11°

22°

piacenza

Travolto e ucciso da treno: ascoltava musica in cuffia

27enne attraversava i binari a Castelsangiovanni, nel Piacentino

Investito e ucciso da un treno (foto d'archivio)
Ricevi gratis le news
13

Sembra che stesse attraversando i binari e, a causa delle cuffie con le quali stava ascoltando musica, non avrebbe avvertito l’arrivo del treno alle sue spalle che lo ha investito, uccidendolo.

E’ accaduto ieri pomeriggio alla stazione di Castelsangiovanni, in Val Tidone: la vittima è un 27enne di origine albanese residente nella cittadina. Lo riferisce il quotidiano piacentino Libertà.
E’ stato un treno merci che da Voghera viaggiava verso Piacenza a travolgere il giovane, morto sul colpo. La linea ferroviaria è rimasta interrotta per circa tre ore. I rilievi sono stati eseguiti dai carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maria

    15 Dicembre @ 14.59

    Forse non era così stupido come qualcuno ha ipotizzato nei commenti ...forse voleva morire.....Riposa in pace....

    Rispondi

  • Michele E

    15 Dicembre @ 14.06

    E' ben da coglioni farlo per strada (e sono in TANTI a non rendersene conto!), ma attraversando la ferrovia è da Darwin Awards...

    Rispondi

    • 15 Dicembre @ 14.46

      Certo, ma ancora una volta: oltre che insultare un morto c'è qualcuno che riesce anche ad esprimere un minimo di sensibilità di fronte ad una tragedia. O non ne siamo più capaci.....?

      Rispondi

  • AndreaF

    15 Dicembre @ 12.53

    Credo si chiami "legge di Darwin"...

    Rispondi

  • skulker

    15 Dicembre @ 11.02

    perchè esiste gente cosi stupida??? se l è andata proprio a cercare... eh vabbè.

    Rispondi

    • hal

      15 Dicembre @ 14.01

      Sì infatti, questa è andarsela a cercare

      Rispondi

    • 15 Dicembre @ 11.05

      E io chiedo: perchè esiste gente così insensibile che di fronte a una tragedia riesce solo a trovare parole come queste? Che le cose siano andate così è ovvio, ma questo assoluto disinteresse verso il dolore dei familiari e degli amici, che magari potrebbero anche leggere queste righe mette i brividi quasi quanto la notizia

      Rispondi

      • Filippo Bertozzi

        15 Dicembre @ 14.28

        Magari stava proprio cercando di non sentire quando sarebbe arrivato il treno e tutto era voluto. Se non fosse così, sensibilità o meno, è un modo veramente stupido per morire ed è normale che la gente lo pensi: se la Gazzetta in occasione di articoli sulla morte di persone, vuole evitare commenti banali o insensibili, farebbe meglio ad impedirli del tutto e nessuno ne sentirebbe la mancanza.

        Rispondi

        • 15 Dicembre @ 14.52

          La Gazzetta pensa di avere lettori adulti (non solo di età) e intelligenti. Si possono fare tutte le considerazioni possibili: a volta è il tono che dice ancor più delle parole. E le dirò di più: sono "contento" che ogni articolo abbia lo spazio commenti, perchè oggi sto davvero misurando a che grado di sensibilità siamo arrivati... Nessuno può o vuole impedire ai lettori di pensare quello che in effetti tutti avranno pensato: ho solo chiesto se non c'è un modo per esprimere questi pensieri, che sono anche un ammonimento ai ragazzi perchè non succedono più cose simili, corredandoli di parole ("stupido", "coglione") o peggio di quasi battute (il "Darwin awards") di fronte a una tragedia.

          Rispondi

        • Maria

          16 Dicembre @ 08.02

          Brava Gazzetta! E' inaudito che ci si esprima in modo così cinico di fronte ad un evento così tragico come la morte di un ragazzo.

          Rispondi

        • Michele E

          15 Dicembre @ 15.45

          Redazione, il mio "E' ben da coglioni farlo per strada (e sono in TANTI a non rendersene conto!)" si riferiva al camminare, correre, pedalare, guidare, con le cuffiette o peggio le cuffie chiuse alle orecchie girando sulla pubblica via, e ribadisco che sono proprio quelli i termini che volevo usare e che userei coi miei figli, se voi la chiamate "sfiga" non sarà di nessun ammonimento, per nessuno! Tapparsi le orecchie per strada (comportamento demenziale un tempo penalmente rilevante ma sicuramente depenalizzato, comunque mai sanzionato nonostante ci sia gente che gira con cuffie enormi e fosforescenti) è causa di incidenti anche mortali, dove proprio il portatore di cuffie ha la peggio, ma chi rimane resta col rimorso a vita. Io, sia si tratti di suicidio che di "incidente" (come suggerisce il titolo dell'articolo), ho più dispiacere per il povero MACCHINISTA che nessuno ha citato, voi pensatela come volete.

          Rispondi

        • Filippo Bertozzi

          15 Dicembre @ 15.21

          Quando avevo circa 10 anni, l'età attuale dei miei figli, mio nonno mi ha detto una cosa che mi è rimasta impressa: "cerca di non metterti mai in situazioni nelle quali, se dovessi morire in quel momento, chi rimane oltre a piangerti dovrebbe anche vergognarsi di te". E' un insegnamento utilissimo, per quanto a ben pensarci, molto più difficile da attuare che da dire.

          Rispondi

      • Lagennara

        15 Dicembre @ 12.12

        ..poco da dire...oggettivamente una morte evitabile se solo avesse usato un po' di maruga!

        Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter dalla pornostar

storie di ex

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter da una pornostar

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata

gossip reale

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata Foto

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Banda di ladri acrobati: arrestato un albanese residente a Sorbolo

CARABINIERI

Entrano i ladri, donna finge di dormire per paura di violenze: arrestato 32enne di Sorbolo Video

Arrestato a Reggio Emilia un albanese che abita nel paese della Bassa. I due complici sono riusciti a fuggire

2commenti

COLLECCHIO

Gli agenti fermano un camionista ubriaco e scoprono una storia di sfruttamento 

Un 48enne romeno è stato multato e gli è stata ritirata la patente. Lavora in condizioni molto dure e per pochi soldi per un'agenzia intestata a un italiano

4commenti

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Fontanesi lascerà il comando della Municipale di Castelnovo Monti. Il suo ruolo: affiancherà l'assessore nella gestione degli interventi

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

San Leonardo: furto al centro diurno, nel laboratorio dei disabili

Le anticipazioni della Gazzetta di Parma di domani

tg parma

San Michele Tiorre, trasferiti da Parma i primi 8 migranti Video

4commenti

Via Burla

Rissa fra detenuti, agente ferito a Parma. Il Sappe: "Carcere praticamente in mano ai detenuti"

Il sindacato Sappe ribadisce i problemi di organico della polizia penitenziaria

2commenti

soccorso alpino

Escursionista cade sul monte Caio e batte la testa: ferito un 21enne reggiano

Il giovane è stato portato al Maggiore. Non è in pericolo di vita

AEREI

Ryanair: Confconsumatori chiede un procedimento per omessa informazione ai viaggiatori

Ecco le proposte dell'associazione parmigiana dopo l'incontro all'Enac

PROVINCIA

Ponte di Colorno-Casalmaggiore: accelerati i lavori di verifica

Resta l'ipotesi del ponte di barche

2commenti

PARMA

Tajani al Collegio Europeo: "Il voto tedesco impone Italia protagonista per la stabilità" Video

Il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, ha aperto l'anno accademico con una lectio magistralis

parma

In bici ubriaco: denunciato e due ruote sequestrata

7commenti

gazzareporter

In piazza Garibaldi è arrivato Capitan Acciaio Gallery

corso per ds

Coverciano: a lezione del professor Faggiano

PARMA

Nuovo rettore: mercoledì il primo turno delle elezioni, 6 candidati in lizza

Se nessuno otterrà la maggioranza assoluta, si tornerà a votare la prossima settimana

gazzareporter

Frigo e materassi in strada... Rifiuti abbandonati in via Pelacani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

COMO

Morta con fazzoletti in bocca: giallo alla casa di riposo

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

SPORT

serie B

Verso la Salernitana: il Parma già al lavoro a Collecchio Video

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

russia

Fermata una coppia di cannibali: resti umani nel frigo

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano: 30 anni fa e oggi, le foto

1commento

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery