizzata, con nascondigli all'interno dell'auto

Dal Piemonte a Fidenza per rubare in una casa: nomadi inseguiti e arrestati
Ricevi gratis le news
4

Sono arrivati dal Piemonte per svaligiare una casa nel Parmense. Dotati di targhe false per l'auto, radiotrasmittenti, cacciaviti nascosti nel macchina, hanno preso di mira la casa di un 83enne a Ponte Ghiara, tra Fidenza e Salso. Ma la polizia era sulle loro tracce: inseguimento in autostrada, colluttazione e alla fine due dei tre malviventi sono stati arrestati. La Squadra Mobile ha arrestato Paolo Dubois, nato nel '71, e Osvaldo Negro, classe '74: sono nomadi sinti residenti ad Asti, con numerosi precedenti.
Venerdì mattina la polizia di Torino ha avvisato la Mobile di Parma che una Punto nera con tre persone sospette era diretta verso l'Emilia. Tra Noceto e Fidenza la vettura è stata intercettata e seguita: a un certo punto l'auto ha iniziato a girare per Ponte Ghiara di Fidenza ma c'era solo una persona alla guida. Poco dopo altri due uomini sono risaliti: si è poi scoperto che i tre hanno rubato in casa di un anziano. La Punto è entrata in autostrada in direzione nord. Quando si sono fermati in un autogrill nel Piacentino, la banda aveva già tolto la targa falsa. All'arrivo degli agenti uno dei tre uomini è stato bloccato, gli altri sono fuggiti nei campi. Quattro chilometri dopo uno dei due, Negro, è stato fermato. Tra l'altro, si è sentito male per tutto il pomeriggio, a causa dello sforzo fatto nella corsa; Dubois invece ha una prognosi di 15 giorni per una contusione a una spalla, procuratasi nella colluttazione con gli agenti.
In questura a Piacenza l'anziano ha riconosciuto i gioielli rubati poco prima. Perquisendo l'auto gli agenti hanno trovato attrezzatura e refurtiva: hanno dovuto smontare pezzi dell'abitacolo per recuperare tutto. Nell'interruttore dell'alzacristalli, nel bracciolo della Punto, erano nascosti cacciaviti, radiotrasmittenti e gioielli. Nell'intercapedine del rivestimento sopra il baule c'erano due targhe in materiali gommosi ma all'apparenza originali. In caso di un semplice controllo stradale infatti gioielli e arnesi, ben nascosti, non sarebbero stati trovati.
Negro e Dubois sono stati arrestati in flagranza per furto in abitazione in concorso e sono stati portati in carcere a Piacenza. Sono stati anche denunciati per falso materiale, falsificazione di targhe automobilistiche e porto ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    08 Aprile @ 16.53

    Sono le loro tradizioni, queste: rubare in casa e nelle auto altrui. Volete forse operare un etnocidio, brutti razzisti, xenofobi, fascisti del Parmense? Se non fosse che li aiutiamo con palate di Euro e con le gratuità di ogni servizio, poveracci, morirebbero di fame.

    Rispondi

  • filippo

    08 Aprile @ 13.58

    meno male che ci sono loro...nomadi. albanesi. magrebini...ad animare la cronaca nera di questa ex sonnolenta citta

    Rispondi

  • Claudio

    08 Aprile @ 12.57

    Ma non sono le nostre "preziose risorse", come predicano certi burloni???

    Rispondi

  • xxl

    08 Aprile @ 12.53

    nilus75

    abbiamo sbagliato ancora noi italiani, evidentemente gli diamo troppi pochi soldi e casette troppo piccole, è colpa nostra se rubano... Papa Francesco se non fai Santi tutti gli Italiani che sopportano tutto questo in silenzio mi sa che possiamo sentirci offesi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande