15°

29°

polizia municipale

"Rally" via Emilia: 62 multe in una sera

E in movida 66 multati per sosta selvaggia

"Rally" via Emilia: 62 multe in una sera
Ricevi gratis le news
10

Durante il servizio notturno di sabato, gli agenti della Polizia Municipale hanno pescato ben 62 automobilisti con il piede pesante sull'acceleratore.

Sessantadue sanzioni per eccesso di velocità: questo il numero degli scatti dell'autovelox mobile, piazzato nella notte in via Emilia Ovest a San Pancrazio e in via Emilio Lepido, in località Il Moro. E due delle auto fotografate superavano di oltre 40 km l'ora il limite di velocità.
Nella stessa nottata gli agenti hanno effettuato una serie di controlli in piazzale Santa Croce: su 25 veicoli fermati, sono state accertate 4 violazioni al codice della strada.
Sulle strade della movida, infine, sempre sabato sera, sono state multate ben 66 auto per divieto di sosta, mentre non sono state riscontrate irregolarità nei controlli degli esercizi pubblici.

Durante lo svolgimento del servizio Autodetector settimanale, invece, sono stati effettuati tre servizi in centro, che hanno portato ad elevare 4 sanzioni, di cui una ad una Peugeot 5008, che aveva maturato 1.500 euro di debiti con Parma Gestione Entrate, e altre tre ad una Citroen Jumper (debito di 1.700 euro con PGE e mancanza di documenti). Inoltre a Baganzola è stata individuata e sanzionata una Chevrolet con un debito a carico di ben 6.700 euro, in Cittadella è stata pescata una Renault Espace con un debito di 600 euro, nel Molinetto è stata fermata una BMW il cui proprietario doveva 1.500 euro al fisco municipale, e infine, nel quartiere Montanara, sono state rimosse due auto prive di copertura assicurativa.
Nessuna multa, invece, nelle 5 postazioni programmate per l'autovelox mobile nella settimana scorsa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ANONIMUS

    18 Ottobre @ 13.41

    Credo che il 90% delle macchine che hanno da pagare sanzioni altissime sono intestate a presta nome o a stranieri senza fissa dimora senza patente senza assicurazione! Che domani hanno comprato un altra macchina da 500 euro e sono in giro come prima!! Forse é ora di cambiare qualche legge!! Con un auto puoi fare male come con una pistola.. ferisci o ammazzi le persone! Però non v

    Rispondi

  • sindaco

    18 Ottobre @ 11.35

    quando servono i soldi, oltretutto facilmente mascherabili dietro l'obiettivo sicurezza, il fine giustifica i mezzi... per tutte le cose più difficili (degrado, ecc), ci penserà qualcun altro... ps: nella foto, 4 vigili (se non di più) per fermare un'auto che "sfreccia"...8 mani, 8 gambe e 4 teste impiegate tutte lì... la domanda nasce spontanea...fatevela un pò da soli questa domanda...

    Rispondi

    • sabcarrera

      18 Ottobre @ 14.48

      Potresti guardare il numero di morti per strada rispetto ad altri omicidi in provincia.

      Rispondi

    • Labandieraitaliana

      18 Ottobre @ 14.05

      @sindaco faresti meglio a commentare l'ippica faresti figure meno barbine. Primo i controlli serali sono tra le cose migliori che la municipale fa da quando è stata istituita, anzi, dovrebbero esserci più pattuglie in giro nelle ore serali e notturne a garantire la sicurezza delle persone che la mattina a chiudere strade inutilmente in scuole frequentate da sedicenni! Secondo la foto ritrae vigili con i fregi del ducato di Parma che non sono più in uso a livello locale da quasi due anni quindi immagino siano foto di repertorio (la redazione potrà immagino confermare). Terzo é ora di finarla di dire che ci sono cose più importanti da fare, tutte le azioni fatte a servizio della società e della legalitá sono cose ben fatte non esistono azioni di seria a o serie b. Ci possono essere delle diverse priorità questo si ma comunque ciò non toglie che l operato degli agenti è ampiamente giustificato.

      Rispondi

  • Roberto19

    18 Ottobre @ 10.46

    E giusto multare e controllare le auto che sfrecciano ad alta velocità , è giusto multare chi parcheggia dove non deve è giusto multare e controllare................ma sarebbe giusto controllare e debellare chi spaccia nei bar del centro ( anche a ragazzini ben al disotto dei 18 anni ) chi beve e sporca si ubriaca tutti i giorni e bivacca davanti alle case dei cittadini urlando e molestando. Ma non mi si venga ancora e sempre a dire he mancano le forze dell'ordine. Per le cose facili vi utilizzano.

    Rispondi

    • Labandieraitaliana

      18 Ottobre @ 14.11

      Non esistono azioni sbagliate in fatto di prevenzione. Devono essere date peró priorità diverse perché sono queste che fanno la differenza agli occhi dei cittadini. Quindi sarebbe bene che il Sindaco si decidesse a togliere agenti dai turni diurni dove girano in macchina a fare poco o nulla e il destini ai turni serali e notturni per il controllo del degrado e della sicurezza stradale. Tutti ne gioverebbero compresa questa amministrazione. Mettere 10 agenti a chiudere due vie durante le scuole al mattino non ha alcun senso perché svalorizza l operato degli agenti impiegati e non serve a nulla se non a creare più disagio di quello che già è presente nella normalitá. Ma sapete Parma è una città strana ci sono addirittura persone. Ne auspicano più chiusure per queste cose e poi protestano per i vigili che fanno le multe alla movida!

      Rispondi

    • giuseppe

      18 Ottobre @ 11.47

      Concordo con Roberto. Sarebbe ora di DEBELLARE una volta per tutte una piaga sociale che continua a funestare la nostra un tempo bella città: sotto la sciocca etichetta di "movida" viene da anni giustificato ogni eccesso, ogni comportamento irresponsabile e idiota, ogni spregio del vivere civile. Chiudiamo una volta per tutte questo immondo baraccone. Tutta salute per tutti. E i cittadini perbene potranno riprendersi la LORO città. Venite a vedere la Cloaca Magna di Via D'Azeglio e capirete tante cose...

      Rispondi

    • Maurizio

      18 Ottobre @ 11.12

      In altre città questi tipi di controlli si fanno, anche a parma si fanno ma dai vogliamo credere che sia il caso che determinati locali non vengono mai controllati per determinate cose, al massimo gli fai la multa per lo scontrino e imponi la chiusura per 3 giorni, casualmente martedì mercoledè e giovedì...

      Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti