-3°

SPETTACOLI

Da primo violino a direttore: in Brasile la nuova vita di Michelangelo Mazza

Per anni spalla nell’Orchestra del Regio ha debuttato con il «Falstaff» a San Paolo

Michelangelo Mazza

Michelangelo Mazza

0

Debutto come direttore d’orchestra per Michelangelo Mazza, già primo violino dell’ex Orchestra del Teatro Regio. Un’opera delle più complesse tra quelle verdiane, «Falstaff», un cast in buona parte italiano e un teatro oltreoceano, il prestigioso Municipal de São Paulo in Brasile, sono stati il banco di prova per una professione che Mazza coltiva da tempo. «Sono tantissimi anni che studio a questo scopo - spiega il neo-direttore parmigiano - anche se non ho mai pubblicizzato molto questo mio intento: ho appreso da tutti i direttori d’orchestra che sono passati da Parma e con i quali ho suonato. Essere violino di spalla mi ha dato modo di lavorare a stretto contatto con loro. Tutte le opere interpretate le ho studiate come se avessi dovuto dirigerle. La direzione è un sogno che ho da sempre, in fondo tutto quello che ho fatto sinora, l’ho fatto in funzione di questo. Se finora avevo rimandato, è stato per approfittare fino in fondo delle opportunità che ho avuto in Teatro: ci sono molte persone a Parma che devo ringraziare perché mi hanno dato la possibilità di
lavorare e di raccogliere un grande bagaglio di conoscenza».
Dopo l’estromissione dell’ex OTR (oggi rinominata Orchestra dell’Opera di Parma) dal Teatro Regio, Michelangelo Mazza già da alcuni mesi ha cessato la sua collaborazione con l’ensemble strumentale. «Debuttare il giorno di Pasqua è stato in qualche modo simbolico, perché è proprio vero che quando si chiude una porta si apre un portone. Per ottenere questo debutto ho bussato a molte porte, in Brasile ho finalmente trovato qualcuno che mi ha dato fiducia. Un buon inizio perché il Teatro Municipal de São Paulo è un punto di riferimento per tutta l’America Latina, assieme al Colón di Buenos Aires».
La produzione (l’ultima replica avrà luogo giovedì sera, l’orchestra è quella stabile del Municipal) ha coinvolto un altro parmigiano, il baritono Luca Salsi nel ruolo di Ford e Ambrogio Maestri in quello di Falstaff: «sono gli stessi interpreti che hanno cantato ‘Falstaff’ a Parma, nel 2010, è un andissimo onore per me lavorare con loro. Salsi è un amico dai tempi del Conservatorio».
Il successo è stato grande, tanto che Mazza ha già ricevuto molte proposte: «il Brasile è un Paese in crescita, dove c’è una voglia di amare l’arte che in Italia, a causa dei problemi economici e politici, si sta perdendo. Qui ho respirato un’aria nuova, che mi ha dato un’iniezione di fiducia, e ho raccolto tanto dal punto di vista umano. L’emozione è stata grande, ma si è subito trasformata in concentrazione e divertimento, perché ‘Falstaff’ è un’opera che ho avuto modo di approfondire a lungo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Benedizione degli animali
SANT'ANTONIO ABATE

Benedizione degli animali

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto mentre va alla fermata del bus: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

8commenti

Epidemia

Legionella: domani la svolta

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

3commenti

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

1commento

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

tg parma

Famiglia sfrattata a Collecchio: accolta in parrocchia a Parma Video

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

12commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

terrorirismo

Istanbul, preso il terrorista della strage di Capodanno: "Ha confessato"

1commento

salute

Influenza: oltre 3 milioni a letto, il picco la prossima settimana

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

Calcio

I 10 giocatori piu' cari al mondo

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

CURIOSITA'

Correggio

“Mai più”: le opere di Bruno Canova per il Giorno della Memoria Foto

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video