15°

29°

polemica

Pd: inceneritore, Bagnacani vota "contro" il Comune?

Il termovalorizzatore di Parma

L'inceneritore di Parma

Ricevi gratis le news
5

Inceneritore: un weekend di polemiche. Dopo quella sollevata ieri dalla Gazzetta sulla vicenda dell' impianto fognario non realizzato, ora il capogruppo Nicola Dall'Olio - a nome del gruppo PD in consiglio comunale e del PD di Parma - ha inviato questo comunicato stampa: 

Termovalorizzatore: il volta faccia dell'amministrazione Pizzarotti

Bagnacani vota nel CdA di IREN il piano industriale contro indirizzi del Consiglio comunale

Che la contrapposizione di Pizzarotti all’inceneritore fosse molto di facciata e poco di sostanza lo si era capito da tempo. Archiviata in fretta la manifestazione di piazza con Grillo per celebrare il funerale di IREN (settembre 2012), l’atteggiamento di Pizzarotti ha presto cambiato piega: dapprima le rettifiche sui suoi impegni elettorali (“non ho mai promesso di chiudere l’inceneritore”), poi la nomina nel CdA di una persona, Bagnacani, preoccupato soprattutto dei propri interessi, le conferenze stampa nel segno del “volemose bene” con il Presidente di IREN, l’assenza di una vera azione di interdizione nell’assemblea dei soci anche quando c’era la possibilità di porre stringenti condizioni, come in occasione della revisione dello statuto e della governance della multiutility. Un passaggio coinciso con la sua ascesa ai vertici dell’ANCI nazionale.
Quanto rivelato dalla Gazzetta di Parma è la prova provata di questo volta faccia rispetto al principale punto su cui Pizzarotti è stato eletto, volta faccia che si è già più volte manifestato anche su altre questioni, da ultimo la gestione dei servizi per l’infanzia. Dall’inchiesta del quotidiano emerge che il Comune di Parma aveva la possibilità di fermare, o comunque ritardare i lavori del termovalorizzatore, se solo avesse richiesto il rispetto da parte di IREN dell’accordo sulle opere di compensazione, un vero e proprio contratto che impegnava IREN a realizzare tali opere prima dell’avvio dell’impianto.
Quanto avvenuto nel 2013 fa il paio con quanto accaduto pochi giorni fa, un fatto non ancora reso noto e politicamente forse ancora più grave. Mentre in Consiglio comunale si discuteva e si votava all’unanimità una mozione per esprimere la propria contrarietà al potenziamento del termovalorizzatore richiesto da IREN, impegnando il Sindaco e il suo rappresentante Bagnacani ad agire di conseguenza in tutte le sedi societarie, lo stesso Bagnacani, in sede di CdA, votava il piano industriale di IREN 2015-2020 che di certo tiene conto del potenziamento del termovalorizzatore di Parma. Uno schiaffo al Consiglio comunale, ma ancora di più a chi ha votato e creduto che questa amministrazione mantenesse gli impegni presi con i propri elettori.
Confidiamo che Pizzarotti, al rientro dagli Stati Uniti, saprà trarre tutte le conseguenze del caso.

La battaglia dell'inceneritore: tutte le notizie

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    20 Giugno @ 12.57

    Dall'olio dovrebbe vergognarsi

    Rispondi

    • Goldwords

      20 Giugno @ 13.43

      Perché?

      Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti