guardia di finanza

Libri universitari fotocopiati: copisteria nei guai

Guardia di Finanza
Ricevi gratis le news
7

Si chiama "reprografia". Tradotto: la fotocopiatura illecita di libri e testi didattici. E' contro questa pratica che si sono rivolti i controlli della Guardia di Finanza di Parma, che ha sequestrato un centinaio di libri in seguito ad una segnalazione pervenuta al numero di pubblica utilità “117”. 

"Si tratta di un giro di affari che lede gli autori dei libri di testo: solo i testi sequestrati, per lo più volumi universitari di Psicologia, Sociologia e Diritto, venivano venduti fino a 50 euro a copia, permettendo al titolare della copisteria di conseguire introiti in maniera illecita", spiegano dal Comando di via Torelli.
La Guardia di Finanza ricorda come la Legge 633/1941 consente la riproduzione di opere dell'ingegno pubblicate per la stampa, esclusivamente "per uso personale" del cliente, previo pagamento di un compenso forfettario che ciascun punto di riproduzione deve corrispondere alla S.I.A.E..

In ogni caso, non si può mai fotocopiare l'intero volume, ma solo una piccola parte: il limite massimo è fissato al 15 per cento di ciascun volume.
Nulla di tutto questo avveniva all’interno della copisteria parmigiana controllata: i libri venivano fotocopiati per intero e venduti agli studenti alla metà (o anche meno) del prezzo di copertina.

La Procura della Repubblica di Parma ha immediatamente convalidato il sequestro operato per violazione della Legge 633/1941 che disciplina la materia sui diritti d'autore, modificata dal D.Lgs. 21 febbraio 2014, n. 22 e dal D.Lgs. 10 novembre 2014, n. 163: il titolare della copisteria, denunciato, rischia da sei mesi a quattro anni di reclusione, oltre al pagamento di una ammenda fino all'ammontare di 15.493 euro, cui si somma una ulteriore sanzione che sarà proporzionata al valore commerciale delle opere copiate.
"Il sequestro operato dai militari della Guardia di Finanza di Parma - si legge nella nota ufficiale - rientra in una più ampia operazione di contrasto ad ogni forma di illegalità economico-finanziaria e finalizzata alla tutela dei marchi, dei brevetti e dei diritti d'autore in genere.
Nel corso del 2015 le Fiamme Gialle hanno infatti eseguito decine di interventi nel settore, che hanno portato alla denuncia di 5 persone e al sequestro di 4.910 prodotti contraffatti o non sicuri, appartenenti alle più svariate categorie merceologiche, tra cui numerosi accessori per abbigliamento, orologi, giocattoli, prodotti alimentari, nonché centinaia di supporti audiovisivi e software pirata illecitamente riprodotti.
Molti di questi sequestri sono scaturiti dai controlli che, sistematicamente, vengono effettuati in occasione di feste, sagre e mercati settimanali.
Infatti, oltre che in città, le pattuglie della Guardia di Finanza di Parma hanno operato recentemente nel territorio di Busseto, Felino, Ravadese, Fornovo, Mamiano, San Secondo Parmense, Medesano e Sorbolo, al fine di tutelare le attività economiche locali da comportamenti sleali che alterano il mercato delle vendite di beni e servizi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    13 Novembre @ 18.24

    Non sarebbe ora di chiudere i battenti di un Ente-sanguisuga come la SIAE, ed anche l'ACI?

    Rispondi

    • Vercingetorige

      13 Novembre @ 18.54

      Io sono stato soccorso diverse volte dal Soccorso Stradale ACI in mezzo alla strada , anche di notte , e meno male che c' era !

      Rispondi

      • Biffo

        14 Novembre @ 10.24

        Sto parlando del bollo-auto, Verci e di tutte le spese inutili di questo Ente obsoleto; e poi, non mi dici nulla per la SIAE?

        Rispondi

  • Medioman

    13 Novembre @ 17.06

    ... e c'è ancora qualche (...) (mi censuro da solo) che dice "per combattere l'evasione fiscale, bisogna mettere un limite ai pagamenti in contanti"! Se pagavano con il bancomat su un pos portatile (collegato ad un conto romeno) era tutto regolare? Se pagavano con uno smartphone, con la apposita app, era tutto regolare?

    Rispondi

  • Paolo

    13 Novembre @ 16.16

    Dobbiamo spremere studenti e famiglie, perché lo studio non è più un diritto ma è un lusso.

    Rispondi

    • Biffo

      14 Novembre @ 10.26

      Mio fratello medico, ha finito di pagare i libri di testo di Medicina che si avvicinava alla data della pensione.

      Rispondi

  • Svegliati Parma

    13 Novembre @ 15.48

    Mentre in rete tutto è consentito...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

PIENA

L'Enza ha tracimato a Lentigione. Casaltone a rischio. Colorno, chiusi ponte, piazza e scuole

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS