21°

36°

decisione

Il referendum sulle scuole dell'infanzia si farà

Il via libera della Commissione ad hoc. Pizzarotti:

Il referendum sulle scuole dell'infanzia si farà
Ricevi gratis le news
5

Ammissibile il referendum sulle scuole dell'infanzia: lo comunica il Comune con una nota.


La decisione è stata assunta oggi dalla commissione tecnica dei garanti, pur prendendo atto che la gestione diretta del Comune è confermata in 12 scuole sulle 13 citate dal Comitato. La delibera consiliare sulla riorganizzazione non determina l'inammissibilità del referendum.


Il referendum consultivo proposto dall'associazione "AttivarSi per l'infanzia" in materia di gestione delle scuole dell'infanzia comunale è ritenuto "ammissibile", quindi potrà essere indetto come richiesto dal suddetto comitato. Questa la decisione della Commissione dei garanti per il referendum, presieduta dal segretario comunale e composta da dirigenti del Comune, insieme a rappresentanti designati dall'Università e dall'Ordine degli Avvocati, al termine di una serie di incontri durante i quali hanno valutato approfonditamente la materia, considerando sia le leggi che la regolano, sia la normativa del Comune di Parma, a partire dallo Statuto approvato nel 2014.

Il referendum chiede ai cittadini di esprimersi sul fatto se vogliono " che il Comune di Parma mantenga la gestione diretta di tutte le scuole dell'infanzia comunali che il Comune stesso ha gestito direttamente nell'anno scolastico 2014 - 2015", espressamente citate nel quesito.
Al riguardo la Commissione stessa ha acquisito una comunicazione del dirigente del servizio, che dichiara che delle 13 scuole dell’infanzia indicate nella proposta referendaria 12 sono state mantenute a gestione diretta del Comune.

La Commissione ha anche suggerito di armonizzare il regolamento sui referendum (che risale al 1996) allo Statuto del 2014, che comunque prevale sul regolamento.

Concludendo la Commissione all'unanimità ha giudicato ammissibile la proposta di referendum "non ritenendo che la deliberazione consiliare n. 31/2015 [riorganizzazione dei servizi educativi per l'infanzia, n.d.r], successiva alla presentazione dell'istanza referendaria, possa determinare di per sé l'inammissibilità del referendum".

"E' quello che auspicavo - fa sapere il sindaco Federico Pizzarotti - ogni iniziativa volta a portare i cittadini ad esprimersi su questioni di interesse collettivo sarà sempre vista in modo favorevole dalla mia amministrazione. Siamo noi che abbiamo fermamente voluto che a giudicare l'ammissibilità di un referendum fosse una commissione terza composta da tecnici di alto profilo. E' un risultato importante per la politica parmigiana, forse unica in Italia ad attuare questo sistema di consultazione. Colgo anche l'occasione - conclude Pizzarotti - per recepire il consiglio della Commissione: il regolamento sul referendum verrà reso ancora più semplice nella formulazione del suo procedimento. Ci metteremo al lavoro per questo."

Va ricordato che il Comitato AttivarSì per l'infanzia aveva chiesto al sindaco e al Consiglio comunale di non approvare la delibera sulla privatizzazione per evitare il rischio che venisse "superato" il referendum già richiesto dai firmatari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Patrizia Adorni

    03 Dicembre @ 11.38

    Andiamo avanti a raccogliere le firme e con tutto quello che c'è da fare. Non bisogna lasciare che la passi liscia. Farà/faranno sempre così in futuro, se non hanno nessuno che li richiama ai propri doveri. Al prossimo referendum prenderanno il tempo necessario per deliberare poi, dopo il congruo tempo affinchè la richiesta dei cittadini non abbia efficacia, approveranno il referendum. A me pare una grossa grassa presa in giro.

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    02 Dicembre @ 21.05

    Pizza.balla vada a prendere per i fondelli qualcun altro. Sindaco indegno.

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    02 Dicembre @ 20.42

    Se non fosse per l'enorme danno economico che si causerebbe alla città, bisognerebbe davvero andare fino in fondo: indire il referendum ed arrivare alla volontà popolare di reinternalizzare la scuola passata in gestione ai privati. Dopodiché, questi ovviamente faranno causa al Comune, ci sarà un esposto alla Corte dei Conti e vedremo se Pizzarotti continuerà a ridere e raccontar balle sulla sua falsa democrazia. A spanne, si arriverà in pieno periodo elettorale e chiunque (compreso il PD...) lo candidasse sarà un morto che cammina.

    Rispondi

  • Dado

    02 Dicembre @ 18.22

    ...e il referendum sulla raccolta differenziata del "folle" quando lo facciamo?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

FONTANELLATO

L'incendio di Sanguinaro visto dal cielo: video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

3commenti

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

CALCIO

Parma, domani amichevole con l'Empoli: Gagliolo, Dezi e Insigne osservati speciali Video

Il TgParma fa il punto sulla preparazione della squadra

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti