22°

32°

lettera aperta

San Leonardo e i pusher: "Quando ne parlate in Comune?"

San Leonardo e i pusher:
Ricevi gratis le news
40

Le firme sono sei, con relativi indirizzi e numeri di telefono. Ma i cittadini che hanno diffuso una lettera aperta sulla situazione dell'ordine pubblico a San Leonardo dicono di parlare a nome di molti residenti del quartiere: in effetti, come ricorda la foto, erano stati in molti a scendere in strada per la fiaccolata su questi temi. Ecco quindi il testo della lettera:

E’ ormai evidente agli occhi di tutti che l’Amministrazione Comunale si dimostra insensibile alle necessità dei cittadini.
Sei mesi di tempo non sono stati sufficienti al Consiglio Comunale per discutere la mozione sulla sicurezza del quartiere San Leonardo presentata dalle Opposizioni il 3 marzo scorso.
Quanto tempo devono aspettare i Cittadini per sapere se l’Amministrazione ha intenzione di intraprendere delle iniziative al riguardo?
Il Quartiere vive oramai da qualche anno una situazione insostenibile.
Via San Leonardo, la principale via d’accesso della nostra città, viene invasa al calar della sera da vere e proprie bande di pusher, che spacciano indisturbati, urlando a squarcia gola fino a tarda notte e lordando le strade; questo nella totale indifferenza del nostro Sindaco verso gli abitanti del quartiere e per il decoro della città.
Non sono serviti a nulla le partecipatissime assemblee di quartiere da cui è scaturita la mozione e a cui erano presenti dei consiglieri di maggioranza del Consiglio Comunale; né la fiaccolata organizzata nel mese di Aprile per portare all’attenzione delle istituzioni la situazione della nostra zona.
I cittadini sono delusi e amareggiati perché a queste iniziative non è seguita nessuna azione significativa ed il nostro quartiere viene abbandonato nella totale indifferenza delle istituzioni.

firmato
UN GRUPPO DI CITTADINI DI SAN LEONARDO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    22 Settembre @ 15.40

    marirhugo è chiaro che ha dei serissimi problemi invito la gazza e Vercingetorige a portare pazienza ! (comunque un'amica ,carissima amica che studiava con me all'università,viveva ai tempi in via marmolada....in questi giorni è venuta a trovarmi.....ed è rimasta basita!!!!....in via s.leonardo c'è uno schifo tale,da aver vergogna! feccia ad ogni angolo....talmente feccia,da dire robe aberranti anche alle donne incinte....e da offrire sostanze varie,anche se passeggi con un bambino!

    Rispondi

  • Astolfo

    21 Settembre @ 09.47

    Poveri ragazzi lasciamoli lavorare ,anzi non provate pena per loro?Quasi quasi propongo a loro se vogliono entrare nel mio negozio,cosi' almeno mi tengono compagnia...non penso stiano comodi lavorando dietro una campana per la raccolta del vetro. Astolfo

    Rispondi

  • marirhugo

    17 Settembre @ 20.21

    6 firme e qualcuno se ne dovrebbe occupare? ma vergognatevi e sopratutto la gazzetta che ne da una tale evidenza e non dice niente al nick Vercingetorige che scrive di civilta' arretrate, concetto tipicamente nazista, in altri termini gente superiore e gente inferiore. A questo punto penso che non è solo una questione di vendere più o meno, C'è dell'altro.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      18 Settembre @ 12.38

      I C......I NON CAPISCONO CHE " SOCIETA' ARRETRATE" , "SOCIETA' AVANZATE" , E " GENTE SUPERIORE" E "GENTE INFERIORE" , NON SONO SINONIMI ! Evidentemente la "Gazzetta" lo capisce , "marirhugo" no ! Non capiscono neanche che atti di teppismo squadristico sono allo stesso livello del nazismo , e con socialismo e/o comunismo , non c' entrano niente !

      Rispondi

      • marirhugo

        19 Settembre @ 10.28

        per i nazisti sono sinonimi. per vercingetorige sono sinonimi, Sono civilta' arretrate perche ci abita gente inferiore. E inoltre Homosemisapiens oggi scrive di societa, mentre aveva scritto di civilta' non di societa'.

        Rispondi

    • 18 Settembre @ 06.50

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Aspettavamo la marihugata della sera....Infatti avevo scritto da subito che le 6 firme si rifanno a ciò che mandò in strada centinaia di persone: ecco perchè fa notizia, professore. ma se non sei convinto, fatti una serata girando per San Leonardo e parlando con la gente, oltre che con il tuo ego

      Rispondi

      • marirhugo

        19 Settembre @ 10.20

        macche' centinaia saranno state si e no 20, A san leonardo ci ho abitato fino a pochi anni fa, ci passo quasi tutte le sere e quello che raccontate sono balle colossali

        Rispondi

        • 19 Settembre @ 10.21

          REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - E' vero, eravamo distratti. Contrordine compagni: a San Leonardo non ci sono pusher, e tutto scorre felice sotto il regno di Marihugo il Magnifico

          Rispondi

        • marirhugo

          19 Settembre @ 10.42

          siete voi che non ci andate a san leonardo e vi fate dettare le notiizie dai fascioleghisti del quartiere. e il nick e' minuscolo, A san leonardo i pusher ci sono e c'erano 40 anni fa, ma per voi della gazzetta, dato che ve lo dicono i fascioleghisti, ogni nero in bicii e' uno spacciatore, E se uno sta in via trento e' uno spacciatore, se dieci minuti dopo lo stesso sta in via san leonardo e' un secondo spacciatore e cosi via. in questo modo gli spacciatori diventano centinaia,

          Rispondi

        • 19 Settembre @ 12.56

          REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Scusa il ritardo: ero al telefono con dei fascioleghisti per farmi dettare le notizie del giorno. Ah, a proposito: quando rileggi i tuoi commenti sei mai sfiorato dal senso del ridicolo?

          Rispondi

        • marirhugo

          19 Settembre @ 13.58

          MI pento profondamente, vi ho accusati di farvi dettare le notizie, ho sbagliato, e' evidente, e io stupido a non averci riflettutto un attimo, preso dalla foia anti gazzetta. Le notizie non ve le fate dettare, i fascioleghisti, se la dettano da soli e le pubblicano, e dopo, si compiacciono delle sviolinate degli 8 coglioni del sito.

          Rispondi

        • 19 Settembre @ 15.25

          REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Torna a fare la pennichella, fai più bella figura. E già che ci sei ripassa anche l'educazione: mi sto stufando di togliere insulti, quindi dalla prossima andiamo direttamente al cestino senza passare dal via. Grazie

          Rispondi

  • filippo

    17 Settembre @ 19.39

    ma scusate il sindaco vi ha dato una soluzione..basta "guardarli in faccia come fa lui..e il problema si risolve

    Rispondi

  • gigiprimo

    17 Settembre @ 18.52

    vignolipierluigi@alice.it

    Tutto contro questa giunta, ma ricordate che la Maestri, Romanini, Pagliari -e i sinistri del consiglio comunale fanno la stessa politica. Con loro cambierebbe nulla! Anzi......

    Rispondi

    • Vercingetorige

      18 Settembre @ 16.29

      PER IL MOMENTO la Legge vigente in materia di immigrazione è quella dei noti PD Bossi e Fini , applicata dal Ministro degli Interni , il noto PD Alfano.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

2commenti

weekend

Un sabato tra amor, musica e... castelli di sabbia: l'agenda

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Barcellona: per la polizia sono tutti morti i quattro ricercati. Forse in Francia l'autista-killer

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti