10°

quartieri

«Lascio con amarezza la mia San Prospero»

Il bar Figaro chiude: il titolare racconta i suoi rimpianti

«Lascio con amarezza la mia San Prospero»
1

«Ci ho creduto e ci credo ancora, ma dove non ha potuto la crisi, è stata la voglia di mettere zizzania della gente a fare danni». L’amarezza di Andrea Bolognesi, che per uno anno è stato titolare del Bar Figaro, di San Prospero, si percepisce dalla voce: tra pochi giorni cederà l’attività, costretto non dal periodo economico ma, dice, «dal malessere che percepisco in alcune persone del paese e che non mi fa sentire benvoluto».
«Ho aperto un anno fa, il 4 maggio – racconta -. Faccio il barista da 22 anni, ma il mio sogno, essendo nato e cresciuto qui, è sempre stato quello di aprire un giorno un’attività mia nel mio paese, per dare il mio piccolo contributo a San Pro-
spero». «Volevo che diventasse un punto di incontro per tutti, giovani e anziani: il classico “bar di paese”, nel senso migliore del termine. Per questo ho cercato di offrire i servizi tradizionali di un bar ma in modo più moderno. Ad esempio? Il “bianchino” servito nei calici, il caffè accompagnato dal bicchiere d’acqua e da un cioccolatino. Cose che qui nessuno aveva mai fatto». Da quando ha aperto, con Andrea, il bar è davvero diventato un punto di ritrovo, non solo per la gente di San Prospero: «Al venerdì c’era la serata “Happy hour”, frequentata anche da gente di Parma, Fidenza, Sorbolo, San Secondo». Qualcuno ha capito lo spirito di Andrea, come il circolo Frontiera 70, che lo ha sempre sostenuto, o la pizzeria «Tramonti»: al venerdì sera la loro pizza diventava il cibo preferito dai frequentatori del bar.
«Qualcuno invece, non lo ha voluto capire – aggiunge -. Quando ho aperto, nonostante la concorrenza, non volevo dare fastidio a nessuno; solo portare qualcosa in più al mio paese. Ma qualche fastidio devo averlo dato, perché per mesi sono circolate voci false sul mio conto: hanno detto che l’attività era fallita, che ero pieno di debiti, che volevo vendere perché avevo altre attività in Versilia. Hanno insistito così tanto che quando, poche settimane fa, è arrivata la proposta giusta al momento giusto, ho deciso di accettare e di cedere. Do fastidio? Allora tolgo il disturbo. Sono stanco di combattere contro l’invidia ingiustificata di chi mi conosce da quando sono nato. Non ho mai creato problemi né discusso con nessuno».
I clienti del Bar Figaro sono molto dispiaciuti. «Lo sono anche io. Per me non è un fallimento ma una grande delusione. Credo che il paese abbia perso un’opportunità, ma questa è San Prospero: un paese che non riesce ad essere solidale con chi è nato qui».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • RENZ

    27 Aprile @ 17.29

    R E N Z

    Quindi? Ha venduto perché in paese dicevano che voleva vendere? E' un'intervista così incoerente e fitta di contraddizioni che suona come una presa per i fondelli nei confronti dei credo pochi lettori. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Spiace deluderti ancora una volta: lettori tanti, e meno arroganti di te...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

8commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

polfer

Teneva 17 dosi di cocaina nel reggiseno: arrestata

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

3commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

calendario

Scorci, tradizioni e personaggi. Dodici mesi di Parma illustrata

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti