17°

32°

Comune

Ponte della Navetta: i cittadini possono votare i progetti finalisti

L'alluvione del 13 ottobre 2014: le acque del torrente Baganza distruggono il ponte della Navetta a Parma

L'alluvione del 13 ottobre 2014 distrugge il ponte della Navetta

Ricevi gratis le news
7

I parmigiani sono chiamati a scegliere il progetto del nuovo Ponte della Navetta, fra i tre selezionati dalla commissione che ha individuato i finalisti del concorso di idee indetto dal Comune, con il sostegno del Rotary Club Parma, dopo che le acque del torrente Baganza hanno distrutto l'antico manufatto in occasione dell'alluvione del 13 ottobre scorso. Lo potranno fare on line dal sito del Comune, www.comune.parma.it, a partire da venerdì 26 giugno e fino al 5 luglio. I progetti saranno visibili sul sito e, dal vivo, al Pala Lottici nei giorni di venerdì 26 e sabato 27 giugno e alla Club House del Rugby Parma di via Lago Verde – Quartiere Montanara, fino al 5 luglio. 

Il ministero delle Infrastrutture ha stanziato 1,4 milioni di euro per la sua ricostruzione e l'assessorato ai Lavori pubblici vuole farlo nel minor tempo possibile, per sanare la ferita inferta al quartiere Montanara dall'alluvione. Il nuovo ponte sarà ad un'unica campata, su precise prescrizioni del Servizio Tecnico di Bacino della Regione Emilia-Romagna, in modo da non costituire intralcio al deflusso delle acque. 

L'iniziativa intende restituire a Parma un’opera architettonica che funga da cerniera tra diversi quartieri (il ponte era infatti un collegamento ciclopedonale strategico per raggiungere la parte ovest della città).
Per questo - dice una nota del Comune - l'opinione dei cittadini avrà una grande importanza e peso nella scelta del vincitore. Per l’esame degli elaborati e dei progetti è stata, infatti, nominata una Commissione Tecnica che ha selezionato i tre progetti finalisti. Per la scelta del progetto vincitore inciderà l’opinione popolare. Il Comune, infatti, intende raccogliere, tramite il proprio sito il parere dei cittadini di Parma, che inciderà per il 50%, sulla scelta del vincitore. Sarà possibile votare, registrandosi sul sito del Comune di Parma, seguendo le indicazioni, da venerdì 26 giugno a domenica 5 luglio. I progetti selezionati saranno visibili al Palalottici, in via Po, nei seguenti giorni e orari: venerdì 26 dalle 17.30 alle 22; sabato 27 dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. 

L’esposizione sarà aperta dagli assessori Michele Alinovi e Gabriele Folli, alla presenza dei rappresentanti degli enti interessati e della cittadinanza. Per la durata dell’esposizione sarà presente un operatore che potrà aiutare i cittadini ad esprimere il loro voto on line. Da martedì 30 e fino al termine del voto on line, i progetti saranno esposti nella Club House del Rugby Parma, negli orari di apertura consueti. Una volta individuato il vincitore, l’Amministrazione potrà procedere all’affidamento dell’incarico per le successive fasi di progettazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GUALO

    23 Giugno @ 10.29

    Bene, ma invece che discutere e arrivare a nessun risultato non sarebbe meglio che CHIUNQUE SIA TENUTO A FARLO inizi a pulire il torrente?? C'è una quantità di alberi caduti e detriti portati dalle piene impressionante. Ripeto: aspettiamo ottobre???

    Rispondi

  • Maurizio

    23 Giugno @ 08.01

    Michele, sbaglia anche qui perché la competenza non è nemmeno della regione e la Sassi non faceva pulire un bel nulla perché lo stato del Baganza così come della Parma e di tutto il resto è lo stesso da anni. veramente questa giunta (complimenti a te che l’hai votata, hai creduto alle allodole dell’inceneritore…) non ha promesso nulla, semmai sono altri che promettevano la cassa di espansione, nemmeno il pd l’ha promessa e in ogni caso il comune non può nulla, non ha competenze in merito e nemmeno soldi. Ecco perché un grillino medio come te non può governare nulla, perché fate i conti senza l’oste, volete eliminare l’inceneritore ma senza curarvi dei maggiori costi derivanti che ricadrebbero su tutti i comuni parmensi senza contare il maggiore inquinamento creato, volete che non si facciano aprire centri commerciali già autorizzati dalla precedente giunta senza curarvi delle legittime richieste di risarcimento che i proprietari dei centri già autorizzati chiederebbero al comune, dite che il debito non è stato ritrattato ma in realtà lo stanno ritrattando, dite che le spese in comune sono aumentate ma in realtà sono diminuite comprese quelle dei rimborsi spese (confronta le buste paghe che ci sono adesso con le voci in uscita di prima, qualche centinaio di euro al mese se va bene, spesso qualche decina di euro o anche nulla, contro migliaia di euro mensili…), non vi lamentate però su una cosa che pizzarotti potrebbe fare, rescindere per inadempienza i contratti di manutenzione di varie strade cittadine, svincoli tangenziali e scarichi dei sottopassi tangenziali, come mai nessuno opposizioni comprese si lamenta facendo credere anzi che la gestione di queste strade sia del comune?

    Rispondi

  • Maurizio

    22 Giugno @ 19.01

    Michele ma ci sei o ci fai? Secondo te il comune può andare a pulire l'alveo che non è di sua competenza?

    Rispondi

  • GUALO

    22 Giugno @ 17.27

    Bene, ottimo!! Ma non sarebbe meglio prima cominciare a pulire il torrente?? A Sala Baganza, ma anche in altre parti e pure in città, c'è una quantità di alberi caduti impressionante. Le piene hanno portato pure a valle una grande quantità di ghiaia....Cosa aspettiamo? Ottobre??

    Rispondi

  • Marco

    22 Giugno @ 16.41

    Si, però il ponte dei carrettieri è ancora transennato. Non credo che servano molti soldi per rendere transitabile il marciapiede. Inoltre davanti alla sede della Telecom è ancora presente il container col generatore di emergenza che ostruisce completamente il marciapiede. E' ancora necessario?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti