22°

rifiuti

Folli: "Ma vi frega qualcosa dell'ambiente?"

La replica alle opposizioni nella polemica sulla differenziata

L'assessore Gabriele Folli

L'assessore Gabriele Folli

Ricevi gratis le news
27

Polemica rifiuti: ecco la replica dell'assessore all'ambiente, Gabriele Folli, ai politici intervenuti dopo la lettera del sindaco Pizzarotti al premier Renzi.

Cari Maestri, Ghiretti e Pellacini ma a voi frega qualcosa di ambiente e cambiamenti climatici?
A me sembra di no visto che nel dibattito che si è creato sulla raccolta differenziata a Parma mai una volta sono stati presi in considerazione da voi quelli che sono i risultati positivi di un'intera comunità che ha dimezzato il quantitativo di rifiuti a smaltimento nel breve periodo di due anni e mezzo da quando è stata avviata la raccolta porta a porta.
Riceviamo con sempre maggior frequenza notizie di eventi climatici straordinari che causano morti e distruzione nel nostro paese e tutti noi ci chiediamo cosa possiamo fare per invertire questa tendenza chiedendo interventi urgenti ai massimi livelli.
Una delle azioni in cui un'amministrazione locale ed ogni singolo cittadino possono dare un contributo concreto sul tema del rifiuti è quella molto semplice di separare cosa si può riciclare e cosa no.
Parma in questo sta facendo la sua parte e con il suo esempio sta trascinando decine di altre amministrazioni a fare altrettanto.
Il vostro contributo in questo dibattito è stato pari a zero sempre incentrato a mettere in evidenza il sacchetto abbandonato e la discarica abusiva, quasi a voler giustificare chi con questi gesti compie azioni incivili che dovrebbero essere condannate senza se e senza ma.
Bologna ha i cassonetti per la differenziata e le isole interrate che ogni tanto tirate fuori come panacea di tutti i mali con il risultato che ogni bolognese manda ad incenerimento esattamente il doppio di quanto faccia un parmigiano. Il doppio di emissioni di CO2, metalli pesanti, diossine nell'aria che respiriamo, il doppio di materiali riciclabili che vanno in fumo, risorse perse per sempre che potevano diventare nuovi materiali ed opportunità di lavoro per una filiera virtuosa locale.
Con un governo che con il decreto Sblocca Italia punta tutto su energie fossili autorizzando nuove trivellazioni e sull'incremento del numero di inceneritori, noi crediamo la vostra sia solo sterile polemica politica fatta per raccogliere spazio sui media locali e continueremo ad investire e migliorare su un modello che non solo a Parma sta portando i comuni virtuosi italiani nella direzione dell'economia circolare di cui tanto vi riempite la bocca senza manco sapere di cosa si tratta.

La risposta di Pellacini

Ho letto la replica al sottoscritto e ad altri da parte dell'Assessore Folli e sono stato assai indeciso se dedicare tempo ad una risposta, che ora formulo non perchè meritata dallo stesso Assessore ma per rispetto dei nostri concittadini: quando l'Assessore all'Ambiente parla di questioni legate al clima "nazionale e mondiale", dovrebbe prima di tutto ricordarsi di essere amministratore di una città che probabilmente "non conosce , non vive e non ascolta", lasciamo a Lui le altre considerazioni ma ci limitiamo a constatare che il sistema di raccolta rifiuti, esasperato com'è, non funziona e le prove sono talmente evidenti che, per rendersene conto, basta girare in città ed in periferia; se ne sono accorti tutti i cittadini (e non solo, anche i turisti!), solo l'Assessore, il Sindaco e pochi altri sono rimasti unici sostenitori di questo sistema non adatto alla città.

Forse il Sindaco, e di conseguenza i Suoi Assessori, avrebbe o avrebbero altri argomenti su cui concentrarsi, senza perdere tempo in inutili lettere al Premier con l'unico scopo di avere un pò di visibilità sui mass media nazionali, come - ad esempio-il bando di integrazione scolastica disabili, che ha visto l'aggiudicazione da parte di una cooperativa di Bologna con un ribasso elevatissimo rispetto agli altri partecipanti.

Già altri esponenti politici hanno reso pubblico il fatto che, alle condizioni di aggiudicazione non verrebbero coperti i costi del personale, mettendo "fuori gioco" così gli altri partecipanti e generando perplessità sulla futura qualità di un servizio così importante come quello in questione, da qui nasce la precisa richiesta, che formulerò durante il primo Consiglio utile, di avere chiarimenti e garanzie da Sindaco e Assessore competente, al fine di tutelare i soggetti interessati a questo servizio essenziale, le loro famiglie e tutti i nosti concittadini in nome della trasparenza e della legalità.

Giuseppe Pellacini

Consigliere Comunale Unione di Centro UDC

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    20 Agosto @ 17.26

    "Non possiamo chiudere gli occhi al fatto che è difficile per la gran maggioranza della gente farsi un giudizio ben fondato sulla giustezza di certe dottrine o idee generali. Quindi può essere che la parola 'credere' non significhi per la gran maggioranza di quella gente 'percepire la verità di qualche cosa', ma viene piuttosto presa nel senso di 'assumere questo a base della vita'. Si può facilmente intendere come questo secondo tipo di fede sia molto più fermo e stabile che non il primo e come possa persistere perfino contro un'esperienza diretta che la contraddica, senza restare scossa, perciò, da alcuna sopraggiunta conoscenza." (Werner Heisenberg, "Fisica e filosofia")

    Rispondi

  • Bastet

    20 Agosto @ 12.55

    DIMETTITI,INETTO!!!!!

    Rispondi

  • ANONIMUS

    18 Agosto @ 20.46

    Parole parole e promesse!! Tra qualche mese riempiranno l inceneritore con rifiuti da tutta Italia!! E sono sicuro che come per i CLANDESTINI.. il sindaco e tutta la sua giunta si PIEGHERANNO a RENZI e IREN!!

    Rispondi

  • ANONIMUS

    18 Agosto @ 20.41

    Parole parole e promesse!! Tra qualche mese riempiranno l inceneritore con rifiuti da tutta Italia!! E sono sicuro che come per i CLAN

    Rispondi

  • Rodolfo

    18 Agosto @ 18.36

    Ma lui è l'altro si credono Dio in terra!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

9commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Economia

Rinnovato il contratto tra Number1 logistics Group e Barilla

"Obiettivi aziendali ma anche condivisione di valori"

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

1commento

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»