tragedia

Rapallo: uccide la moglie e si getta nel vuoto col figlio

Lei voleva separarsi. Lui ha annunciato la strage con un sms alla sorella

Rapallo: uccide la moglie e si getta nel vuoto col figlio
Ricevi gratis le news
0

L’ha uccisa con quattro coltellate poi ha afferrato suo figlio, un anno appena, e con lui si è gettato dal quinto piano della palazzina dove viveva con sua moglie Gisella Mazzoni, il piccolo Francesco e due cani jack russel. Alessio Loddo si è ucciso mettendo fine anche alla vita di suo figlio dopo aver trucidato la donna che viveva con lui in via Lamarmora a Rapallo.
Un omicidio-suicidio annunciato con un sms alla sorella, poco prima delle 17: la uccido poi uccido me stesso. L’ha fatto. Nello stesso messaggio l'uomo avrebbe anche chiesto perdono per il suo atto disperato. I passanti hanno sentito il tonfo sul selciato, si sono passati la voce, è arrivata l’ambulanza. Il primo ad arrivare sul posto e a intuire quanto fosse accaduto è stato un commerciante della zona che ha un magazzino nel palazzo, nelle vicinanze della stazione ferroviaria di Rapallo. Inutili i soccorsi. I corpi senza vita di Francesco e Alessio sono stati raccolti e portati via mentre arrivavano i carabinieri.
I militari hanno in fretta salito le scale per cercare nell’appartamento dei due una causa, una giustificazione al suicidio. Ma sulla porta dell’appartamento c’era un biglietto: «non suonate», l’indizio di un’altra tragedia. Per questo la porta è stata sfondata. I carabinieri hanno trovato il corpo di Gisella, in terra. Quattro coltellate, un lago di sangue, un omicidio che ha chiuso una storia fatta di litigi e violenze. Un omicidio che sembra annunciato. Secondo quanto si dice in paese, Gisella da un po' di tempo cercava di mandare via di casa Alessio Loddo che aveva sposato da un paio d’anni. Entrambi avevano 37 anni. Loddo, che gli amici di lei definiscono violento, avrebbe già avuto alcune denuncie per maltrattamenti formalizzate da altre donne della sua vita. Certo «era una coppia che litigava tanto» raccontano adesso i volontari della Croce Bianca di Rapallo, che proprio al primo piano della palazzina dove abitavano Alessio e Gisella gestiscono una casa-rifugio per le famiglie in difficoltà. Alessio Loddo era un libero professionista e non ha avuto mai, dicono gli amici, problemi di droga. Gisella Mazzoni era casalinga. La coppia apparentemente non aveva problemi di soldi, anche perché erano supportati dai genitori. Ma aveva problemi di convivenza. Lei voleva separarsi, lui non l’accettava, una dicotomia che si ripete tante volte e che in questo caso si è trasformata in una tragedia mortale. La gente del quartiere ricorda Gisella, «una bella ragazza bionda», spingere la carrozzina con la madre al fianco e i due cagnolini al guinzaglio. Un'apparente famiglia felice che però nascondeva feroci rancori e tanta rabbia: «Le pareti di casa sono sottili - dice un vicino - quelle urla non potevamo non sentirle».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

1commento

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

In manette la banda delle spaccate: 2 giovani arrestati dai carabinieri

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

8commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareprter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

CASSINO

Abusa della figlia 14enne: trovato impiccato davanti a una chiesa

SPORT

football americano

Superbowl: Patriots per la leggenda, Eagles per il paradiso

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

SOCIETA'

FESTE PGN

Open Bar al castello di Felino Foto

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova