Poviglio

Ballerine e bariste "in nero". Chiuso un locale notturno

Blitz dei carabinieri della compagnia di Guastalla e dell'Ispettorato del lavoro

Ballerine e bariste "in nero". Chiuso un locale notturno
1

Chiuso per utilizzo di manodopera totalmente in «nero», e maxi multa alla titolare del night club «Piccolo Fiore» di Poviglio, una 45enne residente nella Bassa parmense.
E’ il provvedimento che hanno adottato le forze dell’ordine a conclusione di un controllo effettuato la notte scorsa nel noto locale situato in via Togliatti alla periferia del paese, e di conseguenza resterà chiuso fino a quando il personale del disco-night sarà posto in regola e la multa pagata.
Le dipendenti erano ragazze straniere che probabilmente hanno risposto con entusiasmo ad un annuncio di «cerca lavoro» riferito al locale, apparso qualche tempo addietro in un sito internet, nella convinzione che bastasse presentarsi e prendere servizio. O forse si sono rivolte direttamente alla titolare.
In ogni caso, qualunque via abbiano seguito, si sono trovate totalmente prive degli indispensabili documenti di assunzione.
Nessuna di loro, infatti, era in possesso del così detto «Libretto di lavoro». Il blitz condotto congiuntamente dai carabinieri della Compagnia di Guastalla e dal personale del Nucleo dell’ispettorato del lavoro, rientra in una serie di ispezioni sull’intero territorio della Bassa reggiana.
Non solamente i capannoni di laboratori tessili gestiti da cinesi dove spesso, come riportano cronache, i dipendenti operano in condizioni assai disagiate, ma anche i locali pubblici finiscono nel mirino delle forze dell’ordine nell’ambito dei controlli mirati a contrastare in particolare il lavoro in nero nonché, l’impiego di manodopera clandestina.
In questa occasione, infatti, nel mirino degli accertatori intorno all’una dell’altra notte è finito il «Piccolo Fiore», il noto locale di intrattenimento povigliese aperto da un paio d’anni, in cui erano al lavoro sette dipendenti, giovani donne straniere.
Secondo la verifica della documentazione personale raccolta, tutte sono risultate in possesso di regolare permesso di soggiorno in Italia.
Ma quando si è invece trattato di controllare i libretti di lavoro, sono sorti i problemi perché nessuna delle ragazze impegnate nel locale come bariste, cameriere, ballerine o cubiste, era in possesso di regolare contatto di assunzione.
In sostanza, erano componenti di una forza lavoro al cento per cento irregolarmente utilizzata, priva di ogni tipo di contratto o di accordo professionale.
Di conseguenza, in base alle normative di legge, la licenza per l’attività è stata immediatamente sospesa ed alla 45enne imprenditrice è stata elevata una maxi multa di circa 30 mila euro. La titolare potrà riaprire il locale dopo avere regolarizzato la situazione previdenziale delle dipendenti, e pagato la maxi multa.
Poco più di un mese fa proprio in riferimento al locale povigliese, un sito internet di cerca lavoro aveva pubblicato un annuncio «Lavora con noi», invitando gli interessati a compilare i relativi moduli per poter avere una offerta di lavoro. Non era specificato che si sarebbe trattato di lavoro in nero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    10 Aprile @ 22.51

    Il così detto " LIBRETTO DI LAVORO" non esiste più da parecchi anni!!! Oggi basta il contratto di lavoro...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bob Dylan: suo discorso sarà letto a cerimonia Nobel

10 dicembre

Nobel, sarà letto il discorso di Dylan. E canterà Patty Smith

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

2commenti

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Incidente a Collecchio

Incidente a Collecchio

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Parma Calcio

D'Aversa alle prese con le prime scelte. Stasera il tecnico sarà a Bar Sport su TvParma

Si attende la firma di Vagnati

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Salsomaggiore

Squilli di tromba al funerale di Lorenzo, ucciso da una malattia a 15 anni

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

1commento

tg parma

Università e impresa: 52 premi agli studenti meritevoli Video

LA STORIA

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

comune

Il parco ex Eridania sarà "Parco della Musica"

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

USA

Sente un tonfo e va in soffitta: c'è il cadavere del nipote scomparso da 2 anni

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

12commenti

SPORT

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

4commenti

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

MOTORI

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)