11°

29°

quartieri

«Lascio con amarezza la mia San Prospero»

Il bar Figaro chiude: il titolare racconta i suoi rimpianti

«Lascio con amarezza la mia San Prospero»
1

«Ci ho creduto e ci credo ancora, ma dove non ha potuto la crisi, è stata la voglia di mettere zizzania della gente a fare danni». L’amarezza di Andrea Bolognesi, che per uno anno è stato titolare del Bar Figaro, di San Prospero, si percepisce dalla voce: tra pochi giorni cederà l’attività, costretto non dal periodo economico ma, dice, «dal malessere che percepisco in alcune persone del paese e che non mi fa sentire benvoluto».
«Ho aperto un anno fa, il 4 maggio – racconta -. Faccio il barista da 22 anni, ma il mio sogno, essendo nato e cresciuto qui, è sempre stato quello di aprire un giorno un’attività mia nel mio paese, per dare il mio piccolo contributo a San Pro-
spero». «Volevo che diventasse un punto di incontro per tutti, giovani e anziani: il classico “bar di paese”, nel senso migliore del termine. Per questo ho cercato di offrire i servizi tradizionali di un bar ma in modo più moderno. Ad esempio? Il “bianchino” servito nei calici, il caffè accompagnato dal bicchiere d’acqua e da un cioccolatino. Cose che qui nessuno aveva mai fatto». Da quando ha aperto, con Andrea, il bar è davvero diventato un punto di ritrovo, non solo per la gente di San Prospero: «Al venerdì c’era la serata “Happy hour”, frequentata anche da gente di Parma, Fidenza, Sorbolo, San Secondo». Qualcuno ha capito lo spirito di Andrea, come il circolo Frontiera 70, che lo ha sempre sostenuto, o la pizzeria «Tramonti»: al venerdì sera la loro pizza diventava il cibo preferito dai frequentatori del bar.
«Qualcuno invece, non lo ha voluto capire – aggiunge -. Quando ho aperto, nonostante la concorrenza, non volevo dare fastidio a nessuno; solo portare qualcosa in più al mio paese. Ma qualche fastidio devo averlo dato, perché per mesi sono circolate voci false sul mio conto: hanno detto che l’attività era fallita, che ero pieno di debiti, che volevo vendere perché avevo altre attività in Versilia. Hanno insistito così tanto che quando, poche settimane fa, è arrivata la proposta giusta al momento giusto, ho deciso di accettare e di cedere. Do fastidio? Allora tolgo il disturbo. Sono stanco di combattere contro l’invidia ingiustificata di chi mi conosce da quando sono nato. Non ho mai creato problemi né discusso con nessuno».
I clienti del Bar Figaro sono molto dispiaciuti. «Lo sono anche io. Per me non è un fallimento ma una grande delusione. Credo che il paese abbia perso un’opportunità, ma questa è San Prospero: un paese che non riesce ad essere solidale con chi è nato qui».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • RENZ

    27 Aprile @ 17.29

    R E N Z

    Quindi? Ha venduto perché in paese dicevano che voleva vendere? E' un'intervista così incoerente e fitta di contraddizioni che suona come una presa per i fondelli nei confronti dei credo pochi lettori. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Spiace deluderti ancora una volta: lettori tanti, e meno arroganti di te...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

7commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

5commenti

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

L'INIZIATIVA

Parma città creativa dell'Unesco: nasce la Fondazione

L'organismo è aperto. Per ora ne fanno parte Comune, Fiere, Upi, Cciaa e Università

tardini

Al via la prevendita per Parma-Lucchese

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

4commenti

Elezioni 2017

Cattabiani denuncia un attacco hacker al suo sito e parla di atti intimidatori

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

WEEKEND

Cantine aperte, moto, maschere: 5 eventi da non perdere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima