-5°

Fotografia

Da Verdi a Warhol: i miti in posa

Mostra alla Reggia di Colorno. Centoventi ritratti raccontano i protagonisti della cultura del '900.

Da Verdi a Warhol: i miti in posa

Da Verdi a Warhol

0

«Il volto dell’arte» ovvero Il ritratto fotografico da Giuseppe Verdi a Andy Warhol, la mostra aperta fino al 2 giugno, alla Reggia di Colorno, riporta l’attenzione sulla storia della fotografia attraverso le immagini scattate da grandi fotografi ed insieme sul tema del ritratto nella storia dell’arte contemporanea In contrasto con il progressivo sviluppo del ritratto pittorico, accademico realizzato attraverso lunghe sedute, alla metà dell’Ottocento la fotografia offre, infatti, il «miracolo» dello scatto istantaneo, che tuttavia mantiene un legame dialettico con la pittura. Così anche nell’arco del ‘900 quando il ritratto in studio o «in esterno», con una nuova interazione tra uomo e ambiente, risulta composto di confronto sul concetto di bellezza, sulla rappresentazione dell’identità psicologica della persona fotografata, pur creando un racconto a sé, per immagini, che affonda le radici nelle diverse personalità dei fotografi e nei periodi in cui questi hanno lavorato.
Il percorso espositivo in Reggia offre spunti di riflessione ed indagine storica, partendo proprio da quelle immagini che raccontano gli ultimi giorni del Maestro, da più parti, riconosciuto non solo come uno dei più grandi compositori di sempre, ma anche un vero e proprio uomo simbolo di un secolo.
L’immagine del suo volto, agli albori del ‘900 - la morte, avviene il 27 gennaio 1901 - sancisce l’ ideale passaggio di consegne tra due culture profondamente diverse: quella ottocentesca e il Novecento, con le avanguardie che, nel giro di pochi anni, cambieranno profondamente il modo di intendere la vita e l’arte. Attraverso i ritratti provenienti dalla collezione dello Csac, vengono delineati i protagonisti del panorama culturale del nostro Paese nel «secolo breve», idealmente eredi di quella lunga tradizione che vede in Verdi il suo vertice assoluto.
La mostra si sviluppa su diverse sezioni di grandi fotografi italiani come Aurelio Amendola, Carlo Gajani, Uliano Lucas, Libero Tosi. Amendola fotografa artisti, Lucas intellettuali, Gajani pure intellettuali, Tosi artisti. Tutti hanno un’ampia conoscenza del mondo dell’arte e delle sue scelte. Tutti si sono chiesti che cosa vuol dire fotografare. Ogni fotografo trasforma il reale, e questo è un punto non discutibile; ma quel reale fotografico si inserisce in racconti differenti, perché ogni fotografo trascrive le proprie idee nello spazio delle sue immagini. Così, Gloria Bianchino, sottolinea alcuni aspetti della mostra nel testo in catalogo, edito da Skira, aggiungendo che «...questo libro potrà servire a farci comprendere che l’arte, la ricerca dell’arte, non è mai innocua, distante dal contesto nel quale si produce». Si fa strada una possibile chiave di lettura del percorso espositivo che va al di là delle caratteristiche del singolo fotografo o volto fotografato, che fa della fotografia un’arte fra le arti.
Oltre 120 i ritratti da Italo Calvino a Umberto Eco, da Piero Manzoni a Andy Warhol, e poi Pier Paolo Pasolini, Alberto Moravia, Eugenio Montale, Alda Merini, Michelangelo Antonioni, Mario Soldati, Renato Guttuso, Mario Schifano, Igor Mitoraj, Jannis Kounellis. Luigi Ontani, Claudio Parmiggiani, Gilberto Zorio, Giovannino Guareschi, Attilio Bertolucci e tantissimi protagonisti, come i fotografi che li hanno immortalati, di un secolo di cambiamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

4commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

11commenti

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

2commenti

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

MODENA

Donna di 53 anni trovata mummificata in casa a Modena

si scava ancora

Rigopiano: si cercano tracce dei cellulari, è corsa contro il tempo

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto