12°

incontro

Baganzola, il sindaco a pranzo con i profughi

Pizzarotti: «Una visita per testimoniare che l'immagine della citta' e' diversa dalle manifestazioni contro la loro presenza»

Baganzola, il sindaco a pranzo con i profughi
Ricevi gratis le news
12

E' un segno di vicinanza, solidarietà e condivisione quello che il sindaco, Federico Pizzarotti, ha voluto dare in serata unendosi a cena con i profughi accolti nell'ex scuola di Castelnuovo di Baganzola, dopo la marcia a piedi nudi di venerdì scorso, che ha visto la partecipazione di tanti parmigiani. Ad accoglierlo il presidente della Croce Rossa Italiana di Parma, Giuseppe Zammarchi, e i volontari impegnati sul campo. Della gestione dei 36 profughi presenti nella ex scuola si occupano, infatti, i volontari di Croce Rossa Italiana e del Comitato Provinciale della Protezione Civile di Parma che hanno firmato al convenzione con la prefettura per la gestione degli ospiti stessi, in collaborazione con Caritas e Ciac. Oltre al sindaco, erano presente il viceprefetto Fernanda Canfora ed i consiglieri comunali Marco Bosi e Alfonso Feci.
«Abbiamo voluto fare questa visita – ha spiegato il primo cittadino – per conoscere le storie dei profughi stessi e per testimoniare loro che l'immagine della città in cui si trovano non è solo quella che hanno avuto dalle manifestazioni contrarie alla loro presenza».
Nella ex scuola si intrecciano le vite e le storie di ragazzi che hanno visto la morte in faccia, come Lasana, 29 anni, che è partito dal Gibuti per arrivare in Libia e attraversare il Mediterraneo a bordo di un canotto con altre 100 persone. «Ho vissuto momenti di paura – spiega in inglese il giovane – ho visto spesso la morte in faccia». Fra i suoi compagni vi sono ragazzi che vengono dal Pakistan e dal Bangladesh e che hanno attraversato a piedi la penisola Balcanica per giungere in Italia, tutti alla ricerca di un futuro migliore, per lasciarsi alle spalle miserie e soprusi.
Quella di venerdì scorso è stata una marcia volta a sollecitare la certezza di corridoi umanitari sicuri per le vittime di guerra, catastrofi e dittature e l'accoglienza degna e rispettosa per tutti con la contestuale richiesta di chiusura di tutti i luoghi di detenzione e concentrazione di migranti, per la creazione di un vero sistema unico di asilo in Europa, superando il trattato di Dublino.
Lo stesso papa Francesco è intervenuto, durante l'angelus di domenica 6 settembre, invitando ogni parrocchia ad accogliere una famiglia di profughi come segno di un'autentica preparazione in vista del giubileo della misericordia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VivaParma

    15 Settembre @ 21.13

    Ho appreso che sono arrivate al centro di Baganzola anche delle donne ghanesi e pure incinte....paga il Pizza le future spese ospedaliere? Ma stiamo scherzando il Ghana non e' in guerra..il Ghana non e' in guerra..il Ghana non e' in guerra e lo ripetero' fino a stancarmi....non in guerra come tutti quei finti profughi li nella foto che probabilmente al loro paese sono pure benestanti tanto da pagarsi (euro 2000/2500) di traversata nel mediterraneo...Pizza i soldi per i clandestini li trovi ma i soldi per gli alluvionati, gli insegnanti di sostegno e i pensionati...quelli no vero...siamo meno chic????

    Rispondi

    • antonio

      15 Settembre @ 22.54

      Non siamo meno chic, siamo però molto più fortunati, purtroppo l'ignoranza (verbo ignorare) ci impedisce di capirlo

      Rispondi

      • Ippiki

        16 Settembre @ 23.15

        http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/11799636/Torino--disabile-stuprata-da-tre.html Vada a condividere un po' della sua fortuna con questa povera ragazza, signor Antonio...

        Rispondi

  • ANONIMUS

    15 Settembre @ 19.40

    L anniversario dell esondazione del Baganza!! Prova a spiegare alle persone che per loro i soldi non ci sono!! Ma ti stai impegnando per aiutare un po di CLANDESTINI!! perché hai bisogno di un nuovo partito tra poco.. seno ti tocca tornare a lavorare!!

    Rispondi

  • ANONIMUS

    15 Settembre @ 19.34

    BRAVO BRAVO BRAVO!! la prossima volta vai e non dirlo a nessuno!! É comoda andare e farlo sapere!! Tra un po é l anniversario dd

    Rispondi

  • Alpino Italiano 66

    15 Settembre @ 19.19

    Pizzarotti, lei non è credibile, è inadeguato, Parma merita di meglio. Ha fallito su tutti i fronti. Saprò senza alcun dubbio chi non votare!

    Rispondi

  • PEPOMAN

    15 Settembre @ 17.41

    IO STO DALLA PARTE DEL PIZZA....MA STAVOLTA NEMMENO UN PO'... SONO CON I TRE COMMENTI PRECEDENTI

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

1commento

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

IL CASO

La svolta: Ryanair riconosce i sindacati

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260