11°

viabilità

Folli: "Parcheggi in centro? Ci sono, ma poco usati"

L'assessore: difficoltà di accesso? Un mito da sfatare

Parcheggio Toschi (Foto d'archivio)
Ricevi gratis le news
65

Pedonalizzare il centro storico? Sì, dicono gli ambiaentalisti. No, replicano i commercianti. E il discorso si allarga al rapporto auto/pedonalizzazione/commercio.

Sul tema, oggi interviene l'assessore Folli con un comunicato stampa. Ecco il testo:

Park centro storico: più posti che richiesta

Il problema della carenza di parcheggi è da sempre considerato come una delle cause principali delle difficoltà di accesso alla città antica e delle conseguenti problematiche che vivono le attività commerciali.
In realtà, guardando alle cifre, si scopre che è un mito da sfatare: i parcheggi ci sono, e la completa occupazione è ben al di là da venire.
Il Comune si affida ai numeri, in esito ad una rilevazione compiuta nell'arco di una settimana normale, in un mese normale, vale a dire novembre 2014, sui parcheggi Toschi, Goito, Abbeveratoia e Kennedy.
Le tabelle dicono che il più utilizzato è il Toschi, l'unico che sulle 24 ore supera (di poco) il 50% di utilizzo nell'intera giornata di sabato, una percentuale che sale al 74% se si considera solo la fascia oraria diurna.
L'altra struttura storica, il Goito registra una percentuale massima di utilizzo del 43% il martedì, che diventa 73% nella fascia oraria dalle 8 alle 20, mentre il parcheggio Abbeveratoia si ferma al 30% su base giornaliera il venerdì, sfiorando il 50% nelle dodici ore diurne della stessa giornata.
Infine, il Kennedy, ultimo arrivato a servizio dell'Oltretorrente, arriva ad una punta massima il lunedì con il 29% di utilizzo (44% nelle ore diurne).
Il minimo di utilizzo viene toccato sempre dal Kennedy il mercoledì, quando si riempiono di media meno del 3% dei posti disponibili.
Nelle ore notturne, nessuna di queste quattro strutture arriva a superare il picco del 30%, registrato al Toschi la domenica sera.
Infine va tenuto presente che non sono stati considerati i parcheggi coperti di viale Mentana: Duc, Dus e via Lombardia, di imminente apertura.
Come si può facilmente dedurre da queste cifre, i posti auto coperti a rotazione certamente non mancano, l'offerta è assai superiore alla richiesta, anche se resta aperto il problema della stazione ferroviaria: il parcheggio, di cui è titolare la STU Stazione, è tuttora in attesa di affidamento in gestione e, per la sua collocazione strategica rispetto alla domanda di sosta a rotazione, è certamente destinato a giocare un ruolo importante nell'ambito delle strutture della sosta a Parma.
L’assessore alla Mobilità Gabriele Folli commenta così: “Sono dati che abbiamo chiesto ai gestori per meglio capire la differenza tra il percepito ed il reale rispetto al tema carenza posti auto in struttura che, nei 3 parcheggi considerati afferenti al centro storico (Toschi, Goito e Kennedy) vede una capienza di 800 posti auto a rotazione mai completamente sfruttata. Ben più importanti invece i numeri del trasporto pubblico che, solo considerando le direttrici est-ovest (Via D’Azeglio, Mazzini, Repubblica) e nord-sud (via Toschi, Mariotti, Toscanini, Basetti), scaricano quotidianamente oltre 30.000* persone nella cerchia dei viali di circonvallazione che racchiude il centro storico di Parma.”

* Rilievi campione effettuati nel periodo Novembre-Dicembre 2012 dall’Ufficio Studi TEP

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Labandieraitaliana

    22 Maggio @ 20.55

    Assessore mettiamola così ad andare al Toschi si spende come al parcheggio Meridian di Montecarlo veda un pò lei! Tra l altro ricordo a vossia che in centro sono tutti parcheggi a pagamento quando la legge prevede che ne esistano anche gratuiti...veda un pò lei.

    Rispondi

  • GUALO

    22 Maggio @ 11.10

    MA DOVE VIVE???? Ma si rende conto che i parcheggi sono ESOSI??? E poi la sicurezza dove la mettiamo?? Se di sera (ma anche in certe ore del giorno) uno deve posteggiare in certi parcheggi di sicuro non sta tranquillo. Se è una donna poi non ne parliamo....quindi quelli del Comune manderebbero le loro mogli/figlie/fidanzate a posteggiare a tarda sera al Toschi, per esempio? Ci vuole molta più sicurezza e tariffe abbordabili. In tutta Europa ho visto parcheggi veramente centrali, anche sotto palazzi e piazze storiche....quando le cose sono fatte bene allora si che si può chiudere tutto. Ma farlo in questo modo significa affossare definitivamente il centro storico di Parma e i suoi commercianti. O questa giunta vuole vederci tutti a passeggiare dentro un bel centro commerciale???!!!

    Rispondi

  • Gio

    21 Maggio @ 21.53

    Giorgio R.

    Diciamo che costano un po' troppo ?

    Rispondi

  • E

    21 Maggio @ 18.48

    Esatto i commercianti non ci stanno ...x tanto tutelare chi cerca di sbarcare il lunario con un negozio in via repubblica cavour etc...e dovranno inizoare a chiudere e desertificare la via ..come successo in Via Garibaldi .....non mi sembra il caso ..nn peggioriamo la situazione se nn si puo migliorare almeno cerchiamo di non arrecare danni Elena

    Rispondi

  • Vercingetorige

    21 Maggio @ 18.37

    TANTI ANNI FA ( cinquanta ! ) , quand' ero giovane , spesso , di sera , andavo a mangiare una pizza in un paio di pizzerie dl centro , che ci sono ancora. I gestori ormai mi conoscevano , e io li chiamavo per nome. Da alcuni anni desidererei farci di nuovo una capatina , dopo tanto tempo , ma non posso. In auto non posso , per ZTL e divieti di sosta . Dovrei lasciare la macchina al parcheggio Toschi , facendo un bel pezzo a piedi . Coi mezzi pubblici neanche , perchè , a Parma , di fatto , alle otto di sera cessano il servizio. Potrei andare in taxi , ma finirei per spendere più di taxi che di pizza. Non ho nessuna voglia , col boccone ancora in gola , di scarpinare con la lingua fuori , ed in mezzo a facce poco raccomandabili , per raggiungere l' automobile. Pensavo di andarci a mezzogiorno , ma non mi sembra la stessa cosa.

    Rispondi

    • Asterix

      21 Maggio @ 21.25

      Alle 20,30 apre il varco vai a posteggiare dietro il tribunale e vai a mangiare come fanno tutti. Non è difficile

      Rispondi

      • Marco Ul'janov

        22 Maggio @ 09.39

        demarcottr@hotmail.com

        Quoto Vercingetorige. Ha ragione. Asterix e se ho dei figli che vanno a scuola e voglio mangiare la pizza alle 19.30 / 20 per mandarli a letto presti (hanno nove anni). Dovrei: 1 - aspettare l'apertura del varco, 2 - trovare un parcheggio, 3 - recarmi in pizzeria, 4 - aspettare che mi portino la pizza, 4 - tornare alla macchina. Si farebbe un tantino tardi non crede?

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 17 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

5commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

Le reazioni

La sindaca di Fornovo: "Tanta paura, ma niente danni"

Il sindaco Pizzarotti "La scossa è stata sentita a Parma, ma non è di particolare rilievo"

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

Crolla la Juve, l'Inter batte l'Atalanta ed è seconda

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto