COMUNE

Ferragosto, il vademecum

Ferragosto, differenziata ti conosco? Il vademecum
Ricevi gratis le news
16

Festività in arrivo (Ferragosto) ed ecco le istruzioni fornite dal Comune a tema raccolta differenziata. 
E' proprio il Comune a invitare i parmigiani a "prestare attenzione ai calendari di esposizione dei rifiuti, tenendo presente che in alcune zone della città (la zona 2 e la zona 3), l’esposizione slitta di 24 ore".

Ecco il vademecum completo e dettagliato per la raccolta dei rifiuti nel Comune di Parma.

ZONA 0 e ZONA 1 - CENTRO STORICO
L’ esposizione dei rifiuti e la raccolta verranno regolarmente effettuate, sia Venerdi 14 Agosto che Sabato 15 Agosto, come previsto dai calendari che sono stati distribuiti agli utenti.

ZONA 2 - FRA LA CIRCONVALLAZIONE INTERNA E L’ANELLO DELLE TANGENZIALI
Nelle zone previste dai calendari distribuiti agli utenti, l’esposizione dei rifiuti verrà posticipata da Venerdì 14 Agosto a Sabato 15 Agosto, dalle 19,30 alle 21.
La raccolta del rifiuto residuo e della plastica/barattolame avverrà dalle ore 21 in poi, mentre carta e organico saranno raccolti Domenica 16 al mattino.

ZONA 3 - ESTERNA ALLE TANGENZIALI
Nelle zone previste dai calendari distribuiti agli utenti, l’esposizione dei rifiuti verrà posticipata da Venerdì 14 Agosto a Sabato 15 Agosto, dalle 19,30 alle 21.
Tutti i rifiuti saranno raccolti Domenica 16 al mattino.

Punti di raccolta straordinaria per le festività: per agevolare i cittadini nelle festività in corso d’anno è possibile conferire i rifiuti in luoghi dedicati alla raccolta straordinaria. Tale servizio mira a dare la possibilità di conferire i rifiuti in giorni diversi da quelli di esposizione stabiliti dal calendario della zona dove risiede. I punti individuati sono in Strada Baganzola 36/a, presso la sede operativa di Iren, tutti i giorni 24 ore su 24, e presso l’ECOSTATION di V.le Villetta (ingresso S.Pellegrino).

L’Ecostation è una struttura simile a un container con accesso 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e funziona tramite l'utilizzo dell’ecocard (quella utilizzata per l’accesso ai centri di raccolta) o di tessera sanitaria dell’intestatario del contratto di igiene urbana. L'ecostation è dotata di sportelli per la raccolta di plastica, lattine, carta e cartone, organico e rifiuto residuo. Per il rifiuto residuo possono essere utilizzati comunissimi sacchi neri o borsine della spesa di volume non superiore ai 40 litri, compatibilmente con le dimensioni della bocchetta di conferimento. A questo proposito ricordiamo che ogni conferimento del rifiuto residuo all’Ecostation ha un costo di 0.70€ e non rientra all’interno degli svuotamenti minimi previsti per il calcolo della tariffazione puntuale. Il conferimento delle altre tipologie di rifiuto è invece gratuito. Chi non fosse ancora in possesso della tessera per i Centri di Raccolta, può richiederla al Numero Verde 800 212607 oppure via mail a ecocard.pr@gruppoiren.it.

I CENTRI DI RACCOLTA DIFFERENZIATA attivi sul territorio rimarranno chiusi Sabato 15 Agosto - FERRAGOSTO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Barbara

    15 Agosto @ 10.43

    Io abito nella zona 3 quindi seguendo la logica del calendario dovrei esporre la differenziata questa sera dopo le 19:30. Come peraltro riportato in quest'articolo. Vorrei quindi capire perchè Iren è passata a raccogliere la plastica ieri sera. Quindi si è creata questa splendida situazione in cui i cittadini meno attenti (o più fortunati) hanno esposto la differenziata ieri sera e la plastica è stata portata via mentre la carta è ancora qua... Stasera chi seguirà le regole esporrà la differenziata e la plastica rimarrà sul marciapiede o verrà portata via anche questa sera? E' una gestione assurda.... Io ho ancora il problema dei pannolini (mio figlio ha 36 mesi e usa ancora il pannolino di notte ma secondo il comune non abbiamo diritto ad alcuna svuotatura aggiuntiva dopo i 36 mesi. Problema che peraltro non ho soltanto io..) pensavo che con queste nuove ecostation cercassero di risolvere il problema di chi NON può tenere il residuo in casa per 15 giorni... invece è comunque a pagamento quindi ancora una volta non si cerca di risolvere un problema ma di fare cassa..... Ma l'amministrazione comunale legge tutti questi commenti?

    Rispondi

    • Barbara

      15 Agosto @ 11.08

      Volevo scrivere 30 mesi .... non si ha diritto ad alcuna agevolazione dopo i 30 mesi..

      Rispondi

  • Nàno

    12 Agosto @ 16.13

    Noooo devo rimandare di un giorno la partenza per fare almeno il week-end di Ferragosto fuori......beh, non abbandonero' mica i sacchetti puzzolenti per strada gia' dal sabato mattina, eh? Niente aspettero' fino alle 19.31 di sabato sera e poi partiro'.......intanto Ferragosto e' gia' andato......va beh, ma lo faccio per un'ottima causa, perbacco, non c'e' problema!!!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    11 Agosto @ 16.57

    IO , INVECE , qui in Trentino - Alto Adige , vuoto la mia pattumiera nelle isole ecologiche in qualunque momento ne abbia bisogno , e non c' è un sacchettino per strada . Quelle che Folli chiama col cacofonico nome di "ecostation" ( sic ! Se fossi Shakespeare gli farei causa !) sono , in realtà , isole ecologiche , che lui , per puntiglio , non vuole chiamare così , per non ammettere di dover fare marcia indietro , perchè il sistema che ha malamente messo in piedi è un' indecenza . Potrebbero essere un primo passo nella direzione giusta , ma con quattro per tutta Parma ci facciamo la birra ! Bisogna metterne una in tutti i posti dove c' erano prima i cassonetti indifferenziati . In alternativa potrebbero anche andar bene bidoni collettivi condominiali differenziati. Guardi Pizzarotti che , questo Folli , le fa perdere il posto di Sindaco . Capisco che la GCR , col suo terrorismo ideologico ingiustificato sull' inceneritore , ha avuto un ruolo determinante nella sua elezione , e i debiti si pagano , ma quanto deve durare la gratitudine ?

    Rispondi

  • GUALO

    11 Agosto @ 16.50

    Ma è possibile che non si possa organizzare un sistema di raccolta differenziato che permetta a tutti di gettare la spazzatura quando lo si vuole/può senza dover correre a casa in giorni di festa o con orari prestabiliti e senza costringere i cittadini a fare da deposito per il rudo?? Ma stiamo scherzando?? Non vedo perché, non c'è motivo di incaponirsi con questo sistema ottuso e fallimentare

    Rispondi

  • Bastet

    11 Agosto @ 15.22

    ...in pratica,si mettono a pilotare le vacanze! mettiamola così....io butto l'immondizia quando è il momento! non è che devo partire per un "week end" lungo,diciamo così....e anticipo perché il calendario della raccolta subisce posticipi et similia. e non parto lasciando il rudo in casa! se agli altri piace essere sporcaccioni,si accomodino pure e sottostiano a tali calendari... io con un bimbo e una metratura piccina proprio non riesco,non posso.....e non voglio!!! sono cresciuta nel pulito....e vorrei dare la stessa opportunità a mio figlio!

    Rispondi

    • Davide

      11 Agosto @ 15.55

      non si preoccupi che i suoi figli quando saranno grandi faranno la differenziata senza fare tante storia...è questione di cultura fra un po' di anni sarà una cosa normale che tutti faranno...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        11 Agosto @ 18.09

        "FRA UN PO' DI ANNI" QUEST' INDECENZA avrà fatto la fine della precedente , analoga indecenza che abbiamo già provato trent' anni fa con l' AMNU .

        Rispondi

    • Davide

      11 Agosto @ 15.54

      ma perchè quando ha la spazzatura in casa per Lei è vivere nello sporco?

      Rispondi

      • GUALO

        11 Agosto @ 16.48

        BEH PULITO PROPRIO NO....

        Rispondi

        • Davide

          11 Agosto @ 18.54

          Beh certo se la spazzatura la straia per casa capisco...

          Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

MILANO

Fischi e insulti per Donnarumma a San Siro

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS