12°

differenziata

Rifiuti: arriva l'eco-wagon

Rifiuti: arriva l'eco-wagon
23

Sulle strade dei quartieri Parma Centro e Oltretorrente arriverà presto il punto mobile di raccolta, un nuovo servizio teso a rendere ancora più flessibile ed efficiente la raccolta differenziata nei quartieri del centro cittadino.
L'imminente entrata in funzione del servizio è stata annunciata - come spiega l'Ufficio stampa del Comune - dall'assessore all'ambiente Gabriele Folli, ieri sera presso la sala conferenze del Duc, in occasione del quarto appuntamento con l’Osservatorio permanente raccolta differenziata, al quale sono intervenuti associazioni locali portatrici di interesse (ambientalisti, rappresentanti del mondo produttivo, amministratori di condominio, riciclatori locali e consiglieri CCV), oltre, ovviamente, al settore Ambiente, Iren, Cooperative che collaborano con Iren, Gela e Gev .

A loro Folli ha presentato agli intervenuti il nuovo servizio “Eco-Wagon”, le eco-stazioni mobili per la raccolta dei rifiuti, che opereranno nelle giornate fuori calendario nei quartieri Centro e Oltretorrente.
Sviluppato su richiesta del Comune di Parma, con lo scopo di offrire agli utenti opportunità aggiuntive di conferimento del rifiuto indifferenziato e plastica e barattoli, il progetto prevede lo stazionamento di un mezzo di raccolta in 36 punti fissi nei due quartieri.
L’assessore ha illustrato il layout del mezzo, il funzionamento, i percorsi e le fermate, nonché i costi del servizio. I partecipanti hanno ora una settimana di tempo per presentare osservazioni e richieste di modifiche, dopodiché anche il percorso diverrà definitivo e presto ne verrà annunciato l’avvìo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    20 Settembre @ 19.11

    MAH ! NON SO ! TUTTA QUESTA CONFUSIONE E QUESTA SPESA per non distribuire i bidoni condominiali per plastica e residuo ! Quelli per carta e umido ci sono già ! Per non avere l' onestà intellettuale di ammettere di avere sbagliato ........ Ma ve li immaginate i Parmigiani correre dietro al camion col "rudo" in spalla ? Parma non è sicuramente la città più pulita , ma è senz' altro la più comica ! E' vero che , coi bidoni condominiali differenziati , non si può fare la "tariffazione puntuale", ma , quella , non si può fare neanche coi bidoncini infami , coi quali io posso mettere il mio sacchettino infame nel bidoncino infame di qualcun altro . Nel mio condominio ho già trovato un "furbone" ( una "furbona" , per la precisione ) ...... Per fare la "tariffazione puntuale" ci vogliono le isole ecologiche con "badge", come le ho in montagna , ma certamente non bastano quattro per tutta Parma !

    Rispondi

    • Maurizio

      20 Settembre @ 20.54

      Ma secondo lei ha sbagliato il sindaco o iren? E sempre secondo lei se in tutti i comuni di parma c'è il medesimo metodo di raccolta e i medesimi problemi, anzi in provincia è peggio perchè non si parla dei problemi, ai sindaci non gliene frega niente e intanto i rifiuti abbandonati rimangono nei fossi e ci sono gli allagamenti, lei è ancora sicuro che il responsabile sia pizzarotti o folli? Lei dirà che il sindaco può rescindere il contratto, bene e chi trova a fare il servizio di raccolta che poi dovrà portare all'inceneritore? E poi come mai tutti i sindaci di tutti i colori (escluso mari da traversetolo) non si lamentano avendo gli stessi problemi? Non le viene il dubbio che il problema parma sia solo un problema politico?

      Rispondi

      • Filippo Bertozzi

        21 Settembre @ 11.12

        Giusta osservazione, però questa è una battaglia contro un sistema indegno, che rende le città indecorose, chiunque lo proponga. A Parma ci sono i grillini, e le critiche se le beccano loro: se altrove l'indecenza è tollerata, non è un problema dei parmigiani.

        Rispondi

        • Maurizio

          21 Settembre @ 19.41

          è un problema dei parmensi però perchè non si parla di napoli o bolzano ma della provincia di parma, io che abito vicino alla campagna ho problemi maggiori dei vostri perchè i fossi vicini alle prime piogge provocano allagamenti (a proposito passo giornalmente poi da panocchia e la notte dopo che viene pulita la discarica vengono depositati subito sacchi sempre di colore uguale, adesso sono blu, segno che probabilmente non c'è solo ignoranza e maleducazione) e ad esempio nessuno persegue gente come i miei vicini che mettono fuori i sacchi giornalmente (pur avendo il alcuni casi addirittura giardino) pur se la raccolta è settimanale o quindicinale. Il problema è che le pressioni dovrebbero essere fatte da tutti i sindaci coinvolti (ripeto, come mai se folli fa una domanda scomoda dice stupidate, se la stessa domanda la fa dopo il sindaco di traversetolo è giuso?), magari chiedendo perchè si utilizzano sacchi di enia quando enia non ha mai distribuito sacchi, cosa c'è sotto?

          Rispondi

  • Ivo

    19 Settembre @ 19.38

    Adesso anche la gdp ha il suo professorino tipo Mughini , con meno fortuna però . Spiegami quando riuscirei mai a fare una critica , sul tuo amato premier ? Non ci sarà " mai " un argomento su di lui , e tanto meno su chi i problemi li ha creati a Parma anni fa ! Scrolla il prosciutto dai tuoi occhi , e sii più costruttivo e coerente , che di filosofi professori ed esperti in italia , ne abbiamo già tanti , tutte le sere da 20 anni , e non certo per colpa di gente come Pizzarotti

    Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      19 Settembre @ 23.32

      Fuori tema. Voto: 4.

      Rispondi

  • gigiprimo

    19 Settembre @ 15.41

    vignolipierluigi@alice.it

    Povero Ivo, se penso che i 'compagni' sono convinti che i soldi per i 'cosidetti profughi' ci vengono dati dall'Europa (deputato marocchino del pd eletto a reggio) senza considerare che noi gliene diamo 16 di miliardi e ce ne rende 6! Sono soldi nostri che potrebbero servire agli italiani o siamo diventati 'italiacani'?!

    Rispondi

  • gigiprimo

    19 Settembre @ 15.30

    vignolipierluigi@alice.it

    Giusto Betta e che dire degli 'ignoranti' che viaggiano impunemente sui marciapiedi di Viale Mentana, oppure, anche contromano, su quegli spazi che servono per le manovre di posteggio! Ignoranti al cubo! E il senso di marcia in via Emilia Est? Certi 'ignoranti' se ne fregano. E che dire dell'attraverssmento 'pedonale' viale Pier Maria Rossi-viale San Michele (lato Repubblica) perché deve essere usato dai ciclisti? E quelli che escono dalla ciclabile di via P. M. Rossi e si dirigono in via Repubblica invece di seguire in senso antiotario il giro della rotonda!? Sono quelli che traggono in onganno gli automobilisti che devono stare attenti a quelli che giustamente escono da via Repubblica. E poi perché iv via Repubblica devono viaggiare sui "marciapiedi'?

    Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      19 Settembre @ 23.30

      Hai bevuto? Stai commentando l'articolo sbagliato...

      Rispondi

  • victoria

    19 Settembre @ 06.55

    ci sarà anche la musica per annunciarlo? o la trombetta?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

6commenti

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

6commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

carabinieri

Spara un razzo fra la folla: era appena uscito dal carcere

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino in via Burla. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Bidoni dei rifiuti a fuoco in viale Mentana

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia