controlli

Nas in ristoranti e negozi parmensi: sequestrati 160 kg di prodotti

Sequestrati 160 kg di prodotti alimentari
Ricevi gratis le news
9

Sanzioni per € 5000 e sequestro di 160 chili di alimenti. Questo è il risultato in estrema sintesi di un'operazione svolta dei carabinieri del NAS di Parma insieme alla territoriale per il controllo di esercizi commerciali, ristoranti, panifici e centri estetici. In particolare i carabinieri hanno controllato due panifici di Parma scoprendo 40 chili di farine brioche scaduti. In una Macelleria etnica della città i carabinieri hanno sequestrato 67 chili di carne sprovvisti di documentazione. Un controllo anche in un banco del mercato di Fornovo ha permesso di scoprire salumi che non rispettavano le regole della tracciabilità..
Infine un controllo è stato svolto anche in un centro massaggi gestito da un cittadino cinese: i carabinieri hanno scoperto che il personale non aveva i titoli necessari e pertanto il centro è stato chiuso per 90 giorni.

Guarda il servizio del Tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fortunato

    01 Ottobre @ 18.02

    fuori i nomi, il cittadino deve sapere , non può sempre essere considerato un fesso.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    01 Ottobre @ 16.21

    E' STATA FATTA POCHI GIORNI FA UNA LEGGE che dovrebbe richiamare un pò all' ordine le panetterie venute su come i funghi in ogni dove . Prevede che , sui vari tipi di pane in vendita , debba essere dichiarata la provenienza . In particolare dev' essere specificato se si tratta di pane fresco , o di pane surgelato , o di pane industriale a lunga conservazione . Naturalmente non è la soluzione di tutti i problemi , ma , piuttosto che niente , è meglio piuttosto . Una volta il pane si comprava dal fornaio , che aveva il forno nel retrobottega e cominciava ad infornare alle due di notte per essere pronto alla mattina . Adesso non si sa più cosa ci danno . La mia famiglia non era ricca ( e non lo è neanche adesso ) . Gli avanzi di pane in tavola non si buttavano. Si usavano nel caffelatte per la colazione del giorno dopo , e io , quando sentivo un crampetto di fame , invece di mangiare biscotti o merendine , anche perchè non ne avevo , mangiavo un pezzetto di pane così , solo e senza nessun companatico , ed era buono. Qualche volta ci provo ancora , ma devo desistere . Il pane comprato al mattino alla sera è già immangiabile . Ha sapore di vecchio e di muffa !

    Rispondi

  • paola

    01 Ottobre @ 14.36

    ma perché non si fanno mai i nomi ??? tutela della privacy ??? no.............è ora che si cominci a mettere a carattere cubitale chi approfitta delle persone sotto ogni punto di vista !!!

    Rispondi

  • Franz

    01 Ottobre @ 13.50

    In un paese civile sarebbero pubblicati i nomi degli esercizi commerciali coinvolti

    Rispondi

  • Bastet

    01 Ottobre @ 11.55

    i nomi devono essere fatti,però! basta con queste tutele alla feccia varia.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

La 2° C della scuola media di Sorbolo visita la redazione

SCUOLE

La 2° C della scuola media di Sorbolo visita la redazione

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Neve anche a quote basse, pioggia in città

PARMENSE

Neve anche a quote basse, pioggia in città Invia le tue foto

A Corniglio, 20 centimetri di neve

INCIDENTI

Incidente a Tortiano: disagi e deviazioni in mattinata. Scontro in piazza a Soragna

Auto fuori strada in A15: un ferito

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

Terremoto

Scossa di magnitudo 3.3 a Castelnovo Monti. "Avvertita anche a Traversetolo"

Commenti sui social: c'è chi ha avvertito la scossa anche nella Val d'Enza parmense

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

Scomparso

Addio al ragionier Bandini

borgotaro

Caso Laminam: Oggi l'incontro al tavolo tecnico senza il comitato

Zibello

Addio a Goliardo Cavalli, uno degli ultimi barcaioli del Po

CALCIO

Verso Parma-Venezia, parla Gazzola: «Vincere per ripartire»

1commento

Noceto

In piazza Lunardi residenti ostaggio delle fogne

FUSIONE

Verso l'unione tra Palanzano e Monchio?

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

1commento

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

4commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

3commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

SPORT

olimpiadi

Sofia Goggia rinuncia alla combinata. Sci, l'allenatore azzurro: "Bilancio negativo"

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra