16°

ambiente

Felino, nasce l'osservatorio ambientale

Approvato il protocollo d'intesa tra Comune, Provincia, Arpa e Ausl. Stabilite le nuove aliquote Tasi: previste entrate per quasi 790 mila euro

Felino, nasce l'osservatorio ambientale
2

Ambiente e tributi al centro del consiglio comunale di Felino. In materia ambientale è stato approvato lo schema di protocollo d’intesa tra il Comune, la Provincia di Parma, Arpa e Ausl, per il funzionamento e le competenze dell’osservatorio ambientale.
Tale istituzione avrà il compito di salvaguardare la qualità dell’aria, il territorio e lo sviluppo delle attività produttive del settore agroalimentare dando origine ad un percorso sostenibile in ambito energetico e tecnologico.
L’osservatorio prevede anche il coinvolgimento dei cittadini, in particolare sui temi che riguardano l’impianto di cogenerazione della ditta Citterio del Poggio di Sant’Ilario Baganza. La sede sarà nell’ufficio ambiente del Comune di Felino.
«È un primo passo – afferma il sindaco Lori – per una maggiore partecipazione pubblica ma anche per limitare le preoccupazioni, segnalare i problemi, fare delle proposte e discutere. A livelli più progettuali saranno coinvolti soltanto gli enti e i rappresentati delle categorie produttive mentre, sui temi legati alla ditta Citterio, sarà prevista la partecipazione dei cittadini».
Per il capogruppo Pdl – Lega Nord Angelo Lusuardi: «Progettazione più ampia, opportunità, confronti: sono 5 anni che sentiamo le stesse parole vuote. Ormai siamo stanchi».
Per Luigi Fereoli, consigliere del gruppo «Spazio alle Idee», «Ben venga l’osservatorio. Bisogna però coinvolgere maggiormente i cittadini per ristabilire la fiducia tra quest’ultimi e le istituzioni che sono all’interno dell’osservatorio».
Il punto è poi passato con il voto favorevole della maggioranza e quello contrario di Pdl – Lega Nord e «Spazio alle Idee».
Il consiglio comunale ha deliberato anche la riduzione dell’area insediabile, di proprietà della ditta Citterio di Poggio di Sant’Ilario Baganza. L'accordo, con il coinvolgimento della ditta, prevede la riduzione da 30 a 20 mila metri quadri.
Con il voto favorevole della maggioranza e con quello contrario dei gruppi di minoranza «Spazio alle Idee» e Pdl – Lega Nord, per l’anno 2014 sono stati approvati il regolamento e le aliquote della Tasi, il tributo sui servizi indivisibili.
Queste le aliquote Tasi per il 2014: all’abitazione principale sarà applicato lo 0,13 % mentre per le aree fabbricabili e le altre tipologie di immobili è stata deliberata l’aliquota dello 0,1%. I terreni agricoli sono esclusi dal pagamento. Nel caso l’abitazione sia occupata da un affittuario, quest’ultimo pagherà il 15% della tassa mentre il resto spetterà al possessore.
L’entrata prevista dalla Tasi è di poco inferiore ai 790 mila euro. La somma andrà a coprire i servizi di viabilità, illuminazione pubblica, gestione del patrimonio, manutenzione del verde pubblico e cultura. L’imposta si pagherà in due rate: il 16 giugno ed il 16 dicembre.
Critico il capogruppo di «Spazio alle Idee» Adolfo Schianchi: «La legge afferma che il Comune può prevedere delle esenzioni, anche in base all’Isee. Qui non ce ne sono. È una scelta dell’amministrazione che non differenzia».
Per Antonio Ollari, consigliere del gruppo di minoranza Pdl – Lega Nord: «Così come è impostata, la tariffa fa diventare povero chi è proprietario di case che sono affittate».
Secondo il sindaco Barbara Lori: «Abbiamo impostato la tariffa su uno schema che ci è stato proposto dall’associazione nazionale comuni d’Italia. Abbiamo contenuto le aliquote, sulla prima casa è al minimo, e abbiamo cercato di avere attenzione nei confronti di tutti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    15 Aprile @ 16.06

    Giorgio R.

    LA TANGENZIALE QUANDO LA FATE TERMINARE ?? ? TANGENZIALE , TANGENZIALE, TANGENZIALE SUBITO !!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • Gio

    15 Aprile @ 16.05

    Giorgio R.

    Allora parlando di ambiente LA TANGENZIALE CHE VA DA PILASTRO ed esce vicino al ponte con Sala Baganza la riuscite a far finire ?? Quanto traffico SMOG si deve ancora respirare ? Ma a chi avete fatto vincere il bando ? FINITE LA TANGENZIALE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia