12°

19°

guardia di finanza

Libri universitari fotocopiati: copisteria nei guai

Guardia di Finanza
Ricevi gratis le news
7

Si chiama "reprografia". Tradotto: la fotocopiatura illecita di libri e testi didattici. E' contro questa pratica che si sono rivolti i controlli della Guardia di Finanza di Parma, che ha sequestrato un centinaio di libri in seguito ad una segnalazione pervenuta al numero di pubblica utilità “117”. 

"Si tratta di un giro di affari che lede gli autori dei libri di testo: solo i testi sequestrati, per lo più volumi universitari di Psicologia, Sociologia e Diritto, venivano venduti fino a 50 euro a copia, permettendo al titolare della copisteria di conseguire introiti in maniera illecita", spiegano dal Comando di via Torelli.
La Guardia di Finanza ricorda come la Legge 633/1941 consente la riproduzione di opere dell'ingegno pubblicate per la stampa, esclusivamente "per uso personale" del cliente, previo pagamento di un compenso forfettario che ciascun punto di riproduzione deve corrispondere alla S.I.A.E..

In ogni caso, non si può mai fotocopiare l'intero volume, ma solo una piccola parte: il limite massimo è fissato al 15 per cento di ciascun volume.
Nulla di tutto questo avveniva all’interno della copisteria parmigiana controllata: i libri venivano fotocopiati per intero e venduti agli studenti alla metà (o anche meno) del prezzo di copertina.

La Procura della Repubblica di Parma ha immediatamente convalidato il sequestro operato per violazione della Legge 633/1941 che disciplina la materia sui diritti d'autore, modificata dal D.Lgs. 21 febbraio 2014, n. 22 e dal D.Lgs. 10 novembre 2014, n. 163: il titolare della copisteria, denunciato, rischia da sei mesi a quattro anni di reclusione, oltre al pagamento di una ammenda fino all'ammontare di 15.493 euro, cui si somma una ulteriore sanzione che sarà proporzionata al valore commerciale delle opere copiate.
"Il sequestro operato dai militari della Guardia di Finanza di Parma - si legge nella nota ufficiale - rientra in una più ampia operazione di contrasto ad ogni forma di illegalità economico-finanziaria e finalizzata alla tutela dei marchi, dei brevetti e dei diritti d'autore in genere.
Nel corso del 2015 le Fiamme Gialle hanno infatti eseguito decine di interventi nel settore, che hanno portato alla denuncia di 5 persone e al sequestro di 4.910 prodotti contraffatti o non sicuri, appartenenti alle più svariate categorie merceologiche, tra cui numerosi accessori per abbigliamento, orologi, giocattoli, prodotti alimentari, nonché centinaia di supporti audiovisivi e software pirata illecitamente riprodotti.
Molti di questi sequestri sono scaturiti dai controlli che, sistematicamente, vengono effettuati in occasione di feste, sagre e mercati settimanali.
Infatti, oltre che in città, le pattuglie della Guardia di Finanza di Parma hanno operato recentemente nel territorio di Busseto, Felino, Ravadese, Fornovo, Mamiano, San Secondo Parmense, Medesano e Sorbolo, al fine di tutelare le attività economiche locali da comportamenti sleali che alterano il mercato delle vendite di beni e servizi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    13 Novembre @ 18.24

    Non sarebbe ora di chiudere i battenti di un Ente-sanguisuga come la SIAE, ed anche l'ACI?

    Rispondi

    • Vercingetorige

      13 Novembre @ 18.54

      Io sono stato soccorso diverse volte dal Soccorso Stradale ACI in mezzo alla strada , anche di notte , e meno male che c' era !

      Rispondi

      • Biffo

        14 Novembre @ 10.24

        Sto parlando del bollo-auto, Verci e di tutte le spese inutili di questo Ente obsoleto; e poi, non mi dici nulla per la SIAE?

        Rispondi

  • Medioman

    13 Novembre @ 17.06

    ... e c'è ancora qualche (...) (mi censuro da solo) che dice "per combattere l'evasione fiscale, bisogna mettere un limite ai pagamenti in contanti"! Se pagavano con il bancomat su un pos portatile (collegato ad un conto romeno) era tutto regolare? Se pagavano con uno smartphone, con la apposita app, era tutto regolare?

    Rispondi

  • Paolo

    13 Novembre @ 16.16

    Dobbiamo spremere studenti e famiglie, perché lo studio non è più un diritto ma è un lusso.

    Rispondi

    • Biffo

      14 Novembre @ 10.26

      Mio fratello medico, ha finito di pagare i libri di testo di Medicina che si avvicinava alla data della pensione.

      Rispondi

  • Svegliati Parma

    13 Novembre @ 15.48

    Mentre in rete tutto è consentito...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

2commenti

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va