15°

adisco

Cento mamme generose

Hanno donato il sangue del cordone ombelicale

Cento mamme generose
0

Grazie mamme! Un riconoscimento è andato a tutte le cento mamme che hanno donato il sangue del cordone ombelicale al momento della nascita del loro bambino. L’ospedale di Vaio ha ospitato un incontro pubblico, promosso dall’Associazione donatrici italiane sangue cordone ombelicale (Adisco), dedicato alle mamme che hanno compiuto questa scelta generosa. Dopo gli interventi del direttore di Ostetricia e Ginecologia, Giuseppe Crovini e del Direttore di Cure Palliative, Francesco Ghisoni, sono state le mamme donatrici le vere protagoniste dell’iniziativa, con testimonianze dirette e premiazione finale. Sono state cento le donazioni effettuate nel 2013 presso l’Unità operativa di Ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Vaio. Molto più alto è il numero delle mamme che avrebbero voluto donare ma, per la presenza di criteri di esclusione stabiliti dal centro di raccolta di Bologna, non hanno potuto aderire. Il numero delle donazioni è comunque raddoppiato rispetto al 2012.
Perché donare. Nel sangue del cordone ombelicale sono contenute cellule staminali in grado di creare globuli rossi, globuli bianchi e piastrine, utili a curare malattie del sangue e del sistema immunitario. Normalmente questo sangue viene scartato assieme alla placenta dopo il parto: basta però una scelta della donna, durante la gravidanza, per fare in modo che esso venga raccolto e destinato al trapianto in persone ammalate. La donazione non comporta alcun rischio né per le mamme né per i neonati. Solo dopo aver reciso il cordone ombelicale viene prelevato il sangue contenuto nel suo interno. La donazione non è quindi dolorosa.
Come aderire. Le donne che desiderano donare il sangue del cordone ombelicale possono manifestare la propria volontà alla donazione al reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale in cui partoriranno. La donazione è anonima e gratuita. Le mamme possono, comunque, anche al momento del parto, riconsiderare la loro decisione. La donazione è possibile sia dopo un parto naturale che dopo un parto cesareo.
Come avviene la donazione. La raccolta del sangue cordonale avviene da parte di personale competente, dopo la recisione del cordone ombelicale. Il sangue raccolto viene consegnato alla struttura del Servizio sanitario regionale che ha il compito di analizzare, conservare e distribuire le sacche di sangue cordonale: la banca regionale del sangue cordonale (Ercb) Emilia Romagna Cord Blood Bank di Bologna). S.L.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Emergenza

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

Fede

Viaggio nel cattolicesimo, la mappa delle diocesi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Calcio

Parma, che bel poker

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Corniglio

Lupo morto avvelenato

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017