12°

22°

IL CASO

Cantini: «Dagli amici leghisti non me lo sarei aspettato»

Il sindaco: «Anteposti gli interessi di partito a quelli generali»

Cantini: «Dagli amici  leghisti non me lo sarei aspettato»
Ricevi gratis le news
1

Dopo le dimissioni dei consiglieri e degli assessori della Lega Nord, la città aspetta di sapere cosa farà il sindaco Mario Cantini, che ora si trova senza più una maggioranza.
Si dimetterà nei prossimi giorni o porterà il bilancio consuntivo – approvato ieri in Giunta - in Consiglio comunale?
Intanto, con un comunicato stampa Cantini commenta quanto accaduto ieri. «Così si comportano i partiti - scrive -. Anche la Lega, purtroppo, si aggiunge all’elenco e persevera negli errori ripetendo il copione perdente di Salso, dove ha subito la cacciata del suo sindaco Carancini e si è poi alleata con coloro che lo hanno pugnalato alle spalle (il Pdl, ndr). Il risultato è sotto gli occhi di tutti. Salso è tornata ad essere amministrata dal Pd, la Lega non ha nemmeno un consigliere comunale e i grandi strateghi del centrodestra hanno 2 soli consiglieri di opposizione. Questa è la politica che praticano i partiti, anteponendo i loro interessi a quelli generali».
«Dagli amici della Lega non me l’aspettavo e questo mi ha particolarmente colpito. Sarà interessante in campagna elettorale sentire criticare dai nuovi alleati l’amministrazione della quale si è fatto parte per 59 mesi su 60! A meno che la Lega non corra da sola, come preannunciato alcuni giorni fa. Ma dubito che sarà così», prosegue Cantini, molto duro nei confronti degli ex alleati leghisti.
«A poco più di un mese dalle elezioni si vuole fare a Fidenza il regalo di un commissario, rinunciando al ruolo ed alle prerogative che la legge assegna al Consiglio comunale, chiedendo addirittura che questo supercommissario verifichi 5 anni di amministrazione - prosegue Cantini -. La Lega riconosce (e come poteva non farlo) che la "nostra" amministrazione ha portato a termine "diversi importantissimi progetti per Fidenza e per i suoi cittadini", progetti che, ovviamente, non sono solo quelli degli assessori leghisti Carancini, Merli, Bacchi Modena, Franchi, Rivellini e Talignani, che si sono succeduti e che, in ogni caso ringrazio per il loro contributo».
Infine Cantini conferma la sua decisione di non ricandidarsi: «Darò il mio appoggio esterno ad una nuova esperienza totalmente civica, con un candidato nuovo al quale va il mio augurio di poter amministrare la città distante dai condizionamenti della politica di parte». A.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    12 Aprile @ 19.46

    Dagli amici mi guardi Dio, che dai nemici mi guardo io, Mario. Un caro saluto!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

MODA

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

23commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

4commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

chiesa

Papa Francesco accusato di sette eresie. Lettera firmata anche da Gotti Tedeschi

violenza

Sei feriti con l'acido a Londra: è stato scontro fra gang di ragazzi

SPORT

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

3commenti

VENEZIA-PARMA

Di Cesare, l'uomo-gol: "Il Venezia, squadra ostica. Abbiamo sfruttato l'occasione" Video

1commento

SOCIETA'

il caso

Arabia Saudita, la prima volta delle donne allo stadio

IL DISCO

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery