12°

22°

comune

Casette abusive nel Baganza: prima demolizione

Insediamenti abusivi nel Baganza, parte la demolizione
Ricevi gratis le news
10

"Finalmente si comincia a scrivere la parola fine sulla ultra-decennale vicenda degli insediamenti abusivi nel greto del torrente Baganza". Lo dice una nota del Comune, relativa alla demolizione della prima casetta. Demolita volontariamente dal proprietario in attuazione dell'ordinanza comunale. 
"In diverse occasioni il Comune è intervenuto per indurre i proprietari a demolire gli edifici costruiti abusivamente negli anni Settanta e Ottanta, ma si tratta di pratiche complesse e lunghissime che non erano mai riuscite a trovare conclusione nel corso delle precedenti amministrazioni", continua la nota del Comune.
"Quegli insediamenti sono finiti all'attenzione della cronaca ai tempi dell'alluvione e oggi, finalmente, l'assessore ai lavori pubblici Michele Alinovi, ha potuto assistere personalmente all'abbattimento del primo edificio".
Si tratta di un deposito di materiali edili, demolito in mattinata. L'area verrà "rinaturalizzata": "Al posto del fabbricato - annuncia il proprietario - ci sarà un'area verde con un orto e saranno messi a dimora alberi da frutto".
"Questa prima demolizione - è il commento dell'assessore Michele Alinovi - testimonia che l'Amministrazione comunale non è inerte rispetto al tema del risanamento dell'abusivismo edilizio del Baganza, proliferato negli anni settanta e ottanta. Questo rappresenta l'avvio concreto di un processo di rinaturalizzazione del greto che avevamo promesso ai cittadini, alle istituzioni interessate e alle associazioni ambientaliste. A maggior ragione esprimo apprezzamento alla decisione di questa proprietà di procedere alla demolizione in maniera autonoma, senza costringere il Comune ad intervenire d'ufficio anticipando spese che in ogni caso ricadranno poi sui proprietari. E' un esempio di rapporto corretto fra cittadino e pubblica amministrazione, che spero sia seguito da altri".
"In effetti - continua la nota -  il destino delle baracche in via Baganza è ormai segnato. Gli ordini di demolizione per i primi sette fabbricati abusivi costruiti all'interno dell'argine, in via Polizzi e nella zona degli orti verso la tangenziale sud, sono già stati recapitati ai proprietari, che hanno 90 giorni di tempo per ottemperare a quanto prescritto dal Comune. Se gli interessati non provvederanno, i tecnici comunali effettueranno un sopralluogo, predisporranno progetti e affideranno tramite gara gli interventi di demolizione ad una ditta specializzata, addebitando il costo ai proprietari dei manufatti.
In due casi sono presenti attività economiche produttive vere e proprie, che potrebbero ottenere una breve dilazione se saranno corso spontaneamente alla delocalizzazione delle suddette attività, spostandole in altra sede".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Labandieraitaliana

    10 Settembre @ 23.21

    Nelle traverse di via Baganza campeggiano da decenni garage abusivi che attendono l abbattimento stabilito da apposita ordinanza già da 4 anni dobbiamo spedire due foto a Alinovi per sperare in un loro abbattimento?!

    Rispondi

  • Paola Gallina

    10 Settembre @ 14.34

    Siamo sicuri che Pizzarotti non fara' come Marino? Costui ha fatto sgomberare tutti i venditori ambulanti italiani di fronte al Colosseo perche' non decorosi, salvo poi lasciarci riempire di venditori clandestini(e non poteva essere diversamente). Meditate, gente, meditate... Nel frattempo , mi sembra che , vista la nostra sempre piu' che generosa accoglienza, la direzione sia quella.

    Rispondi

  • Giuly

    09 Settembre @ 23.11

    Finalmente un'Amministrazione che ha avuto il coraggio di affrontare la questione come avrebbero dovuto fare i precedenti sindaci.

    Rispondi

  • giuliano

    09 Settembre @ 19.13

    Sono curioso di vedere se l'assessore avrà la stessa risolutezza con il deposito abusivo di rottami a fianco dell'ingresso pedonale del parco ducale di via Kennedy.

    Rispondi

    • GUALO

      14 Settembre @ 17.32

      ESATTO!! PARITA' DI TRATTAMENTO QUESTA SCONOSCIUTA....

      Rispondi

  • SILENZIOSO

    09 Settembre @ 17.55

    E' da un mese che dal Comune non leggiamo altro...sono sempre le stesse che vengono demolite 7 o 8 volte ciascuna o c'erano interi quartieri residenziali ?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

«Anziana scippata, evento traumatico»

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

VIAGGI NELLA FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

FIDENZA

Muore a 51 anni 11 giorni dopo l'incidente in bici

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»