21°

detenuti-pazienti

Senato, si' alla chiusura degli ospedali psichiatrici giudiziari nel 2015

A Castiglione delle Stiviere e a Reggio Emilia furono ospitati Ferdinando Carretta, Stefano Rossi e Gabriele Montanari

Senato, si' alla chiusura degli ospedali psichiatrici giudiziari nel 2015
Ricevi gratis le news
10

Ancora un anno di attesa per la chiusura degli Ospedali psichiatrici giudiziari (Opg): l’Aula del Senato ha infatti approvato il dl sul superamento degli Opg, che proroga all’aprile 2015 il termine per la loro sostituzione con le nuove strutture sanitarie per l’esecuzione delle misure di sicurezza, le cosiddette Rems. Una proroga – il testo passa ora alla Camera – considerata da alcune forze politiche come una «sfida», mentre per altre si tratta della conferma del «fallimento» dello Stato. Le strutture in chiusura sono gli Opg di Castiglione delle Stiviere (Lombardia), quello di Reggio Emilia (Emilia Romagna), l’Opg di Montelupo Fiorentino (Toscana), quello di Secondigliano e quello di Aversa (Campania), l’Opg di Barcellona Pozzo di Gotto (Sicilia). Le prime due sono entrate a far parte, in varie occasioni, di fatti di cronaca nera della nostra città. A Castiglione, ad esempio, venne ospitato per 7 anni e mezzo, fino  al 2006 Ferdinando Carretta. A Reggio, per periodi più brevi, furono ospitati Stefano Rossi (autore del duplice omicidio di Maria Virginia Fereoli - ricordata oggi all'Ulivi-  e Andrea Salvarani) e Gabriele Montanari (nel dicembre del 2013 uccise la madre).

Sotto i riflettori da tempo, gli Opg vennero definiti dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel 2012, un «autentico orrore indegno di un paese appena civile». E sempre Napolitano ha espresso «rammarico», solo poche settimane fa, per aver dovuto firmare il decreto di proroga per la loro chiusura. Il provvedimento prevede comunque delle novità, in vista dello stop definitivo nel 2015: innanzitutto, la permanenza negli Opg dovrà avere una durata massima non superabile e pari al massimo della pena prevista per il reato che è stato commesso. Precedentemente era prevista solo una durata minima e, di fatto, la mancanza di un tetto massimo ha spesso comportato il trattenimento per periodi illimitati delle persone nelle strutture. Per reati molto gravi, in particolare delitti per i quali la legge prevede l’ergastolo, è invece prevista la permanenza negli Opg fino a quando i soggetti continueranno ad essere socialmente pericolosi. Il testo prevede inoltre lo stop a nuovi ricoveri, programmi individualizzati di dimissione e formazione degli operatori.

Divisi i giudizi: oggi, afferma il sottosegretario alla Giustizia Cosimo Ferri, «il Senato ha approvato una norma equilibrata che introduce un basilare principio di civiltà giuridica" poichè «la norma stabilisce che la restrizione all’interno degli Opg non possa essere senza limiti di tempo». E se per la senatrice Nerina Dirindin (Pd) la chiusura degli Opg è una «sfida da affrontare», per la presidente della commissione Sanità Grazie De Biasi "il voto di oggi al Senato lascia amarezza ma è indispensabile perchè Regioni e Ministero attuino un vero e proprio programma di superamento degli Opg, che ci consenta di dire che questa è l’ultima proroga che abbiamo votato». I senatori del Pd Luigi Manconi e Sergio Lo Giudice sottolineano inoltre come le nuove norme aboliscano di fatto gli «ergastoli bianchi». Parla invece di «ennesimo rinvio» e «spot elettorale» Elisabetta Alberti Casellati (Fi), e Luigi d’Ambrosio Lettieri, capogruppo FI-Pdl in Commissione Sanità, spiega il motivo dell’astensione dei senatori di Fi dal voto sul Dl: «nasce da un forte disagio per un ulteriore rinvio della chiusura di strutture che rappresentano una vergogna nazionale. Le istituzioni non possono dichiarare fallimento», afferma.
Attualmente, secondo gli ultimi dati forniti dalla Società italiana di psichiatria, i detenuti-pazienti nei sei Opg attivi in Italia sono circa mille. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefano

    26 Aprile @ 00.49

    reinard.alfa@gmail.com

    xros non faccia l'offeso, non si tratta di luoghi comuni. Conosce qualche centro specializzato in meridione dove la gente va a curarsi? Al nord ce ne sono tanti. I servizi che vediamo poi sulla cattiva gestione e cura dei pazienti sono tutti sugli ospedali del sud. Credo che l'orgoglio vada usato per migliorare la situazione e non per difendere a ogni costo anche andando contro alla realtà. @Vercingetorige aggiunga anche quello di Foggia, ci sono stato qualche anno fa per lavoro e ne ho visto una parte.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    25 Aprile @ 18.56

    NESSUNA OFFESA , CARA GIOVANNA , SOLO QUEL CHE DICI NON E' VERO. GLI OSPEDALI PSICHIATRI GIUDIZIARI ( manicomi criminali ) ATTUALMENTE , IN ITALIA , SONO SEI : Castiglione delle Stiviere , Reggio Emilia , Montelupo Fiorentino , Secondigliano , Aversa e Barcellona Pozzo di Gotto. Il Presidente della Repubblica li ha definiti : " un autentico orrore , indegno di un Paese appena civile" .

    Rispondi

  • xros

    25 Aprile @ 18.52

    Per Giovanna: Come fai a sapere che questo tipo di strutture sia quasi d'elite al Nord mentre fai intendere che al Sud siano quasi fatiscenti e mal gestite? Ci sei stata.....? Ovviamente una domanda provocatoria per mettere in luce il solito insinuare di luoghi comuni e stereotipi da bar tra Nord e Sud.

    Rispondi

  • Giovanna

    25 Aprile @ 17.27

    per Vercingetorige: gli O.P.G. in Italia sono SOLAMENTE DUE, e non sono assolutamente come li hai descritti tu! Anzi, sono strutture ben gestite (strano ma vero, per essere statali..) e "foraggiate" come al solito con i nostri soldi. I luoghi di detenzione psichiatrica, tra cui manicomi e cottolenghi in primis, di cui tu parli non esistono più da tempo, sopratutto qui al Nord, in cui invece esistono "reti" di gestione di questo tipo di pazienti, tra pubblico e privato + o - funzionanti. Al Sud ovviamente è tutta un'altra storia...Il lasciarsi abbindolare dalle solite immagini sensazionalisitiche di certi squallidi servizi dei tg, sopratutto berlusconiani.... un poco di sano discernimento non guasta mai, io trovo. E credo che la chisura degli O.P.G. non sia una cosa molto furba, visto anche recenti fatti di cronaca con protagonisti malati mentali. Senza offesa. Giovanna

    Rispondi

  • salamandra

    25 Aprile @ 13.08

    Vercingetorige, e le strutture alternative come saranno? Non è che si gli cambi nome cambi il sistema.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

tg parma

Smog: ieri terzo giorno consecutivo con Pm10 alle stelle Video

1commento

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»