controlli

Nas in ristoranti e negozi parmensi: sequestrati 160 kg di prodotti

Sequestrati 160 kg di prodotti alimentari
9

Sanzioni per € 5000 e sequestro di 160 chili di alimenti. Questo è il risultato in estrema sintesi di un'operazione svolta dei carabinieri del NAS di Parma insieme alla territoriale per il controllo di esercizi commerciali, ristoranti, panifici e centri estetici. In particolare i carabinieri hanno controllato due panifici di Parma scoprendo 40 chili di farine brioche scaduti. In una Macelleria etnica della città i carabinieri hanno sequestrato 67 chili di carne sprovvisti di documentazione. Un controllo anche in un banco del mercato di Fornovo ha permesso di scoprire salumi che non rispettavano le regole della tracciabilità..
Infine un controllo è stato svolto anche in un centro massaggi gestito da un cittadino cinese: i carabinieri hanno scoperto che il personale non aveva i titoli necessari e pertanto il centro è stato chiuso per 90 giorni.

Guarda il servizio del Tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fortunato

    01 Ottobre @ 18.02

    fuori i nomi, il cittadino deve sapere , non può sempre essere considerato un fesso.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    01 Ottobre @ 16.21

    E' STATA FATTA POCHI GIORNI FA UNA LEGGE che dovrebbe richiamare un pò all' ordine le panetterie venute su come i funghi in ogni dove . Prevede che , sui vari tipi di pane in vendita , debba essere dichiarata la provenienza . In particolare dev' essere specificato se si tratta di pane fresco , o di pane surgelato , o di pane industriale a lunga conservazione . Naturalmente non è la soluzione di tutti i problemi , ma , piuttosto che niente , è meglio piuttosto . Una volta il pane si comprava dal fornaio , che aveva il forno nel retrobottega e cominciava ad infornare alle due di notte per essere pronto alla mattina . Adesso non si sa più cosa ci danno . La mia famiglia non era ricca ( e non lo è neanche adesso ) . Gli avanzi di pane in tavola non si buttavano. Si usavano nel caffelatte per la colazione del giorno dopo , e io , quando sentivo un crampetto di fame , invece di mangiare biscotti o merendine , anche perchè non ne avevo , mangiavo un pezzetto di pane così , solo e senza nessun companatico , ed era buono. Qualche volta ci provo ancora , ma devo desistere . Il pane comprato al mattino alla sera è già immangiabile . Ha sapore di vecchio e di muffa !

    Rispondi

  • paola

    01 Ottobre @ 14.36

    ma perché non si fanno mai i nomi ??? tutela della privacy ??? no.............è ora che si cominci a mettere a carattere cubitale chi approfitta delle persone sotto ogni punto di vista !!!

    Rispondi

  • Franz

    01 Ottobre @ 13.50

    In un paese civile sarebbero pubblicati i nomi degli esercizi commerciali coinvolti

    Rispondi

  • Bastet

    01 Ottobre @ 11.55

    i nomi devono essere fatti,però! basta con queste tutele alla feccia varia.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Crescono le truffe agli anziani

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Luminarie

Casa: spesi 125 mila euro

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video