10°

22°

accordo

Lubiana, la Casa della Salute aprirà nel 2017

Lubiana, la Casa della Salute aprirà nel 2017
Ricevi gratis le news
2

E' stato sottoscritto, oggi, il protocollo di intesa tra Comune e Ausl Parma relativo a “Realizzazione della nuova casa della salute e polo territoriale “Cittadella - Lubiana – San Lazzaro”, un atto che definisce il percorso che porterà alla realizzazione del nuovo edificio socio sanitario a servizio dei tre quartieri, che sorgerà in via XXIV Maggio. Al momento della sottoscrizione erano presenti il sindaco Federico Pizzarotti;Elena Saccenti, Direttore Generale Ausl Parma; Giuseppina Ciotti, Direttore del Distretto di Parma Ausl; Laura Rossi, Assessore al welfare Comune di Parma e Michele Alinovi, Assessore lavori pubblici del Comune di Parma.

“La sottoscrizione del protocollo d'intesa – ha sottolineato il sindaco Federico Pizzarotti – rappresenta un passo importante. La nuova casa della salute sarà un complesso funzionale in cui saranno presenti sia funzioni sociali che sanitarie, frutto di un percorso condiviso tra Comune e Ausl”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal direttore generale dell'Asul Parma, Elena Saccenti, che ha sottolineato come la “nuova struttura si inserisca in un percorso intrapreso dall'Ausl volto al miglioramento ed alla razionalizzazione dei servizi attraverso la realizzazione delle nuove case della salute, intese come punto di riferimento a livello territoriale al fine di garantire il benessere della popolazione. Qui troverà posto anche il Centro Dialisi con un incremento dei posti letto”.

L'assessore ai lavori pubblici Michele Alinovi si è soffermato sugli aspetti tecnici dell'edificio che sarà all'avanguardia da un punto di vista di sicurezza sismica e in tema di efficienza energetica. L'assessore ha ricordato le tappe di un lungo percorso che ha portato alla sottoscrizione del protocollo e che ha visto il Consiglio Comunale esprimersi all'unanimità su un ordine del giorno relativo all'attuale proposta di collocazione. Ha ricordato, in tema di consumo di suolo, che l'impatto del nuovo complesso è stato ridotto del 50 %, passando da una previsione di 20.000 metri quadrati, come previsto dal vecchio protocollo del periodo Vignali, al 10.000 metri quadrati. La sua realizzazione permetterà di porre in continuità il marciapiede lungo via XXIV Maggio. Per i tempi, ha ricordato che la gara dovrebbe essere espletata entro la fine del 2015, a marzo 2016 l'aggiudicazione dei lavori, inizio lavori nel 2016 e conclusione prevista entro l'estate del 2017.

Giuseppina Ciotti, direttore del distretto di parma Ausl, si è soffermata sulla tipologia dei servizi che saranno ospitati nella nuova struttura che, oltre alla medicina di gruppo, con una decina di medici, vedrà il trasferimento del nucleo cure primarie e ambulatori specialistici a supporto di patologie croniche a servizio della zona est della città. Sarà presente un punto prelievi, spazio - consultoriale, accanto a Cup e sportello unico.
L'assessore al welfare, Laura Rossi, ha precisato che saranno ampliati gli spazzi oggi a disposizione del polo Lubiana – San Lazzaro, con assistenti sociali e psicologi e sportello socio sanitario.

I presupposti sono rappresentati dal fatto che il Polo Socio Sanitario Parma Est di via Leonardo da Vinci, collocato in un immobile di proprietà di Parmainfrastrutture, non è più consono alle necessità dei servizi erogati all'interno del Polo stesso ed ha bisogno di essere trasferito in una sede nuova e più idonea. Così come è in previsione l'alienazione dell'attuale sede del Polo Sanitario Parma Centro. La realizzazione della nuova Casa della Salute di via XXIV Maggio rientra in un percorso di razionalizzazione e miglioramento delle strutture sanitarie da parte di Ausl già avviato e approvato dalla Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria nel 2011.

La nuova struttura ospiterà i Servizi Sociali Comunali di quartiere e il Polo Territoriale, la Casa della Salute Lubiana-San Lazzaro ed il Centro Dialisi Territoriale oltre che essere la sede di una delle postazioni di soccorso territoriale.

Il protocollo contempla impegni e obblighi da parte dei rispettivi sottoscrittori, Comune e Ausl, proprio in merito all'avvio del percorso che condurrà alla realizzazione dell'opera. Ausl Parma beneficerà di un finanziamento regionale di 2.606.699 euro, nell'ambito del Programma Regionale Investimenti in sanità. Gli oneri per la realizzazione dell'edificio, sulla base dello studio di fattibilità predisposto da Ausl, ammontano a complessivi 4.150.000 euro, di cui 3.750.832 per la costruzione del solo fabbricato e 399.160 euro per l'acquisto del terreno. L'importo risulta così suddiviso: Ausl Parma per la realizzazione dell'opera ci metterà 2.656.000 euro di cui 255.467 per il terreno; il Comune 1.494.000 euro di cui 143.700 per il terreno.

All'Ausl in base agli indirizzi del protocollo compete di redigere la progettazione preliminare e la successiva progettazione definitiva da porre a base di gara, nonché la realizzazione della nuova struttura socio sanitaria. Assicurerà la direzione dei lavori, la nomina della commissione di collaudo, l'indizione ed espletamento della gara di appalto. Inoltre Ausl acquisirà dal Comune la proprietà di parte del Polo sanitario Parma sud di via Carmignani, versando al Comune circa 1.161.650 euro.

Il Comune cederà ad Ausl la quota di terreno interessato alla costruzione del complesso, approverà il progetto preliminare ed il progetto definitivo ed esecutivo dell'opera, si impegna inoltre ad adottare gli atti volti ad agevolare l'alienazione dell'edificio di viale Basetti. Inoltre corrisponderà ad Ausl 250 mila euro come contributo finalizzato alla realizzazione del Centro Autismo.

LA NUOVA STRUTTURA E I SERVIZI OFFERTI

La nuova struttura si presenta come un complesso articolato in due corpi di fabbrica: uno su due piani fuori terra è destinato ad ospitare la Casa della Salute “Lubiana–San Lazzaro” dell’Ausl, ed i Servizi Sociali del Comune, mentre il secondo, costituito da un edificio monopiano, sarà dedicato quasi interamente al Centro Dialisi Territoriale (attualmente ancora alla Casa della salute Pintor), ad eccezione di alcuni locali destinati ad una postazione di soccorso territoriale.

Il complesso sarà caratterizzato dall’utilizzo di materiali ecologici, per creare ambienti interni naturali ed ecologicamente compatibili, con l’obiettivo di garantire benefici in termini di qualità e di risparmio energetico, nonché il corretto inserimento nell’ambiente e nel contesto in cui si colloca.

La parte dell’edificio dove verrà realizzata la Casa della Salute prevede un ambulatorio infermieristico di quartiere, servizio infermieristico domiciliare, ambulatori di medicina generale e medicina di gruppo, il cui bacino di utenza corrisponde alla zona est della città (Nucleo cure primarie Lubiana-S.Lazzaro), ambulatori specialistici a supporto delle patologie croniche, un punto prelievi, il servizio Cup, il servizio di assistenza domiciliare e uno spazio consultoriale.
La Casa della Salute Lubiana-San Lazzaro è una delle sei previste in città, su un totale di otto nel Distretto di Parma e di 26 a livello provinciale.

Al primo piano, il Comune di Parma allestirà uno Sportello sociale, la Struttura operativa anziani e la Struttura operativa Minori e Adulti, oltre a spazi adeguati per gli operatori del Settore welfare (assistenti sociali, psicologi ed educatori).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Anders

    12 Maggio @ 13.39

    Purtroppo a Parma, come del resto in Italia, non c'é cultura di preservazione del patrimonio verde. Invece di recuperare edifici esistenti si continua ad edificare con ostinata ottusità. 10.000mq di consumo del territorio e lo si propaganda come un gran risultato... Ma perchè tra i cittadini residenti non si indicono referendum su questi argomenti destinati a cambiare il volto di un quartiere?

    Rispondi

  • petrus

    11 Maggio @ 17.46

    ennesimi complimenti alla peggior giunta e al peggior consiglio comunale che si siano mai visti a Parma. Siamo pieni in città di ecomostri abbandonati, sfitti o fatiscenti e l'unica idea che questi politicanti riescono a partorire cos'è? : distruggere l'ultima area non edificata all'interno delle tangenziali. il tutto per portare a casa due euro di oneri di urbanizzazione.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze in passerella a Pilastro

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Si fingono tecnici Iren e svuotano una cassaforte a Monticelli

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

4commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

25commenti

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

1commento

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto