-1°

14°

Colorno

Autovelox, annullate 61 sanzioni

Sulla strada della Selva controlli effettuati prima dell'ordinanza. Le contravvenzioni per il superamento dei 30 km/h sono state archiviate

Autovelox, annullate 61 sanzioni
9

Sono 61 le multe inflitte, in un’ora, dalla polizia municipale dell’Unione Bassa Est Parmense prima che entrasse in vigore l’ordinanza che ha istituito il limite di 30 km/h in strada della Selva a Colorno, abbassando il precedente limite di 60 km/h a causa del deterioramento del fondo stradale. Ora in merito a queste multe si sta procedendo con «l’archiviazione con nullaosta della Prefettura di Parma» per cui, come spiegato dal sindaco di Colorno Michela Canova al termine dell’ultimo consiglio comunale, «saranno restituiti i soldi a chi ha già pagato e chi deve ancora farlo non sarà tenuto al pagamento».
Il caso era scoppiato la settimana scorsa con la denuncia pubblica, sulle pagine della Gazzetta, da parte del consigliere di opposizione Ivano Zambelli. «Sono state fatte multe in strada della Selva nella giornata del 12 marzo - aveva denunciato - prima che entrasse in vigore l’ordinanza datata 13 marzo». ..............Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Immanuel

    12 Aprile @ 08.36

    Questa e' la prima volta che la vedo, autovelox ai 30 km. C'è ancora qualcuno che pensa che gli autovelox non vengano usati per fare cassa?

    Rispondi

  • presente

    10 Aprile @ 20.46

    @Goldwords e soci, PARE OVVIO CHE L' ORDINANZA È DEL TUTTO TEMPORANEA E SERVA SOLO FINO A FINE LAVORI!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • sergio3

    10 Aprile @ 20.34

    METTERE IL LIMITE A 30 KM COL VELOX è DA DELINQUENTI !!!.

    Rispondi

  • David

    10 Aprile @ 12.11

    Tutta lì la segnaletica che impone di non superare il limite di 30 chilometri all'ora? Manca il "motivo" del pericolo, da indicarsi in un pannello sotto al segnale con il punto esclamativo, e sarebbe opportuno mettere in un pannello sotto al "30" una freccia rivolta verso l'alto: ovvero l' "inizio" del limite di velocità. Altrimenti così sembra solo un invito a non superare i 30 chilometri all'ora in quel punto, segnalato dal cavalletto. Se poi ci sono anche i segnali ad altezza regolare (come non si vedono nella foto), come non detto.

    Rispondi

  • sindaco

    10 Aprile @ 11.40

    cioè fatemi capire, invece che aggiustare la strada nel più breve tempo possibile (2-3 giorni di attesa al massimo prima dell'inizio lavori, ad esempio), si mettono 2 cartelli con 30 e i vigili ci mettono pure un autovelox??? tarato a 30 km/h!!!! a 30!!! ma ci rendiamo conto a che livello siamo??? ma come si può pensare di fare una cosa del genere?? tanto vale scendere e andare a piedi!! e non dite che è necessario perchè se la strada è piena di buche non c'è bisogno di controlli per far andare piano le auto...è necessario per rastrellare soldini e basta.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Il controllo del territorio – attività del 2016

comune

Municipale, "attività positiva nel 2016, anche con 40 agenti in meno" Tutti i numeri

L'assessore Casa ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

crisi

Copador, settimana decisiva

Degrado

Un viaggio per strada del Traglione: un viaggio nel degrado

3commenti

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

FISCO

Nel 2016 oltre 450mila liti pendenti per 32 miliardi

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia